tizianocavigliablog

iPhone nano e altri racconti

Geek   06.01.09  

Successe che nell'est del mondo, una qualche azienda non meglio precisata decise di clonare l'iPhone. Nel farlo pensò di risparmiare costruendolo un po' più piccolo dell'originale.
Capitò poi che qualcuno si ritrovò a pensare a quell'idea. Poteva funzionare!
Si decise quindi di mettersi in affari per produrre custodie atte a proteggere il piccolo-clone.

Un bel giorno, a diecimila chilometri di distanza, tre nerd (no cari lettori non tre geek, proprio tre nerd) vennero in possesso di alcune foto che riproducevano queste custodie un po' troppo piccole per adattarsi ai loro mela-fonino.
Pensa che ti ripensa si ritrovarono a ricamarci sopra una favolosa storia.

S'intitolava, l'iPhone nano e i boccaloni.

LEGGI ALTRO...
Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email

Leggi i commenti

1 commento

giorgio ha scritto:

Applausi, soprattutto ai boccaloni.
;-)

postato il 07/01/2009 alle 00:54:51