tizianocavigliablog
Extra omnes.

Windows Phone 8 21.06.12

Microsoft presenta il suo nuovo sistema operativo mobile, Windows Phone 8, disponibile dal prossimo autunno sugli smartphone Nokia, Huawei, Samsung e Htc.

Il blog di Windows Phone anticipa le caratteristiche e la futura completa integrazione con l'ecosistema Windows 8 senza tralasciare la compatibilità con le app già sviluppate per l'attuale versione del sistema operativo.

Multi-core processor support: As reviewers have noted, Windows Phone runs buttery smooth on phones with a single processor. But piggybacking on the Windows core provides support for multiple cores-so we're ready for whatever hardware makers dream up.

Bigger, sharper screens: Windows Phone 8 supports two new screen resolutions-1280x768 and 1280x720, opening the door to amazing new handsets with high-definition 720p displays.

More flexible storage: Windows Phone 8 supports removable MicroSD cards, so you can stuff your phone with extra photos, music, and whatever else is important to you, and then easily move it all onto your PC.

NFC wireless sharing: If you haven't heard the term "NFC" yet, I'm betting you soon will. This emerging wireless technology lets phones share things over short distances. In Windows Phone 8, it helps make sharing photos, Office docs, and contact info easier-just tap your phone another NFC-equipped device. How cool is that?

Internet Explorer 10: The next version of Windows Phone comes with the same web browsing engine that's headed for Window 8 PCs and tablets. IE10 is faster and more secure, with advanced anti-phishing features like SmartScreen Filter to block dangerous websites and malware.

Wallet: Windows Phone 8's new digital Wallet feature does two great things. It can keep debit and credit cards, coupons, boarding passes, and other important info right at your fingertips. And when paired with a secure SIM from your carrier, you can also pay for things with a tap of your phone at compatible checkout counters.

Better maps and directions: Windows Phone 8 builds in Nokia mapping as part of the platform. Our partnership will provide more detailed maps and turn-by-turn directions in many countries, plus the ability to store maps offline on your phone so you can work with maps without a data connection.

Cooler apps and games: Basing Windows Phone 8 on the Windows core will unleash a new wave of amazing apps and especially games, for reasons I'll touch on in a moment.

L'anno di Microsoft 12.01.12

Sembra proprio che Microsoft stia facendo breccia nei cuori degli opinionisti del settore con i suoi interessanti nuovi prodotti di punta, Windows 8 e Windows Phone 7.
La suggestiva previsione di Slate.

I'll say it: I'm bullish on Microsoft in 2012. This could be the year that it shakes its malaise and takes its place alongside Apple, Google, and Amazon as a dominant innovator of the mobile age. For the first time in forever, Microsoft has a couple major products that are not merely good enough. They're just plain great. I've been effusive in my praise for Windows Phone 7, Microsoft's new mobile operating system. At the Consumer Electronics Show this week, we saw the one piece that has been missing from Microsoft's new phone effort-killer hardware. Nokia unveiled the Lumia 900, the most powerful and beautiful Windows Phone to hit the United States yet (it will be released on AT&T sometime this year). Then there's Windows 8, the spectacular desktop OS that Microsoft plans to release this year, and which will feature a new mobile-friendly touch interface that could make for the first viable Windows competitors to the iPad.

If you consider Microsoft's Xbox juggernaut, which now features not just games but lots of entertainment apps, you begin to see the outline of a strategy to win big. Here's a company with a killer mobile and desktop OS, a place in hundreds of millions of offices and living rooms around the world, a great design team, an unbeatable sales and distribution arm, and billions in cash. When you put it that way, Microsoft almost sounds as good as Apple, doesn't it?

Microsoft scommette sulla velocità di Windows Phone 10.01.12

Microsoft è pronta a pagare 100 dollari a chiunque tra i partecipanti al CES 2012 sarà in grado di battere la velocità di Windows Phone con un dispositivo rivale.

