tizianocavigliablog

Franklin Delano Jobs

Geek   03.05.12

Nel 1984 Steve Jobs vestì i panni del presidente Roosvelt in un video motivazionale rivolto al team di commerciali in procinto di promuovere il Macintosh. La parodia ricalca nel nome, 1944, lo spot televisivo 1984 mandato in onda durante il Super Bowl di quell'anno.

Entitled "1944," the almost 9-minute full version was Apple's in-house takeoff on "1984," the iconic first Macintosh TV ad that caused a sensation during that year's Super Bowl. Set as a World War II tale of good vs. IBM, it is a broadcast-quality production (said to have cost $50,000) that was designed to fire up Apple's international sales force at a 1984 meeting in Hawaii. A copy of "1944" was provided to me by one-time Apple employee Craig Elliott, now CEO of Pertino Networks, a cloud-computing startup located two blocks from Apple in Cupertino.

LEGGI ALTRO...
Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email
consigliato da Rhadamanth
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.
Spoiler Alert
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.