tizianocavigliablog
Selamat pagi.

Quando gli assenti erano gli altri 02.06.12

Il sindaco di Roma Alemanno assente alla parata del 2 giugno, in seguito alle strumentali polemiche sulla Festa della Repubblica e il terremoto in Emilia, nel 2010 dichiarava riguardo la mancata presenza dei ministri leghisti alle celebrazioni:

Questo è un brutto segnale, ma quello che conta è che l'83% degli italiani è orgoglioso di far parte di un'unica grande nazione. Tutto il resto è retorica, chiacchiere che non hanno valore.