tizianocavigliablog
See you space cowboy...

Il successo degli eurogiochi da tavolo 26.01.18

L'Atlantic racconta l'enorme successo che stanno riscuotendo i giochi da tavolo creati in Europa. A differenza della controparte americana, che storicamente predilige l'attacco diretto tra i partecipanti per arrivare a una sfida decisiva uno contro uno, i giochi europei presentano dinamiche più complesse, relazionali e manageriali che rendono il gioco un'esperienza più completa e coinvolgente per tutti i giocatori.

Since the Eurogame genre came into being roughly four decades ago (the inception of Germany's Spiel des Jahres award, celebrating the "game of the year," would indicate 1978 as a rough date of momentum-gathering), the earliest creators understood something fundamental about the psychology of gaming: While people can tolerate losing, they despise the feeling of being eliminated from a game in progress. And so most Eurogames are designed such that scoring comes at the end of the game, after some defined milestone or turn limit, so that every player can enjoy the experience of being a contender until the final moments. If this sounds somewhat Euro-socialistic, that’s because it is. But such mechanisms acknowledge that no one wants to block off three hours for gaming, only to get knocked out early and bide their time by watching TV as everyone else finishes up.

Giocare su Twitter con 280 caratteri 13.11.17

Partita a scacchi su Twitter
Partita a scacchi su Twitter

La recente introduzione della possibilità di usare sino a 280 caratteri su Twitter ha dato vita a un'inaspettata tendenza.
Sfruttare i caratteri aggiuntivi per disegnare tavoli di gioco in combinazione con le emoji per generare partite online di dama, scacchi, Forza quattro, ecc.

Il museo dei giocattoli 02.09.17

A Rochester, nello stato di New York, oltre mezzo milione di giocattoli di tutte le epoche e di tutti i generi sono stati raccolti in uno dei più grandi e completi musei del gioco del mondo, lo Strong National Museum of Play.

Se Labyrinth fosse un gioco da tavolo 14.02.17

Adam Savage ha incontrato l'artista e scultore della Weta Workshop, Johnny Fraser-Allen, che nel tempo libero si sta dedicando alla realizzazione di un incredibile plastico e delle altrettanto fantastiche miniature per un gioco da tavolo basato sul Labyrinth di Jim Henson. Servirà molto, molto spazio per giocarci.

Giocare per vincere 08.09.15

Vi piace vincere facile? Questa guida del Washington Post analizza matematicamente le 14 strategie migliori per vincere ad altrettanti giochi.

Per il Monopoly, ad esempio, conviene investire sulle proprietà arancioni e rosse per poi puntare a finire in galera restandoci per il maggior numero di turni possibile.

Cose da bambini 16.03.13

Una bambina con i suoi occhiali

Gabriele Galimberti ha ritratto i bambini di cinque continenti insieme ai loro giochi preferiti.

Trova il futuro alla biblioteca di New York 06.04.11

Find the future è il progetto sviluppato da Jane McGonigal e Kiyash Monsef, in collaborazione con la New York Public Library, a metà strada tra una caccia al tesoro, un gioco di ruolo e la realtà aumentata. Scopo del gioco: scrivere un libro.

Find The Future at NYPL brings visitors to the Library together with players around the world to tap into the creative power of the Library's collections.

It is first game in the world in which winning the game means writing a book together – a collection of 100 ways to make history and change the future, inspired by 100 of the most intriguing works of the past.

Starting May 21, 2011, visitors to the Stephen A. Schwarzman branch of the NYPL can play the game with their personal smartphones, or on Library computers. Global players will join the game with any computer that has access to the Internet. The game is free to play.

The game is designed to empower players to find inspiration for their own extraordinary futures – by bringing them face-to-face with the writings and personal objects of people who made an extraordinary difference in the past.

The game starts with a special, invitation-only event on May 20, 2011. As part of the Centennial celebration weekend, hundreds of gamers will earn the chance to join a special once-in-a-lifetime event: an "overnight lock-in" at NYPL's Stephen A. Schwarzman building. This "write all night" lock in will serve as the official kick-off for the Find The Future game.

Giocare con Flash 16.09.06

Se avete tanta pazienza, tempo da perdere, buoni riflessi e mano veloce, allora questo è il gioco che fa per voi.