tizianocavigliablog
Trova Waldo.

Il popolo delle libertà guardate a vista 15.12.09

Guai a promuovere provvedimenti illiberali. Le leggi esistenti già consentono di punire le violazioni. Negli Usa Obama riceve intimidazioni continue su Internet, ma a nessuno viene in mente di censurare la Rete

Dovrebbe far riflettere che l'affermazione pronunciata da Casini, di puro buon senso, passi oggi come dichiarazione di grande saggezza e lungimiranza democratica di fronte alla stretta che il Governo sta tentando di dare alle libertà di espressione e dissenso.

Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Facebook Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Twitter Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su WhatsApp Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog su Telegram Condividi il post di Tiziano Caviglia Blog via Email

Leggi i commenti

1 commento

Pier Ferdinando Casini ha scritto:

Caro Tiziano,

volevo ringraziarti per il tuo post: possiamo avere posizioni diverse
su tanti argomenti ma credo che la difesa della libertà di
espressione, su Internet e in assoluto, ci vedrà sempre d'accordo.

E' mia intenzione farne un punto fermo delle mie proposte politiche:
Internet è un mezzo che amplifica la libertà dei singoli e come tale
va sempre e comunque protetto, perché chi abusa di questa libertà può
essere punito con le leggi vigenti, senza bisogno di pericolosissime
azioni ad hoc.

Ti ringrazio ancora e ti faccio i miei migliori auguri di buone feste.

Pier Ferdinando

postato il 16/12/2009 alle 17:37:32