tizianocavigliablog

La scoperta di più di 100 nuovi geoglifi nascosti tra le Linee di Nazca

Geek   20.11.19

I ricercatori dell'università di Yamagata hanno sfruttato la potenza di calcolo di una AI IBM per esaminare le rilevazioni satellitari dell'area di Nazca, arrivando a scoprire 142 nuovi disegni.

I geoglifi sono stati tracciati tra il 300 a.C. e il 500 d.C. dalla civiltà Nazca sull'altopiano desertico tra le attuali città di Palpa e Nazca.
Le Linee di Nazca, il cui fine è in parte oggetto di dibattito nella comunità scientifica, creano centinaia di forme geometriche che rappresentano animali, piante e figure antropomorfe in un'area che copre circa 50 km quadrati.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Pinterest Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email
consigliato da Rhadamanth
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.
Spoiler Alert
Il cinema racchiude in se molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.