Adobe abbandona Flash per dedicarsi a HTML5 09.11.11

E così alla fine Adobe ha deciso di gettare ufficialmente la spugna con Flash sui dispositivi mobili.

Ancora una volta Apple detta una linea e il resto del mondo insegue, non senza un qualche ritardo.

Our future work with Flash on mobile devices will be focused on enabling Flash developers to package native apps with Adobe AIR for all the major app stores. We will no longer adapt Flash Player for mobile devices to new browser, OS version or device configurations. Some of our source code licensees may opt to continue working on and releasing their own implementations. We will continue to support the current Android and PlayBook configurations with critical bug fixes and security updates.

Invece di potenziare la rete si limita la banda 05.04.11

La geniale trovata di operatori telefonici in crisi d'ossigeno, alle prese con l'esplosione del traffico internet in mobilità.

L'ecosistema Nokia Windows Phone 7 11.02.11

L'accordo Nokia Microsoft è cosa fatta. Windows Phone 7 diventerà il sistema operativo principale dei device del colosso finlandese.

Qualche tempo fa, ragionando sul nuovo os mobile di Microsoft, scrivevo che store e applicazioni giocheranno un ruolo decisivo nella conquista del mercato.
Se lo store di Windows Phone 7 è ovviamente partito in ritardo rispetto ai concorrenti Android e iOS, essendo il più giovane, l'integrazione con OVI di Nokia potrebbe fornire quella base di partenza per tentare di eguagliarli in qualità e quantità.

Aspettiamo ancora qualche anno per scrivere l'epitaffio di Nokia.

Pregi e difetti di Windows Phone 7 11.10.10

Va dato atto a Microsoft di averci provato davvero questa volta.

Windows Phone 7, il nuovo sistema operativo per smartphone, ha il pregio di partire da un paradigma completamente nuovo rispetto ai concorrenti iOS di Apple e Android di Google.
Abbandona le icone e il desktop per puntare su un'interfaccia nuova e innovativa.
Una scommessa, in quanto potrebbe apparire ostico per chi proviene dai sopracitati os, anche se la curva di apprendimento non dovrebbe essere vertiginosa. Molto dipenderà dalla gestione - Apple è maestra in questo - del multitouch.

Sotto questo punto di vista assomiglia più alla famiglia Blackberry di RIM. E qui arrivano le note dolenti.
Come è successo nella guerra dei browser Microsoft ha perso troppo tempo e ha fatto uscire con troppo ritardo la sua scommessa per il futuro dei dispositivi mobile.
Microsoft di fatto non ha mercato tra gli smartphone. Dieci anni fa non esisteva altro.

A settembre scrivevo che la sfida, l'appeal, dei nuovi sistemi operativi mobile si giocherà in gran parte sulle applicazioni.
Ora mentre i iOS e Android possono disporre di centinaia di migliaia di apps, il market place di Microsoft è fermo a poche migliaia.
Servirà molto tempo per colmare il divario. E c'è da giurarci, i rivali non staranno certo con le mani in mano.

Arriva Windows Phone 7 27.09.10

Dal 21 ottobre nei negozi.

La sfida è sul Marketplace 09.09.10

Il successo o il fallimento di Windows Phone 7, ormai prossimo all'uscita, si giocherà tutto sui contenuti.
La sfida ad App Store e ad Android Market è lanciata.

Cosa è davvero successo tra Google e Verizon 14.08.10

L'accordo tra Google e Verizon, che minerebbe le fondamenta della neutralità della rete mobile, riletto da Kara Swisher.

Did you ever do the Hokey Pokey? Jockeying for political power in Washington is like that, except someone always loses an eye.

You put your eternal soul in,
You put your ethics out;
You put your corporate standards in,
And you shake them all about.
You do the Hokey-Pokey,
And you turn yourself around.
That's what it's all about!

Which is why they say you should never watch sausage being made.

Kin 12.04.10

Kin One e Kin Two

I social smartphone di Microsoft.

