tizianocavigliablog

Il ponte che ha contribuito alla vittoria nella Seconda Guerra Mondiale

Geek   24.03.21

Durante una guerra la necessità di spostare truppe e armamenti con grande rapidità diventà essenziale al raggiungimento di ogni obiettivo strategico, ma nel mondo sconvolto dalla Seconda Guerra Mondiale la distruzione delle principali infrastrutture rendeva complesso il raggiungimento di questo presupposto, mettendo a rischio le operazioni belliche.
L'ingegnere britannico Donald Bailey ebbe l'intuizione di realizzare un ponte mobile, prefabbricato e modulare a una o più campate, in grado di essere facilmente trasportato e montato con estrema rapidità.

Il ponte, che da allora porta il suo nome, ha aiutato enormemente lo sforzo bellico permettendo il transito di carri armati e mezzi pesanti attraverso una nuova rete di infrastrutture realizzate in segreto da un numero esiguo di personale e senza la necessità di mezzi particolari per la sua costruzione.

LEGGI ALTRO...
Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Pinterest Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email