tizianocavigliablog
Mastro di chiavi.

Che fine ha fatto la Yakuza? 09.03.14

I membri della mafia giapponese sono in declino per la prima volta dal 1992, l'anno in cui sono entrate in vigore le leggi contro il crimine organizzato. Resta da capire se questo calo sia dovuto all'efficace contrasto della polizia, alla perdita dei valori dell'onorata società o al fatto che i kumi preferiscano sempre più agire nell'ombra.
Daily Beast è andato a indagare sul fenomeno dell'organizzazione crimanale più potente in Giappone.

The number of yakuza, Japan's organized crime group members, hit its lowest record since the country’s first anti-organized crime laws passed in 1992, the National Police Agency announced this week. The number of yakuza had hovered around 80,000 for almost 18 years up to 2011 but the nationwide criminalization of paying the yakuza or doing business with them has dealt a blow to these quasi-legal organizations. However, like many things in Japan, the statistics and the reality are always slightly askew.