La videocamera che trasforma la notte in giorno 07.04.17

La videocamera X27 (o per meglio dire X27 Reconnaissance Day/Night high Fidelity true real time low light/low lux color night vision Imaging Security / Multi Purpose camera system) è in grado di vedere attraverso il buio grazie alla sua elevatissima sensibilità del sensore alla luce che raggiunge un'efficienza di ISO 5.000.000, quando una normale fotocamera difficilmente supera valori di circa 100 volte inferiori.

Italia Photo Marathon 2017 02.04.17

È tutto pronto per la terza edizione della Italia Photo Marathon, uno dei più grandi eventi fotografici, culturali e di promozione del territorio del Bel Paese.
Come da tradizione, anche quest'anno si parte da Genova, dalle sue crêuze, dal Porto Antico, dalle alture, dai magnifici Palazzi dei Rolli e dai liguri, vero patrimonio dell'umanità.

Fotografe di talento 10.03.17

Women of Influence è la nuova serie di B&H che ogni settimana intervisterà brillanti fotografe che si sono distinte nel loro campo.
Si inizia con Cristina Mittermeier fotografa, biologa marina e scrittrice specializzata in tematiche di conservazione ambientale legate alla pesca e a culture indigene e Barbara Davidson fotoreporter al Los Angeles Times e premio Pulitzer 2011.

10 rivoluzionarie tecnologie del 2017 06.03.17

Il MIT Technology Review ha raccolto dieci tecnolgie che a partire da quest'anno potranno influenzare il nostro stile di vita, l'economia, la politica, la medicina e la nostra cultura.

Reversing Paralysis
Scientists are making remarkable progress at using brain implants to restore the freedom of movement that spinal cord injuries take away.

Self-Driving Trucks
Tractor-trailers without a human at the wheel will soon barrel onto highways near you. What will this mean for the nation's 1.7 million truck drivers?

Paying with Your Face
Face-detecting systems in China now authorize payments, provide access to facilities, and track down criminals. Will other countries follow?

Practical Quantum Computers
Advances at Google, Intel, and several research groups indicate that computers with previously unimaginable power are finally within reach.

The 360-Degree Selfie
Inexpensive cameras that make spherical images are opening a new era in photography and changing the way people share stories.

Hot Solar Cells
By converting heat to focused beams of light, a new solar device could create cheap and continuous power.

Gene Therapy 2.0
Scientists have solved fundamental problems that were holding back cures for rare hereditary disorders. Next we'll see if the same approach can take on cancer, heart disease, and other common illnesses.

The Cell Atlas
Biology's next mega-project will find out what we're really made of.

Botnets of Things
The relentless push to add connectivity to home gadgets is creating dangerous side effects that figure to get even worse.

Reinforcement Learning
By experimenting, computers are figuring out how to do things that no programmer could teach them.

Fuji X-T2 è la migliore mirrorless mai costruita 02.03.17

Può la Fujifilm X-T2 essere la migliore fotocamera in commercio? Un'atipica recensione del gioiello mirrorless della casa giapponese che continua a stupire il mercato della fotografia.

Finally, the Fuji XT2 is actually greater than the sum of its parts. Yes it works great, it's lightweight and affordably priced. More than that however, the XT2 is a true joy to shoot with. It feels great in the hand. The buttons and knobs are placed in intuitively welcome locations. The soft click of the aperture rings on the lenses are comforting. The LCD viewfinder with histogram guarantees that I'll nail each exposure every time. The color and look of the files are fantastic. More than any other camera I own–or have owned–this is the camera I want to shoot with.

Simply put, the XT2 is the best balance of price, weight, performance and usability that I've experienced in my 26 years of professional photography. If you're a lifestyle, wedding, portrait or serious enthusiast photographer, the Fuji XT2 camera will serve you well and without excuse.

Alla ricerca dello scatto perfetto nella caccia fotografica 01.03.17

Il fotografo Michel d'Oultremont racconta come la pazienza sia la chiave per catturare un istante irripetibile di animali selvatici immersi nel loro habitat naturale.

Il peso della fotografia nei media 27.02.17

Josh Begley ha raccolto tutte le prime pagine del New York Times a partire dal 1852.
Una rapidissima carrellata che mostra, tra l'altro, l'impatto visivo e di contenuto della fotografia come mezzo giornalistico per raccontare la contemporaneità con l'avvento dell'era dell'informazione.

