Lo strumento musicale dai suoni inquietanti che si sentono nei film 13.10.16

Si chiama waterphone ed è lo strumento musicale, dall'acustica atonale capace di produrre una melodia eterea, spesso usato nei film horror e di fantascienza per enfatizzare atmosfere inquietanti. Provate a riguardarvi Poltergeist.

© 2017 Tiziano Caviglia. Anno XVII. Powered by Rhadamanth. Cookie policy. Abbracciamo HTML5 e il responsive webdesign.