tizianocavigliablog

Quando Stan Lee raccontava Stan Lee

Geek   13.11.18

Nel 2015 Stan Lee, al secolo Stanley Martin Lieber, si raccontava al New York Times. La vita, la carriera, le origini, l'universo Marvel, il sodalizio con Jack Kirby e Steve Ditko.

I suoi supereroi così umani, insicuri, tormentati, nonostante i loro poteri quasi divini e quel concentrarsi sulle illustrazioni così emozionali e potenti da diventare parte integrante dello storytelling, ponendo spesso il disegnatore sullo stesso piano dello sceneggiatore.

Quando ero piccolo, ero un lettore accanito. Mia madre diceva spesso che amavo leggere mentre mangiavo, e se non avevo nulla da leggere, diceva che leggevo le etichette della bottiglia di ketchup o di mostarda.

Excelsior!

LEGGI ALTRO...
Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Pinterest Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email
consigliato da Rhadamanth
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.
Spoiler Alert
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.