tizianocavigliablog

L'economia dei Simpson

Multimedia   03.05.14

Homer Economicus è il libro di Joshua Hall che prende a prestito Springfield, la fittizia città natale dei Simpsons, per spiegare i fondamenti dell'economia.

Since The Simpsons centers on the daily lives of the Simpson family and its colorful neighbors, three opening chapters focus on individual behavior and decision-making, introducing readers to the economic way of thinking about the world. Part II guides readers through six chapters on money, markets, and government. A third and final section discusses timely topics in applied microeconomics, including immigration, gambling, and health care as seen in The Simpsons. Reinforcing the nuts and bolts laid out in any principles text in an entertaining and culturally relevant way, this book is an excellent teaching resource that will also be at home on the bookshelf of an avid reader of pop economics.

LEGGI ALTRO...
Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email
consigliato da Rhadamanth
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.
Spoiler Alert
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.