tizianocavigliablog

Res Publica archivio

Rivoluzione gender

Res publica   20.12.16  

La copertina del National Geographic con una ragazzina transgender

La scelta di mettere una ragazzina transgender sulla copertina del numero di gennaio del National Geographic, per l'articolo che affronta l'identità di genere e il ruolo di maschi e femmine nella società, spiegata dalla capo redattrice Susan Goldberg. Cose che riconciliano con il mondo del giornalismo.

Today that and other beliefs about gender are shifting rapidly and radically. That's why we're exploring the subject this month, looking at it through the lens of science, social systems, and civilizations throughout history.

In a story from our issue, Robin Marantz Henig writes that we are surrounded by "evolving notions about what it means to be a woman or a man and the meanings of transgender, cisgender, gender nonconforming, genderqueer, agender, or any of the more than 50 terms Facebook offers users for their profiles. At the same time, scientists are uncovering new complexities in the biological understanding of sex. Many of us learned in high school biology that sex chromosomes determine a baby's sex, full stop: XX means it's a girl; XY means it's a boy. But on occasion, XX and XY don't tell the whole story."

LEGGI ALTRO...

Testimone di un omicidio

Res publica   20.12.16  

Mevlut Mert Altintas

Come si dovrebbe comportare un fotogiornalista testimone di una tragedia che si sta svolgendo davanti ai suoi occhi? Qual è il limite tra cronaca, moralità e imprudenza?
Nella giornata in cui il terrorismo ha colpito nuovamente l'Europa e Ankara, il fotogiornalista Burhan Ozbilici di Associated Press, che ha fotografato l'attentatore dell'ambasciatore russo in Turchia, racconta la sua esperienza.

The gunman was agitated. He walked around the ambassador's body, smashing some of the photos hanging on the wall.

I was, of course, fearful and knew of the danger if the gunman turned toward me. But I advanced a little and photographed the man as he hectored his desperate, captive audience.

This is what I was thinking: "I'm here. Even if I get hit and injured, or killed, I'm a journalist. I have to do my work. I could run away without making any photos. ... But I wouldn't have a proper answer if people later ask me: 'Why didn't you take pictures?'"

LEGGI ALTRO...

I buoni auspici tra le fiamme dell'alloro

Res publica   18.12.16  

Il Confuoco 2016 a Savona

Leggere il destino della città tra le fiamme dei rami d'alloro, è la secolare tradizione del Confuoco che ogni anno si svolge a Savona nella domenica che precede il Natale.
La pira di rami d'alloro viene data alle fiamme in piazza Sisto IV, su cui sorge il palazzo del Comune. Se la fiamma sale dritta e alta è segnale di buon auspicio per l'anno venturo.

LEGGI ALTRO...

Il 64°

Res publica   12.12.16  

Un ripasso dei 64 governi espressione di 28 presidenti del Consiglio dei ministri in 17 legislature, per non farsi cogliere impreparati alla nascita del Governo Gentiloni.

Alcide De Gasperi è il politico che ha presieduto per più volte un governo (8 governi, dei quali il primo insediatosi ancora in epoca monarchica e quindi repubblicano solo nella seconda parte del mandato, cioè dopo la proclamazione della Repubblica), seguito da Giulio Andreotti (7 governi) e Amintore Fanfani (6 governi).

La Democrazia Cristiana è il partito che ha annoverato la maggior parte di presidenti del Consiglio (16).

Il presidente più giovane è stato Matteo Renzi, che ha assunto la carica poco dopo aver compiuto 39 anni; il più anziano è stato Amintore Fanfani, che ha terminato il suo ultimo mandato a 79 anni compiuti. Silvio Berlusconi è stato il presidente del Consiglio rimasto in carica, complessivamente, per più tempo (3 340 giorni); al contrario, Fernando Tambroni è il presidente rimasto in carica per il tempo più breve (123 giorni).

Il governo più duraturo è stato il secondo governo Berlusconi, con 3 anni, 10 mesi e 12 giorni, mentre quello più breve è stato il primo Fanfani (23 giorni).

LEGGI ALTRO...

Tutto quello che potrebbe andare storto nel 2017

Res publica   07.12.16  

Bloomberg ripropone anche quest'anno i 10 peggiori scenari possibili che potrebbero verificarsi nel 2017.

From social breakdown in the U.S. to a nuclear crisis in North Korea to the defeat of Angela Merkel in Germany, the potential for chaos is just as great.

Qui un ripasso delle previsioni dell'anno scorso.

LEGGI ALTRO...

Un ultimo interminabile giro di giostra

Res publica   04.12.16  

Quindi Matteo Renzi, da solo, ha raccolto qualcosa come il 40% dei voti contro il resto del mondo, in una tornata referendaria che ha fatto registrare un'affluenza che si assesterà intorno al 69%; roba da elezioni politiche.
In molti firmerebbero per lasciare Palazzo Chigi con numeri come questi.

Ora di corsa a nominare un esecutivo tecnico, qualcosa alla Monti che tanto successo ha riscosso, per poi ripartire col balletto delle larghe intese per i lustri a venire.

LEGGI ALTRO...
‹ Post più recenti     Post più vecchi ›     e molto di più nell'archivio...