tizianocavigliablog
Fa il quarto uomo a mahjong.

Diaspora a 5 Stelle 21.06.13

Il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle perde un altro elemento. Si tratta della senatrice Paola De Pin in disaccordo con l'espulsione della senatrice Gambaro.

Il processo politico mi ha lasciato una profonda ferita. Il pericolo adesso è che nessuno voglia esprimere il proprio disaccordo per paura delle conseguenze e ci sia autocensura dei parlamentari M5S. Se adesso facessimo calare un velo di omertoso silenzio verso la scellerata decisione di espellere un parlamentare solo per aver espresso opinioni non gradite, violeremmo i principi del Movimento e della democrazia.