Imparare la composizione con Twitter 18.02.17

Esempio di composizione nel cinema

Come funziona la composizione nel cinema, l'arte di costruire un'inquadratura coniugando fotograficamente l'illuminazione, i soggetti, le forme, la profondità e l'angolazione, raccontata visivamente attraverso i tweet di Comp Cam: Geometric.

Il ritorno della pellicola Ferrania 10.02.17

Ferrania P30 ALPHA. 36 pose. ISO 80. 35mm.
La rinascita dello storico marchio savonese di pellicole fotografiche e cinematografiche riparte da un rullino in edizione limitata a una grana ultrafine e alto contenuto d'argento con un processo nato su Kickstarter.

Come si diventa il fotografo ufficiale della Casa Bianca 06.02.17

L'ultimo è stato Pete Souza che ha seguito per otto anni il presidente Obama. DigitalRev racconta il percoso che porta alla scelta del fotografo personale del presidente degli Stati Uniti.

Storia degli obiettivi Fujinon 04.02.17

Qualità, versatilità, design. Parole chiave per ogni singola lente Fujinon prodotta e commercializzata negli ultimi 80 anni.
Questa la storia degli iconici obiettivi di casa Fujifilm.

Il medio formato immaginato da Fujifilm 23.01.17

GFX 50S, la medio formato digitale di Fuji. Rivoluzione a costi contenuti (capito Hasselblad) e dimensioni compatte. Il medio formato per il resto di noi.

L'artigiano delle macchine fotografiche 29.12.16

Gian Luigi Carminati ha trascorso tutta la sua vita a riparare fotocamere nel suo piccolo laboratorio artigianale a Milano. Questa è la sua storia e la sua passione per la fotografia analogica.

I libri di fotografia del 2016 23.12.16

Internazionale ha raccolto i 13 libri di fotografia pubblicati nel 2016 che ogni appassionato di arti visive dovrebbe sfogliare.

La storia della fotografia Lunch atop a Skyscraper 21.12.16

L'archivista del Rockefeller Center, Christine Roussel, racconta in un episodio della serie di Time 100 Photos la storia dell'iconica foto Lunch atop a Skyscraper, scattata il 20 settembre 1932 da Charles C. Ebbets durante la pausa pranzo a 240 metri da terra nel cantiere del grattacielo 30 Rockefeller Plaza.

Testimone di un omicidio 20.12.16

Mevlut Mert Altintas

Come si dovrebbe comportare un fotogiornalista testimone di una tragedia che si sta svolgendo davanti ai suoi occhi? Qual è il limite tra cronaca, moralità e imprudenza?
Nella giornata in cui il terrorismo ha colpito nuovamente l'Europa e Ankara, il fotogiornalista Burhan Ozbilici di Associated Press, che ha fotografato l'attentatore dell'ambasciatore russo in Turchia, racconta la sua esperienza.

The gunman was agitated. He walked around the ambassador's body, smashing some of the photos hanging on the wall.

I was, of course, fearful and knew of the danger if the gunman turned toward me. But I advanced a little and photographed the man as he hectored his desperate, captive audience.

This is what I was thinking: "I'm here. Even if I get hit and injured, or killed, I'm a journalist. I have to do my work. I could run away without making any photos. ... But I wouldn't have a proper answer if people later ask me: 'Why didn't you take pictures?'"

Tutto quello che tocchiamo in una foto 08.12.16

Everything we touch è il progetto di Paula Zuccotti che vuole documentare la nostra interazione con oggetti di uso quotidiano che tocchiamo, usiamo e indossiamo durante una normale giornata.
Gli oggetti sono stati disposti su una tela di 4x2,7 metri nell'ordine con cui sono stati toccati dai rispettivi proprietari e fotografati con una Canon 6D.

100 foto che hanno influenzato l'umanità 20.11.16

Feto fotografato da Lennart Nilsson

99 cent di Andreas Gursky

La Primavera di Praga di Josef Koudelka

La goccia di latte di Harold Edgerton

The Hague di Erich Salomon

Time ha raccolto le 100 foto più significative degli ultimi 190 anni, capaci di creare narrazioni, rivoluzionare la tecnica e influenzare la storia e l'umanità con la loro potenza espressiva.

