tizianocavigliablog
Sensei.

Il naufragio della Costa Concordia 13.01.12

La Costa Concordia si sarebbe incagliata in una secca al largo dell'isola del Giglio, dopo essere salpata da Civitavecchia per una crociera del Mediterraneo con destinazione Savona.

Gli oltre 4.000 passeggeri stanno evacuando la nave sulle scialuppe di salvataggio.

[14/01 00:55] Le immagini della Costa Concordia sbandata di diversi gradi.
Costa Concordia sulla secche

[14/01 01:39] Tutti i passeggeri sarebbero al sicuro sull'isola. Secondo la Capitaneria di porto la Concordia non correrebbe il rischio di affondare.

[14/01 01:50] La foto di Claudio Stuparich mostra chiaramente la nave da crociera Costa Concordia pericolosamente inclinata.
Costa Concordia sbandata di diversi gradi

[14/01 03:00] A dispetto delle rassicurazioni della Capitaneria la situazione a bordo sarebbe molto più drammatica. Molte persone ancora a bordo e la nave continuerebbe ad affondare.

[14/01 09:30] Precipita la situazione della Costa Concordia ormai quasi sommersa adagiata su una fiancata. Si parla tre morti e alcuni feriti. Lo scafo presenterebbe uno squarcio di 70 metri.

[14/01 10:19] La drammatica foto della nave da crociera adagiata su una fiancata.
Ci sono polemiche sulla gestione dell'emergenza.

[14/01 12:50] Notizie drammatiche dall'isola del Giglio. Fonti ufficiali parlano di 50 dispersi.
La nave della Costa fuori rotta di parecchie miglia.

[14/01 15:00] I primi rapporti confermano che la nave era fuori rotta di almeno tre miglia. Era tuttavia consuetudine della Costa Concordia avvicinarsi al porto turistico dell'isola del Giglio per un saluto agli isolani.
Se fosse confermato le responsabilità del capitano, degli ufficiali in plancia e di Costa Crociere sarebbero pesanti.

[14/01 15:29] Esiste un possibile rischio ambientale. I tecnici stanno valutando come mettere in sicurezza la nave per evitare il rischio che migliaia di tonnellate di carburante finiscano in mare.

[14/01 16:00] Secondo il capitano della Costa Concordia Francesco Schettino lo scoglio che ha squarciato lo scafo non sarebbe stato segnalato sulle carte nautiche.
La Concordia è la più grande nave da crociera della storia ad essere affondata.

[14/01 17:00] Lo squarcio sulla fiancata della Costa Concordia e parte dello scoglio rimasto incastrato tra le lamiere.
Lo scoglio che ha squarciato la Costa Concordia

[14/01 17:06] Due delle vittime identificate sarebbero di nazionalità francese. La terza sarebbe un membro dell'equipaggio di nazionalità peruviana.
La Costa Concordia affondata

[14/01 21:26] Il capitano Schettino è in stato di arresto per omicidio colposo plurimo, naufragio e abbandono della nave quando ancora l'evacuazione non era stata completata.

[15/01 10:00] Tre persone erano sono state salvate a 24 ore dal naufragio. Il capo commissario di Bordo Marrico Giampedroni, già ribattezzato l'eroe della Concordia per il incrollabile senso del dovere, e due giovani sposi sudcoreani in luna di miele.
In 36 mancano ancora all'appello.

[15/01 16:48] Il sindaco del Giglio, Ortelli, ad agosto ringraziava il comandante della compagnia Garbarino per il saluto sotto costa dalla nave Costa, parlandone come di un'irrinunciabile tradizione.

[15/01 17:00] Sale a cinque il numero delle vittime. A bordo dalla Costa Concordia sono stati ritrovati i corpi di due uomini anziani che indossavano giubbotti salvagente.

[16/01 11:00] Salgono a sei le vittime del naufragio della Costa Concordia.
La Costa Concordia affondata all'isola del Giglio
Intanto anche la compagnia Costa Crociere punta l'indice contro la manovra azzardata del capitano Schettino che ha condannato la nave.

[16/01 16:45] Si affievoliscono le speranze di ritrovare in vita le sedici persone ancora disperse, tra cui una bambina di 5 anni.
La Costa Concordia affondata all'isola del Giglio
Emergono intanto scenari inquietanti dalle testimonianze dell'incidente. Il capitano Schettino e gli ufficiali in plancia si sarebbero avvicinati molto più del dovuto alla costa dell'isola del Giglio per rendere omaggio all'unico gigliese a bordo, il capo maitre Antonello Tievoli.

[16/01 23:59] C'è ancora molta confusione intorno al numero dei dispersi. Ora si torna a parlare di 29.
Pubblichiamo i primi deliranti estratti delle comunicazioni tra la Capitaneria di porto di Livorno e il capitano Schettino.

[17/01 17:00] Altre cinque vittime sono state ritrovate all'interno della nave.
Si aggrava la posizione del capitano della Costa Concordia Schettino.

[20/01 18:00] Com'era prevedibile il capitano Schettino avvisò l'armatore prima di decidere l'evacuazione della nave. Le comunicazioni tra Costa e Concordia potrebbero diventare dirimenti ai fini dell'indagine sul naufragio.
Domnica Cemortan, la ragazza in plancia aggiunge soltanto farsa alla tragedia. La sua posizione sembra assolutamente ininfluente, ma fa colore e i media si appassionano alla vicenda.