Guida minima all'Eurovision Song Contest 2016 10.05.16

La guida su La Stampa alla più grande competizione canora al mondo. L'europeissimo, superpop, senza confini, Eurovision Song Contest.

Quando è nato l'Eurovision?
Il 24 maggio 1956, a Lugano. Vi partecipano solamente sette Paesi: Paesi Bassi, Svizzera, Belgio, Germania Ovest, Francia, Lussemburgo e Italia. La vittoria va ai padroni di casa con «Refrain» di Lys Assia. La gara è uno dei più longevi show televisivi del mondo. Sul suo palco sono state presentate oltre 1.400 canzoni.

Chi l'ha inventato?
L'idea della gara viene alla Ebu, la European Broadcasting Union, nata nel 1950, che riuniva 23 enti di broadcasting di tutto il continente, tra cui la Rai. Cinque anni dopo, il giornalista svizzero Marcel Bezençon, considerato il "papà dell'Eurovision", propone una competizione canora, con rappresentati di tutti i Paesi da cui provenivano le organizzazioni membre della Ebu. Il modello di riferimento è il Festival di Sanremo.

© 2017 Tiziano Caviglia. Anno XVII. Powered by Rhadamanth. Cookie policy. Abbracciamo HTML5 e il responsive webdesign.