Fotografi spaziali 10.09.16

Inverse racconta l'addestramento degli astronauti per diventare esperti fotografi per documentare le ricerche, gli esperimenti e la vita nello spazio.

In the '60s the first astronauts immediately started taking photos from space, but according to the Washington Post, things really took off in 1972, when the crew of Apollo 17 snapped the iconic "Blue Marble" photo of the earth. Until that point, nobody had seen a photo of the entire planet we lived on, a full sphere entirely suspended in space.

Bokehphone 07.09.16

Le possibilità offerte dal doppio obiettivo della fotocamera di iPhone 7 Plus sono un passo avanti straordinario per elevare la qualità fotografica degli smartphone. Quel primo passo verso una vera concezione prosumer dell'esperienza fotografica.

L'acclamato fotografo Marc Riboud 01.09.16

Nel 2011 usciva un corto documentario, diretto da Phil Putnam Spencer, su Marc Riboud, maestro della fotografia, discepolo di Henri Cartier-Bresson e maquis nella Resistenza francese.
Universalmente conosciuto per il suo scatto intitolato la Jeune fille à la fleur, la ragazza ritratta nell'atto di porgere un fiore ai soldati armati di fucile durante una manifestazione nel 1967 contro la guerra in Vietnam, che divenne ben presto un'icona del pacifismo mondiale.

Fotografa il Palio 2016 05.08.16

Palio Storico di Albenga 2016

La foto vincitrice del concorso Fotografa il Palio 2016 che ho scattato durante l'impressionante esibizione notturna de Il Giudizio di Dio, rappresentata dai Cavalieri del Drago di Castelfranco Veneto ospiti al Palio Storico di Albenga.
Il Palio Storico di Albenga, che si svolge nella località ligure della Riviera delle Palme, trasforma il centro storico per quattro serate in una cittadella medievale con spettacoli, giochi e tornei e cantine aperte. La competizione vede sfidarsi i quattro rioni rivali di San Giovanni, Santa Eulalia, San Siro e Santa Maria per trionfare sull'antico feudo della signoria dei Del Carretto e della Repubblica dei Magnifici, nonché per eleggere la più splendida della Città degli Ingauni, la Pulcherrima Puella.

Per gli addetti ai lavori, la foto è stata scattata con una Canon a f/1.4 con un tempo di scatto di 1/50 di secondo e ISO 1.600 grazie a quella stupefacente lente prime che passa sotto il nome di Sigma 35mm f/1.4 DG HSM Art.

Le più spettacolari fotografie astronomiche del 2016 01.08.16

È l'Insight Astronomy Photographer of the Year, uno dei principali premi di astrofotografia al mondo promosso dal Royal Observatory Greenwich, e queste sono le foto finaliste del 2016.

Street photography a Tokyo 28.07.16

David Powell, del blog fotografico ShootTokyo, condivide il suo rapporto con la street photography e la sua esperienza nella metropoli giapponese.

La Mongolia Interna nella foto di Anthony Lau 16.07.16

La foto di Anthony Lau Inner Mongolia.jpg

L'intervista a Anthony Lau, il fotografo che ha catturato l'essenza della regione cinese della Mongolia Interna che gli ha permesso di vincere il National Geographic Travel Photographer of the Year.

Bill Cunningham, vita di un fotografo diventato celebrità 26.06.16

Bill Cunningham a una sfilata di moda

Il necrologio del New York Times su uno tra i maggiori interpreti del ritratto che il mondo abbia conosciuto.
Le foto di Bill Cunningham non solo hanno cambiato il mondo di immaginare la fotografia, ma hanno contribuito a definire uno stile che ha influenzato la società che fotografava.

Mr. Cunningham was such a singular presence in the city that, in 2009, he was designated a living landmark. And he was an easy one to spot, riding his bicycle through Midtown, where he did most of his field work: his bony-thin frame draped in his utilitarian blue French worker's jacket, khaki pants and black sneakers (he himself was no one's idea of a fashion plate), with his 35-millimeter camera slung around his neck, ever at the ready for the next fashion statement to come around the corner.

Nothing escaped his notice: not the fanny packs, not the Birkin bags, not the gingham shirts, not the fluorescent biker shorts.

In his nearly 40 years working for The Times, Mr. Cunningham snapped away at changing dress habits to chart the broader shift away from formality and toward something more diffuse and individualistic.

