tizianocavigliablog
Il blog che non risponde ai sondaggi telefonici.

Esplorare Euroflora 2018 nei Parchi di Nervi 04.05.18

L'installazione Red Wave, Euroflora 2018
L'installazione Red Wave, Euroflora 2018

Dopo una lunga pausa di sette anni tornano a Genova le uniche floralies italiane del circuito europeo, Euroflora 2018.
Dopo 52 anni per la prima volta l'Esposizione Internazionale del Fiore della Pianta Ornamentale abbandona la Fiera di Genova per distendersi su 86mila metri quadrati all'interno dei grandiosi Parchi di Nervi.
Oltre 5 km di percorsi e più di 21 acri di prati calpestabili, 250 tra espositori, florovivaisti, progettisti, decoratori e maestri fioristi, 90 spazi allestiti a giardino, 6 quadri scenografici dedicati agli elementi naturali e 3 aree museali da visitare all'interno della zona espositiva: la Galleria d'arte moderna di Genova, la Raccolta Frugone e la Wolfsoniana, per una delle rassegne floreali più significative al mondo nella ricerca all'ibridazione, per le piante in vaso arboricoltura e i fiori recisi, per il giardinaggio e il paesaggismo.

Roseto dei Parchi di Nervi, Euroflora 2018
Roseto dei Parchi di Nervi, Euroflora 2018
Fiori in giare, Euroflora 2018
Fiori in giare, Euroflora 2018
Le ballerine di Murcia, Euroflora 2018
Le ballerine di Murcia, Euroflora 2018
Le sculture Capsica Red Light nell'installazione Germinazioni, Euroflora 2018
Le sculture Capsica Red Light nell'installazione Germinazioni, Euroflora 2018
Scendere verso il mare nel parco di Villa Serra, Euroflora 2018
Scendere verso il mare nel parco di Villa Serra, Euroflora 2018
Una gazania rigens, Euroflora 2018
Una gazania rigens, Euroflora 2018
Un bocciolo nel roseto dei Parchi di Nervi, Euroflora 2018
Un bocciolo nel roseto dei Parchi di Nervi, Euroflora 2018