tizianocavigliablog
Il Lich.

Cameron sulla via di Damasco 29.08.13

I Commons hanno respinto la mozione della maggioranza conservatrice sull'intervento militare britannico in Siria con 285 voti a 272.
Un colpo inatteso che fa vacillare la leadership di Cameron e che allontana la partecipazione del Regno Unito dall'ancora incerto intervento contro il regime di Damasco.

Una vittoria del Labour e del suo leader Ed Miliband, ma soprattuto una sconfitta per il premier David Cameron impallinato dagli alleati liberal democratici e dai falchi conservatori. Una leadership sotto scacco che mostra tutta la debolezza di un'alleanza basata su di un mero calcolo elettorale in quello che secondo Steve Richards, columnist dell'Independent, è stato uno dei voti più significativi della House of Commons negli ultimi anni.

Gli storici britannici al momento stanno discutendo sulla data dell'ultima volta in cui un premier del Regno Unito è uscito sconfitto su un voto in materia di guerra e pace. Era il 1782 o il 1855. Molto, molto tempo fa.