tizianocavigliablog
Il camerlengo? Sì, proprio lui.

Il bilancio del semestre europeo di Matteo Renzi 12.01.15

Su La Stampa i risultati (e i successi) ottenuti nei sei mesi di presidenza europea a guida Matteo Renzi.

Dal punto di vista tecnico, la presidenza italiana ha prodotto degli accordi legislativi importanti nel settore Ecofin (fine del segreto bancario, clausola anti abusi contro la doppia non imposizione fiscale delle imprese multinazionali, accordo su antiriciclaggio) e il ministro Padoan, considerato da tutti affidabile e autorevole, ha spinto molto a livello politico sulla priorità per gli investimenti.