At the Pierre hotel on the East Side of Manhattan, he pointed his camera at tweed-wearing blue-blood New Yorkers with names like Rockefeller and Vanderbilt. Downtown, by the piers, he clicked away at crop-top-wearing Voguers. Up in Harlem, he jumped off his bicycle — he rode more than 30 over the years, replacing one after another as they were wrecked or stolen — for B-boys in low-slung jeans.

La prima fotocamera mirrorless medio formato al mondo 22.06.16

Non poteve che essere una Hasselblad. La casa di Göteborg ha rivoluzionato ancora una volta il mondo della fotografia con la mirrorless X1D medio formato.

La storia della fotografia in 5 minuti 11.06.16

La tecnica e l'arte di impressionare e registrare un'immagine dalla camera oscura alle dslr e agli smart-something, raccontate in 5 minuti.

23 trucchi per la street photography 01.06.16

Suggerimenti e trucchi per avvicinarsi alla fotografia di strada tenendo d'occhio la composizione e la tecnica. Una breve guida fotografica alla scoperta della bellezza celata negli angoli delle nostre città.

L'icona flat di Instagram 12.05.16

Era rimasto uno degli ultimi loghi scheumorfici, forse il più significativo. Icona digitale della lomografia.
Oggi l'app che ha segnato un nuovo modo di concepire e condividere il punta e scatta ha cambiato logo, abbandonandosi alla tendenza flat. Instagram arcobaleno.

Foto gigantesche di insetti piccolissimi 07.05.16

Un microscopio, un insetto e migliaia di scatti.
Microsculpture è il progetto di macrofotografia di Levon Biss per rappresentare su stampe di 3 metri per 3 piccoli insetti di 10 millimetri in collaborazione con l'Oxford University Museum of Natural History.

Oggetti di uso quotidiano visti attraverso la fotografia macro 01.05.16

Il microcosmo che ci circonda raccontato attraverso l'obiettivo macro dall'artista Pyanek. Riuscite a intuire quali oggetti vengono ripresi?

Hasselblad H6D 22.04.16

Il mito della fotografia rivoluziona la sua meraviglia digitale in medio formato con caratteristiche e prezzi fuori dal comune. Hasselblad H6D, la profondità di campo è sexy.

Riprendere la realtà attraverso una lente 27.01.16

Per tutti i fotografi in erba e aspiranti cineasti (e non) l'esaustiva guida introduttiva di John P. Hess alle proprietà, ai tipi e alle caratteristiche degli obiettivi fotografici e delle ottiche cinematografiche.
Dall'apertura alla lunghezza focale, dalla messa a fuoco agli aggiuntivi ottici. Oro puro.

Il 2015 di Flickr in 25 foto 06.12.15

Foto di David Olkarny

Flickr presenta il suo 2015 in foto. 25 scatti straordinari scelti dal social network che ha svelato anche alcuni dati sui contenuti pubblicati sulla piattaforma durante l'anno: il 39% delle foto inserite sono state scattate da smartphone, il 31% da reflex, mentre le compatte sono stata usate solo nel 25% dei casi, all'ultimo le mirrorless con il 3%.
L'iPhone risulta essere il device più usato dai fotografi che usano Flickr, da solo cuba il 42% delle foto pubblicate. Medaglia d'argento per le macchine fotografiche prodotte da Canon con il 27%. Nikon invece non supera il 16%.

Il libro che diventa una macchina fotografica 30.11.15

Il libro di Kelli Anderson che si trasforma in una pinhole camera perfettamente funzionante.
Una pinhole utilizza il principio della camera oscura per impressionare le immagini; basta una scatola rivestita all'interno con materiale fotosensibile e un foro come obiettivo per iniziare a scattare foto.
Questo procedimento fotografico è chiamato stenoscopia.

Il Siena International Photography Awards 02.11.15

Foto di Enrico Fossati presentata al Siena International Photography Awards

Foto di Jorgen Johanson presentata al Siena International Photography Awards

Foto di Giulio Montini presentata al Siena International Photography Awards

È bastata una sola edizione per rendere il Siena International Photography Awards il contest italiano con la più alta partecipazione internazionale. Qualcosa come 15.000 foto da oltre 100 paesi. E la qualità non è certo mancata.

Cibo a cubetti 14.05.15

Cibo a cubetti

98 diversi tipi di alimenti non trattati, tagliati a cubetti di 2,5 cm di lato.

