tizianocavigliablog

Alla mercé del terrore

Res publica   03.06.17

Dopo ogni attentato, dopo ogni falso allarme che crea panico e vittime, continueremo a minimizzare, continueremo a porre distinguo, a puntare il dito su ben altri problemi organizzativi e logistici, a raccontare gli atti di coraggio, a organizzare fiaccolate, a escludere scontri di civiltà.

Continueremo a cullarci nell'illusione della nostra resilienza negando che il terrore stia vincendo.
Abbiamo scelto di voltare la testa e nel frattempo la nostra società e il nostro stile di vita sono cambiati, adeguandosi alla paura che abbiamo rinunciato a combattere.

LEGGI ALTRO...
Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email
consigliato da Rhadamanth
Le strade, le ruote, i sentieri, i pedali, le corse, la pista, il sudore, l'agonia, il tifo, l'euforia, il trionfo. Il ciclismo.
Svelo
Le strade, le ruote, i sentieri, i pedali, le corse, la pista, il sudore, l'agonia, il tifo, l'euforia, il trionfo. Il ciclismo.