tizianocavigliablog
One nerd to rule them all.

Ecco Windows 8 14.09.11

Screenshot di Windows 8

La più grande rivoluzione per PC dall'uscita di Windows 95.
E' questa la promessa di Microsoft per il suo prossimo sistema operativo che vedrà la luce il prossimo anno.

Come OS X Lion ha mutuato l'esperienza di iOS così Windows 8 raccoglie il testimone da Windows Phone 7. I sistemi operativi viaggiano verso la mobilità e il touch.
A Redmond le chiamano tiles, piastrelle, e sostituiranno il paradigma a icone e desktop nella nuova interfaccia Metro.
Tutto diventa più grande, a tutto schermo e a portata di dita.
Ogni tile rappresenta un'applicazione con anteprime e animazioni.
Il caro vecchio desktop è ancora presente. Solo che adesso anche lui è un'applicazione in stile tiles, così da attivarlo solo quando necessario.

Caratteristica interessante è la possibilità di affiancare applicazioni anche su dispositivi mobili. Ad esempio si potrà scrivere una email mentre si sta guardando un film.

Il cloud è il presente e Windows non si è lasciata sfuggire l'occasione di integrare Windows Live nel suo nuovo os. Foto, dati, rubriche, ecc. saranno sincronizzati su tutti i propri dispositivi Windows con un semplice tocco.

Windows 8 avrà il suo App Store. Windows Store.
Un avvio estremamente rapido.
Consumo energetico ridotto praticamente a zero quando il PC è in stop.
Installazione da zero più facile e immediata.
Nuove Task Manager e Windows Explorer.
L'interfaccia di Xbox Live assumerà l'aspetto di Metro.
Far partire Windows da una chiavetta sarà semplice come dire USB.
Senza dimenticare le prestazioni. Generosamente definitie strepitose.

La prima impressione di Windows 8 è un misto di innovazione e solidità.
Un ibrido - finestre e desktop ci sono ancora anche se nascoste dietro a Metro - che traghetterà verso un futuro orientato sempre più all'esperienza touch.