In 2014, Dutch newspaper De Volkskrant contacted conceptual design studio Lernert & Sander to create a piece for a special documentary photography issue about food.

La composizione di una fotografia in 9 regole 18.03.15

Nove regole da seguire e da reinventare per la composizione di una fotografia, spiegate con altrettante foto di Steve McCurry.

Le foto dell'Atlantic 09.01.15

La nuova sezione dedicata al fotogiornalismo su The Atlantic che prenderà il posto di In Focus e che sarà curata da Alan Taylor.

I'd like to introduce our readers to The Atlantic's new Photo section, an expanded home for photography at TheAtlantic.com. This new section features not only an updated look, but more variety in formats, wider images for bigger screens, and a design that works well across a range of mobile devices.

As the editor of the Photo section, I'll continue to publish long-form photo essays nearly every day, as I have for years, in a series we'll still call In Focus, but I'll also start publishing shorter posts-often just a single noteworthy image-under a new category we're calling Burst. I'm really excited to be able to share even more high-quality photography with even more readers.

I nuovi talenti della fotografia italiana 23.12.14

Foto di Pierfrancesco Celada

Il Corriere della Sera presenta una vasta galleria fotografica dei vincitori del Photolux Leica Award, il premio dedicato ai nuovi talenti della fotografia italiana.

L'archivio del collezionista delle macchine fotografiche 26.11.14

Compagnie Francaise de Photographie Photosphere no1.

Collection Appareils è un sito che raccoglie un archivio di oltre 10.000 macchine fotografiche. Per ognuna una scheda ne illustra storia e caratteristiche tecniche.
Collection Appareils è frutto del lavoro e della passione di Sylvain Halgand, collezionista francese possessore di circa 1.800 fotocamere, che lo ha aperto nel 1999.

Un secolo di New York dal cielo 09.11.14

La CNN celebra New York vista dal cielo con una splendida galleria fotografica che ripercorre l'ultimo secolo di foto aeree.

Leica 100 05.11.14

Leica 100 è lo spot di Leica che ripercorre la storia del prestigioso marchio fotografico attraverso alcuni dei più iconici scatti realizzati nell'ultimo secolo.

Imparare a fotografare con un diagramma di flusso 28.10.14

Where to start chart

Where to start chart è la guida formato diagramma di flusso che Mark Wallace ha realizzato per Adorama per accompagnare passo passo il fotografo neofita (e non) verso lo scatto tecnicamente perfetto.

Fotografare l'estremo 20.10.14

Cory Richards, il fotografo che realizza splendidi reportage in condizioni estreme dall'Antartide al Pakistan per il National Geographic, Outside e il New York Times, raccontato da Blue Chalk.

Dal giorno alla notte in una foto 01.09.14

Il Colosseo fotografato da Richard Silver

Time Sliced è il progetto del fotografo Richard Silver che raffigura monumenti iconici componendoli da una serie di scatti ottenuti dall'alba al tramonto.

Immagini da 16,7 milioni di colori 23.09.13

Una foto da 16,7 milioni di colori

Un gruppo di designer realizza immagini e foto che contengono tutti i 16,7 milioni di colori che compongono lo spettro RGB. La galleria completa si può ammirare su allRGB Project.

Una pinhole grande quanto un appartamento 06.09.13

I registi parigini Romain Alary e Antoine Levi trasformano stanze e appartamenti in gigantesche pinhole, sfruttando il principio della camera oscura usata nella stenoscopia per riprodurre immagini catturando la luce attraverso un foro e proiettandola all'interno di un ambiente buio.

Quattro immagini da una foto 23.06.13

La cover dell'album Terrain dei VLP

La foto usata per la cover dell'album Terrain dei VLP

Il fotografo Bela Borsodi ha composto la copertina dell'album Terrain dei VLP ricavando da un unico scatto quattro immagini che si fondono perfettamente attraverso singoli oggetti.
Questo è il video del processo utilizzato per creare l'illusione.

Breve storia della fotografia a colori 19.06.13

Una fotografia a colori di un gallo

La breve, ma esauriente storia della fotografia a colori raccontata da Luminous-Lint.

