tizianocavigliablog
Il blog che tutti dovrebbero leggere.

Con la coda tra le gambe - FIFA World Cup South Africa 2010 [day 14] 24.06.10

Slovacchia [3 - 2] Italia

Torniamo a casa giocando malissimo, sbagliando formazione e palloni. Messi sotto dalla Slovacchia al suo primo mondiale. Ridicoli come la Francia.
Umiltà. Una parola che l'Italia non conosce. La Slovacchia ci ha dato ripetizioni.
La partita inizia nel peggiore dei modi. nel primo tempo non un tiro in porta. E intanto Vittek la mette dentro al 26'.
Il secondo tempo non cambia il registro della partita, un'Italia macchinosa non riesce a prendere il sopravvento sulla debole Slovacchia e Vittek la metterà dentro per la seconda volta.
Proprio quando sembra finita l'Italia cresce leggermente e crea occasioni. Accorcerà le distanze Di Natale, ma il neo entrato Kopunek riporterà a più due il passivo per gli "azzurri". Sul finale gol della bandiera anche per Quagliarella.
L'Italia nel secondo tempo andrà vicino al gol, ma la difesa slovacca ribatterà sulla linea. E segnerà su fuorigioco. Davvero troppo poco.
Slovacchia alla sua prima presenza passa agli ottavi di finale.

Paraguay [0 - 0] Nuova Zelanda

Uno zero a zero che concede al Paraguay di passare meritatamente il turno.
Nuova Zelanda migliore delle aspettative.

Gruppo F

5 Paraguay (3-1)
4 Slovacchia (4-5)
3 Nuova Zelanda (2-2)
2 Italia (4-5)

Danimarca [1 - 3] Giappone

La Danimarca non può accontentarsi del pari, deve vincere. Finisce invece matata, da un avversario che, col passare dei minuti, cresce per intensità.
Segna Honda, da lontano e il Giappone cresce.
Il Giappone ha talento e classe, qualità che mancano alla Danimarca. Al 30' su punizione Endo raddoppia.
Danimarca che accorcerà le distanze con Tomasson su rigore, ma i giapponesi prima dello scadere del tempo infileranno ancora Sorensen con Okazaki.
Giappone agli ottavi contro i paraguaiani.

Camerun [1 - 2] Olanda

I tulipani chiudono il girone a punteggio pieno. Camerun da dimenticare.
Apre le marcature Van Persie, pareggia Eto'o su rigore. Chiude Huntelaar. Tutto nel primo tempo.
La quadrata Olanda pungente in attacco e attenta in difesa passa il turno.

Gruppo E

9 Olanda (5-1)
6 Giappone (4-2)
4 Danimarca (3-6)
0 Camerun (2-5)

FIFA World Cup South Africa 2010: day 1, day 2, day 3, day 4, day 5, day 6, day 7, day 8, day 9, day 10, day 11, day 12, day 13.

Go Socceroos - FIFA World Cup South Africa 2010 [day 9] 19.06.10

Olanda [1 - 0] Giappone

Olanda ancora vincente nonostante un gioco lento.
Il Giappone pecca di ingenuità.
Partita decisa da un tiro di Sneijder e dall'insicurezza del portiere Kawashima.
Oldandesi primi qualificati matematicamente agli ottavi di finali.

Camerun [1 - 2] Danimarca

Il Camerun è la prima squadra ad abbandonare ogni speranza di passare il turno, dopo aver giocato una buona partita ed essere passato in vantaggio con il gol di Eto'o.
Danimarca che soffre, ma sa crescere.
Trova il pareggio al 34' Bendtner. Nel secondo tempo Rommedahl raddoppia domando i "Leoni indomabili".
Ora la Danimarca affronterà il Giappone in quello che si prefigura un vero e proprio spareggio per passare agli ottavi.

Gruppo E

6 Olanda (3-0)
3 Giappone (1-1)
3 Danimarca (2-3)
0 Camerun (1-3)

Ghana [1 - 1] Australia

L'Australia riapre i giochi e le possibilità di qualificazione pareggiando in dieci contro il Ghana, forse troppo sicuro di sè dopo la sconfitta della Germania contro la Serbia.
Al 11' Holman porta in vantaggio gli Aussie a seguita della mancata trattenuta del portiere ganese.
L'Australia sembra poter contenere un Ghana non certo nella migliore condizione, ma a metà del primo tempo un fallo di mano sulla linea di porta di Kewell regala al Ghana il vantaggio numerico e a Gyan la possibilità di pareggiare e segnare per la seconda volta su rigore.
Nella ripresa il Ghana non sa sfruttare la superiorità numerica e anzi rischia di subire in paio di occasioni il raddoppio australiano.
Ghana che ora in testa al girone dovrà vedersela nello scontro diretto contro la Germania.

Gruppo D

4 Ghana (2-1)
3 Germania (4-1)
3 Serbia (1-1)
1 Australia (1-5)

FIFA World Cup South Africa 2010: day 1, day 2, day 3, day 4, day 5, day 6, day 7, day 8.

Come sempre si soffre - FIFA World Cup South Africa 2010 [day 4] 14.06.10

Olanda [2 - 0] Danimarca

Primo tempo segnato da una fase di studio. Piuttosto noiso anche la seconda parte di gara, ma in compenso arrivano i gol.
Agger di testa firma l'autorete e il vantaggio olandese. La Danimarca si spegne, l'Olanda non brilla.
All'85' arriva la prima vera azione degna di nota della partita. Elia entra in area batte il portiere danese, ma il pallone colpisce il palo. Sulla palla c'è Kyut che da due passi non può sbagliare.

Giappone [1 - 0] Camerun

Diverte esordio mondiale per la seconda partita del gruppo E. Un Giappone in grande forma affronta un Camerun con tanto cuore, ma poca visione di gioco.
I nipponici fanno girare la palla e creano occasioni. Al contrario il Camerun, considerata da molti la migliore formazione africana presente al mondiale, non riesce a costruire gioco e si affida alle intuizioni.
Segna Honda al 40', uno dei migliori giocatori in campo.
Il Giappone sfiora il raddoppio più e colpisce un palo, merita il successo e affianca l'Olanda in testa al girone. Sul finale arriva la traversa del Camerun.

Gruppo E

3 Olanda (2-0)
3 Giappone (1-0)
0 Camerun (0-1)
0 Danimarca (0-2)

Italia [1 - 1] Paraguay

Un primo tempo senza Italia. In campo una partitella di allenamento, segna Alcaraz.
L'Italia entra in campo dopo il pareggio di De Rossi.
Resta da stabilire quale sia la vera Italia. Se è quella del primo tempo possiamo fare le valige. Se è quella dell'ultima mezz'ora si può pensare di arrivare almeno ai quarti.
Gilardino inesistente. Buffon a rischio.

Gruppo F

1 Italia (1-1)
1 Paraguay (1-1)
0 Nuova Zelanda una partita in meno
0 Slovacchia una partita in meno

FIFA World Cup South Africa 2010: day 1, day 2, day 3.