tizianocavigliablog
Ha dimostrato il paradosso del gatto imburrato.

Il canone speciale RAI 20.02.12

Il canone speciale che la RAI vorrebbe imporre a imprenditori e liberi professionisti che possiedono computer, tablet o smartphone sul luogo di lavoro, tirando il ballo il famigerato regio decreto legge del 1938 che prevede chiunque detenga uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle radioaudizioni è obbligato al pagamento del canone di abbonamento, è il tipico segno di un medioevo digitale.