tizianocavigliablog
Spazio, ultima frontiera.

La melodia dei pianoforti che si suonano da soli 01.06.19

Stratus è il software progettato dal compositore Ólafur Arnalds e Halldór Eldjárn capace di riprodurre in maniera autonoma progressioni melodiche semi-generative su pianoforti, accompagnando il musicista in complesse composizioni complementari.
Arnalds introduce il software approfondendo il processo creativo che gli ha permesso di comporre la traccia Unfold, tratta dal suo album Re: member, fondendo la fisicità della musica classica all'ingegnosità della musica elettronica.