tizianocavigliablog
Spazio, ultima frontiera.

Serie TV for Dummies - Six Feet Under 01.12.07

Six Feet Under è andata in onda sul network via cavo HBO dal giugno del 2001 ed è stata creata da Alan Ball che si è ispirato alla morte della sorella.

Il giorno di Natale, l'impresario di pompe funebri Nathaniel Fisher (Richard Jenkins) muore in un incidente stradale.
Il testamento prevede che l'agenzia di pompe funebri Fisher di Pasadena venga lasciata in eredità ai due figli maschi: David (Michael C. Hall), omosessuale con grandi difficoltà di adattamento ma al contempo molto dedito al lavoro e legatissimo al padre e Nate (Peter Krause) un vero spirito libero.
Nathaniel lascia anche la moglie Ruth (Frances Conroy), sempre in preda a crisi nevrotiche e la figlia Claire (Lauren Ambrose) studentessa alle scuole superiori.

La serie, davvero innovativa e intelligente, ha a che fare sempre e solo con la morte.
Ogni episodio inizia con la storia di un defunto e le cause che lo hanno portato alla morte, proseguendo poi con le vicende e l'organizzazione del funerale da parte della famiglia Fisher.