To understand what is happening in color photography today it is beneficial to know what has been previously accomplished. The quest for color photography can be traced to Louis-Jacques-Mandé Daguerre's 1839 public announcement of his daguerreotype process, which produced a finely detailed, one-of-a-kind, direct-positive photographic image through the action of light on a silver-coated copper plate. Daguerreotypes astonished and delighted, but nevertheless people complained that the images lacked color. As we see the world in color, others immediately began to seek ways to overcome this deficiency and the first colored photographs made their appearance that same year. The color was applied by hand, directly on the daguerreotype's surface. Since then scores of improvements and new processes have been patented for commercial use.

La fotografia pubblicata in alto è stata scattata da Louis Ducos du Hauron tra il 1869 e il 1879. Si tratta di uno dei primi esempi di fotografia non colorata a mano.

Realizzare un dagherrotipo 29.04.13

L'arte, la scienza e i tempi della dagherrotipia raccontate da Dan Carrillo.

Il dagherrotipo si ottiene utilizzando una lastra di rame su cui è stato applicato elettroliticamente uno strato d'argento, quest'ultimo viene sensibilizzato alla luce con vapori di iodio. La lastra deve quindi essere esposta entro un'ora e per un periodo variabile tra i 10 e i 15 minuti.

Lo sviluppo avviene mediante vapori di mercurio a circa 60 °C, che rendono biancastre le zone precedentemente esposte alla luce. Il fissaggio conclusivo si ottiene con una soluzione di tiosolfato di sodio, che elimina gli ultimi residui di ioduro d'argento.

L'immagine ottenuta, il dagherrotipo, non è riproducibile e deve essere osservata sotto un angolo particolare per riflettere la luce in modo opportuno. Inoltre, a causa del rapido annerimento dell'argento e della fragilità della lastra, il dagherrotipo veniva racchiuso sotto vetro, all'interno di un cofanetto impreziosito da eleganti intarsi in ottone, pelle e velluto, volti anche a sottolineare il valore dell'oggetto e del soggetto raffigurato.

Per ridurre i tempi di sviluppo ed estendere così il campo d'applicazione della dagherrotipia anche al giornalismo, John Frederick Goddard utilizzò i vapori di bromo per aumentare la sensibilità della lastra, risultato che ottenne anche Jean Francois Antoine Claudet ma con i vapori di cloro. Comunque anche l'unione di queste due tecniche e di obiettivi più luminosi, non permise un'esposizione inferiore ai dieci secondi. L'utilizzo di vapori di mercurio rende la produzione di dagherrotipi un procedimento pericoloso per la salute.

Il Makankosappo e il Vadering 06.04.13

Foto del Makankosappo

Foto del Vadering

Dopo le foto delle studentesse giapponesi in stile onda energetica Makankosappo o Kamehameha di Dragon Ball sta prendendo piede un nuovo meme della fotografia. Gli scatti si ispirano allo strangolamento mediante la Forza praticato da Darth Vader. Il Vadering.

I finalisti ai Sony World Photography Awards 2013 07.02.13

Una vittima della strage di Utoya

L'elenco dei finalisti dei Sony World Photography Awards 2013. Come sempre fotografie semplicemente fuori dall'ordinario.

One Day in History. Portraits of children and youths who survived the massacre on the island of Utoeya outside Oslo, Norway on 22nd of July 2011. "I bear my scars with dignity, because I got them standing for something I believe in." Ylva Schwenke, age 15, from Tromso¸ hid by a path called "the love path". She was shot in the shoulder, her stomach and in both of her thighs.

L'orso fotografo 24.12.12

Un giovane baribal, incuriosito dal fotografo naturalista Dean Swartz, ha deciso di dare un'occhiata alla sua macchina fotografica.

3,5 trilioni di foto 11.11.12

E' il numero stimato di fotografie scattate negli ultimi 200 anni.

Quanto è difficile scattare una foto nello spazio 08.11.12

L'astronauta Don Pettit spiega le difficoltà dei fotografi a gravità zero.

Il passato a colori 08.11.12

Thich Quang Duc tra le fiamme in Vietnam

Sanna Dullaway colora i più grandi scatti in bianco e nero del passato, dal sacrificio di Thich Quang Duc ad Abraham Lincoln.

Come realizzare un video in time-lapse 22.08.12

La guida e i consigli di Digital Photography School per realizzare un video in time-lapse.

