tizianocavigliablog
Un uomo impossibile.

The Beatles White Album 20.11.18

The Beatles il White Album
The Beatles il White Album

Un'opera corale di solisti. Quattro ego separati in lotta per la preminenza che seppero dar vita a 30 brani che ritmavano all'unisono.
Una maturità compositiva e una perfezione musicale che segnarono la storia della musica e la società, grazie all'esplosiva raffinatezza dei pezzi e agli attriti tra i membri della band che diedero vita a una sorprendente combinazione di talento e innovazione.
Il White Album dei Beatles, con la sua iconica copertina minimale immaginata da Richard Hamilton, raccontato a 50 anni dalla sua genesi.

Cinquant'anni fa, poco prima delle vacanze del 1968, i Beatles pubblicarono non solo un nuovo album, ma un doppio album, qualcosa di relativamente inedito all'epoca. La copertina dell'album era una copertina rigida, bianca, lucida con lettere sollevate e inclinate che diceva semplicemente "The Beatles". Questo album omonimo, con le sue 30 canzoni che spaziano dai generi country country americani al collage su nastro d'avanguardia, è diventato noto come "The White Album". E per celebrare la sua nascita 50 anni fa, l'etichetta The Beatles, Apple Records, ha riaperto gli archivi per una nuova edizione deluxe dell'album che, per la prima volta, include registrazioni inedite, demo, registrazioni in studio e straordinari remix in stereo e 5.1 surround sound.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email