Pink phones 05.04.10

Il 12 aprile Microsoft lo dedicherà agli smartphone.

La prossima grande idea sul mobile advertising 29.03.10

Circola un rumor secondo cui Apple avrebbe messo a punto un efficiente sistema per l'advertising mobile in grado di ottimizzare la posizione dominante nel mercato della navigazione mobile, ottenuta grazie al successo di iPhone e probabilmente in futuro di iPad.

iAd, questo il nome, sarebbe un sistema di advertising modellato sull'utente in base all'utilizzo del device, la sua localizzazione, i suoi dati personali, le applicazioni in uso, ecc.
Le potenzialità sono esplosive.

Il prezzo dell'informazione 25.03.10

L'accesso ai contenuti della versione mobile del Corriere diventa a pagamento, ma questo nel medio periodo difficilmente cambierà di una virgola il deficit di RCS e di certo non risolverà la crisi del sistema editoriale.

Ad essere ottimisti non più del 3% degli utenti sceglierà di pagare le flat proposte. Vuoi per la qualità dei contenuti, vuoi per la facilità di trovare una pluralità di fonti gratuite, vuoi per l'incapacità di offrire un servizio mobile premium convincente.
RCS dichiara circa 450.000 utenti unici in mobilità ogni mese. Con le tariffe attualmente in vigore significherà raccogliere briciole e al contempo vedere concretizzarsi il rischio reale di perdere un numero importante di lettori pronti a spostarsi su altri quotidiani nazionali con la semplicità di un tap.

Digitale e terrestre 17.01.10

Un paese che investe la sua innovazione nella televisione e nella telefonia mobile è un paese morto.

Nicholas Negroponte.

Un giorno da New York Times 23.12.09

I due video mostrano il traffico verso il sito del New York Times dagli Stati Uniti e dal mondo il 25 giugno 2009. Il giorno in cui morì Michael Jackson.
I lettori che hanno effettuato l'accesso da desktop e laptop sono rappresentati dai cerchi gialli, quelli da dispositivi mobili dai cerchi rossi. La dimensione dei cerchi rappresenta il numero di accessi.


Twitter svela la nuova interfaccia mobile 04.12.09

Twitter ha presentato la nuova versione mobile raggiungibile all'indirizzo http://mobile.twitter.com.

What may be a less known fact is: Lots of people access Twitter on their phones via our good ol' mobile website, and trusty 'M' has been delivering tweets faithfully. However, 'M' doesn't fully feel like Twitter, and could probably do a bit more things for you.

'M' should also be fantastically innovative - naturally the best way to do that is use our own APIs. So, the mobile team here built a brand new mobile web client from scratch, using only Twitter APIs, and we'd like to share the results with you.

TLUC Blog mobile 26.04.08

Una versione leggera, mobile, per portarsi sempre appresso il TLUC Blog.

SoonR 24.05.07

Finalmente sono riuscito a provare SoonR. E' strabiliante, un servizio mobile finalmente utile e funzionale.

SoonR permette di accedere a programmi e documenti di un PC o Mac remoto attraverso una leggerissima applicazione da scaricare sul proprio computer, il SoonR Desktop Agent.
Fatto questo, e una volta eseguito il login, sarà possibile navigare sul proprio desktop da un cellulare o da un qualsiasi device collegato in rete.
Potrete leggere la posta e controllare i vostri appuntamenti su Outlook o fare chiamate attraverso Skype, effettuare ricerche con Google e condividere i vostri dati con altri contatti.
Il tutto mediante connessione sicura SSL a 128-Bit.

La particolarità di questo servizio è che non dovrete installare nulla sul vostro cellulare, ma potrete comunque accedere a contenuti e software che normalmente non funzionano o non sono visibili sui telefonini se non tramite pesanti e lente applicazioni da scaricare.
In più è gratis.

Esiste anche una versione a pagamento con qualche features in più, ma per questo vi rimando al sito ufficiale.

Crosspost su VOIT