tizianocavigliablog
Fa il quarto uomo a mahjong.

Tempeste gioviane 12.11.18

Tempeste su Giove fotografate dalla sonda Juno
Tempeste su Giove fotografate dalla sonda Juno

La sonda Juno della NASA ha catturato l'impressionante immagine di una gigantesca tempesta anticiclonica, chiamata Ws-4, formata da nubi di ammoniaca nella banda temperata nord-nord, una fascia atmosferica molto distante dalla celebre Grande Macchia Rossa e vicina alla regione polare settentrionale di Giove.
La foto è stata elaborata dai citizen scientist Gerald Eichstädt e Seán Doran sui file raw raccolti dalla JunoCam.

Grande Giove 13.07.17

Giove ripreso dalla sonda Juno

La NASA ha iniziato a pubblicare le prime spettacolari foto di Giove scattate durante il flyby della sonda Juno.

Il sorvolo di Giove in time lapse 29.05.17

Il flyby di Giove catturato da Sean Doran in un time lapse, realizzato grazie alle foto scattate dalla sonda Juno della NASA.

I cicloni di Giove 24.05.17

Cicloni su Giove

La NASA ha pubblicato una nuova foto, scattata dalla sonda Juno, che mostra il polo sud di Giove coperto da giganteschi cicloni alcuni dei quali presentano un diamero di 1.000 km. L'immagine solleva nuove interessanti domande sulle dinamiche climatiche che interessano i poli del gigante gassoso.

Among the findings that challenge assumptions are those provided by Juno's imager, JunoCam. The images show both of Jupiter's poles are covered in Earth-sized swirling storms that are densely clustered and rubbing together.

"We're puzzled as to how they could be formed, how stable the configuration is, and why Jupiter's north pole doesn't look like the south pole," said Bolton. "We're questioning whether this is a dynamic system, and are we seeing just one stage, and over the next year, we're going to watch it disappear, or is this a stable configuration and these storms are circulating around one another?"

Il polo nord di Giove 04.09.16

Il polo nord di Giove

La prima foto ravvicinata del polo nord di Giove scattata dalla sonda della NASA Juno.

Juno incontra Giove in time lapse 05.07.16

L'avvicinamento a Giove della sonda Juno nel time lapse montato dalla NASA.

Juno nei corso dei prossimi due anni analizzerà le proprietà strutturali e la dinamica generale di Giove attraverso la misurazione della massa e delle dimensioni del nucleo, dei campi gravitazionale e magnetico, studierà la struttura tridimensionale della magnetosfera dei poli e misurerà la composizione dell'atmosfera gioviana, il profilo termico, il profilo di velocità dei venti e l'opacità delle nubi a profondità maggiori di quelle raggiunte dalla sonda Galileo.

Juno è la prima missione del Programma New Frontiers diretta su Giove a usare pannelli solari al posto di generatori termoelettrici a radioisotopi.

Il primo video che ha ripreso l'orbita della Luna attorno alla Terra dallo spazio 12.12.13

Durante il flyby necessario a ottenere un'accelerazione sufficiente per raggiungere l'orbita gioviana grazie all'effetto fionda gravitazionale, la sonda Juno della NASA ha ripreso il sistema Terra-Luna registrando il primo video del nostro satellite naturale che orbita intorno al pianeta.

La risoluzione del video è così bassa perché i sensori usati per le riprese sono ottimizzati per monitorare stelle deboli e non corpi planetari.

Raccontare la missione Juno verso Giove 11.10.13

Nella nuova web series Bill Nye illustra la missione della NASA Juno, in rotta verso Giove per studiarne il campo magnetico dove arriverà nel 2016.