tizianocavigliablog
Megaceffone copernicano.

Guardi la mazza mentre ti indico la Luna 01.11.08

Si dicute su chi abbia colpito per primo tra centri sociali e fascisti. Una discussione di lana caprina, va detto.
La gravità della vicenda non risiede in chi abbia scagliato la prima mazza, ma nel perché e nel come un camion pieno di giovani fascisti sia potuto entrate in un'area pedonale (armati di spranghe tricolori e caschi, non di striscioni e megafoni sia chiaro) durante una manifestazione autorizzata, senza che alle forze dell'ordine presenti si muovesse un sopracciglio.

E a margine che tutto questo ricordi da vicino, molto da vicino, le parole e le intenzioni di Cossiga su come arginare la protesta.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email

Leggi i commenti

4 commenti

Perso nel blu ha scritto:

Andrebbe incorniciato in ogni radazione nazionale.

postato il 01/11/2008 alle 12:57:01

astolfus ha scritto:

Chissà se l'opinione pubblica lo capisce.
Visti i risultati delle recenti elezioni politiche ho paura di no.

postato il 01/11/2008 alle 15:41:17

Piero ha scritto:

Per ora il movimento è riuscito a reggere i colpi.
Non mi aspetto che alla fine cambi molto, ma fa piacere vedere nei giovani una così grande voglia di democrazia e partecipazione.

postato il 02/11/2008 alle 17:57:41

L'Eremita ha scritto:

Chissà come se la ride quel viscido di Cossiga.

postato il 03/11/2008 alle 00:20:22