tizianocavigliablog
In varietate concordia.

L'affondo del PD sul ministro Bondi 17.11.10

Il 29 novembre verrà votata al Parlamento la sfiducia, presentata dal Partito Democratico, al ministro Bondi inseguito al crollo di Pompei.

Qualcosa si muove. E' un buon segno.