tizianocavigliablog
Il blog che non risponde ai sondaggi telefonici.

C'è da rifare il logo dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020 01.09.15

Il logo di Tokyo 2020 e quello a confronto

In seguito all'accusa di plagio del designer Olivier Debie il logo dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020, disegnato da Kenjiro Sano e in qualche modo simile a quello del teatro di Liegi, è stato ritirato.
È la seconda emergenza che l'organizzazione olimpica giapponese si trova costretta ad affrontare, dopo la cancellazione del progetto per lo stadio olimpico progettato da Zaha Hadid.

Ora possiamo dare via al giro di retorica su come certe cose possano accadere solo nel paese del Sol Levante. Ennesima metafora di come nulla funzioni in Giappone; paese messo in ginocchio dalla piaga della corruzione e in mano alla Yakuza. O no.

Tokyo 2020, il logo olimpico 25.07.15

Il comitato olimpico di Tokyo 2020 ha presentato i loghi che accompagneranno i XXXII Giochi Olimpici e quelli Paralimpici disegnati da Kenjiro Sano.

The black color of the central column represents diversity, the combination of all colours. The shape of the circle represents an inclusive world in which everyone accepts each other. The red of the circle represents the power of every beating heart. These elements combine to create the emblems of both the Olympic and Paralympic Games.