tizianocavigliablog
Qui si elabora la sconfitta.

L'inno della Champions League 21.10.14

Tony Britten che 22 anni fa ha composto per l'UEFA The Champions, l'inno ufficiale della Champions League, racconta come è nata la colonna sonora più amata del calcio europeo.

"Uefa e Team Marketing, che hanno ideato l'inno nel 1992, pensavano a qualcosa simile ai Tre Tenori, che allora spopolavano. Presentai una serie di musiche su cui lavorare e a loro piacque molto Zadok the Priest: da Händel ho 'preso' i violini e li ho usati per scrivere il brano, che comunque usa lo stile dell'inno originale. Per le parole ho pensato a una serie di superlativi inglesi, poi trasformati in un testo che il coro poteva cantare in modo credibile, con quel celebre finale che tutti conoscono".

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email