tizianocavigliablog
Nerdvana.

La melodia dei pianoforti che si suonano da soli 01.06.19

Stratus è il software progettato dal compositore Ólafur Arnalds e Halldór Eldjárn capace di riprodurre in maniera autonoma progressioni melodiche semi-generative su pianoforti, accompagnando il musicista in complesse composizioni complementari.
Arnalds introduce il software approfondendo il processo creativo che gli ha permesso di comporre la traccia Unfold, tratta dal suo album Re: member, fondendo la fisicità della musica classica all'ingegnosità della musica elettronica.

Pianogram 01.12.14

Feux follets di Franz LisztPianogram è il sito che permette di visualizzare con un'infografica quanto spesso viene premuto un tasto e la sua relativa distribuzione su un pianoforte data una determinata composizione musicale.

Nell'esempio lo studio d'esecuzione trascendentale N. 5 Feux follets (fuochi fatui), in Si bemolle maggiore, di Franz Liszt.

Pianoforti a New York 22.06.11

L'iniziativa benefica no profit Sing for hope ha disposto 88 pianoforti - come il numero dei loro tasti - nei cinque distretti di New York, permettendo a chiunque voglia cimentarsi a suonarli.
Tra qualche settimana gli strumenti musicali verranno donati a scuole, ospedali e comunità.

Il pianoforte sulla spiaggia di Miami 27.01.11

Il pianoforte sulla spiaggia di Miami

Per più di un giorno a Miami si sono rincorse teorie su un pianoforte bruciato ritrovato sulla spiaggia.
Il mistero andava ricercato nel desiderio di un sedicenne, Nicholas Harrington, di girare un epico video musicale impiegando proprio il pianoforte carbonizzato, oggetto di scena in un film girato quattro anni fa e dato alle fiamme durante la festa di Capodanno a casa del ragazzo.