Bill Cunningham a New York 17.05.12

E' tra i fotografi più famosi al mondo. William J. Cunningham racconta la moda e le tendenze per il New York Times grazie ai suoi iconici scatti rubati per le strade di Manhattan, che gira in sella alla sua bici.
Richard Press ha prodotto un documentario sul suo lavoro e sulla sua eccentrica vita.

La macchina fotografica più costosa al mondo 15.05.12

La Leica 0-Series

Un Leica del 1923, ancora funzionante, è stata battuta all'asta a Vienna per 2,16 milioni di euro.
Il modello 0-Series è uno dei circa 25 prototipi sviluppati dalla Leica con due anni di anticipo sull'entrata in produzione.

La storia vista attraverso l'obiettivo di Horst Faas 11.05.12

La guerra in Vietnam ripresa da Horst Faas

Horst Faas fotografo dell'Associated Press, diventato celebre per i suoi scatti durante la guerra in Vietnam e in Bangladesh che gli valsero due premi Pulitzer, è morto all'età di 79 anni.

La mia missione è registrare le sofferenze, le emozioni e i sacrifici sia degli americani che dei vietnamiti.

C'era una volta la Kodak 21.01.12

Operazione nostalgia del Guardian che invita i lettori a mandare le loro foto più significative sviluppate con la indimenticabile, seppur fallita, Kodak.

Il declino di Kodak 05.01.12

Kodak viaggia verso il fallimento e secondo il Wall Street Journal sarebbe prossima a chiedere l'amministrazione controllata.
Ora l'ex gigante della fotografia sarà costretta a vendere i suoi brevetti per salvare il salvabile e rischia di essere esclusa dal New York Stock Exchange.

Un triste destino se si pensa che Kodak è stata tra i pionieri dei brevetti in materia di fotografia digitale negli anni '70, tecnologia in cui tuttavia non ha mai creduto preferendo cullarsi nel futuro effimero della pellicola.

Un trilione di frame al secondo 14.12.11

I ricercatori del MIT hanno creato un sistema di imaging in grado di acquisire dati a una velocità di un trilione di esposizioni al secondo.
Una fotocamera in grado di registrazione di un fascio di luce che viaggia da un punto all'altro in slow-motion.

Double Exposure: Canon vs. Nikon 13.12.11

Un commando Canon è stato mandato in missione. Il suo obiettivo: salvare una ragazza presa in ostaggio dai terroristi Nikon.

Niente foto qui grazie 19.09.11

In un mondo navigabile dal proprio divano di casa grazie a Google Street View e osservabile in diretta attraverso migliaia di webcam, scattare fotografie per strada può ancora causare incomprensioni.
Sei fotografi professionisti sono andati a fotografare Londra durante il London Street Photography Festival e questo è stato il risultato.

La guida per scattare splendide foto delle tue vacanze 23.08.11

I consigli del fotografo professionista Steve Davey per ottenere scatti indimenticabili dei vostri viaggi, ma non solo.

1. Non aspettare il bel tempo per fotografare;
2. Non posizionare il soggetto al centro dell'immagine;
3. Combina più soggetti per creare interesse;
4. Cerca un punto in alto per inquadrature emozionanti;
5. Cattura l'ambiente per raccontare lo stile di vita degli abitanti locali;
6. Sperimenta con la post-produzione.

Perché i fotografi dovrebbe amare Google+ 03.08.11

Community, gestione dei contatti, cura nei dettagli, risoluzione e qualità delle immagini caricate.

James Brandon spiega perché un fotografo dovrebbe preferire Google+.

Cacciatore di tempeste 18.07.11

Una tempesta in Montana

Sean Heavey va a caccia di tempeste nella prateria del Montana. Ha bisogno solo della sua macchina fotografica e dell'indispensabile app del National Weather Service sul suo iPad.

Gioca al fotografo naturalista con Tamron 15.07.11

Tamron, l'azienda giapponese produttrice di obiettivi e componenti ottici, ha lanciato un nuovo gioco online chiamato Tamron Island. La sfida è catturare l'immagine perfetta impersonando un fotografo naturalista.
Ricchi premi e cotillon.

Una montagna di obiettivi 05.04.11

La famiglia di obiettivi Nikkor

Nikon festeggia il raggiungimento della 60milionesima lente Nikkor prodotta.

Lomo wall 14.03.11

Lomo wall

Lomo wall

Lomo wall

Una selezione di straordinari Lomo wall.

151 siti fotografici imperdibili 04.03.11

Sia che siate fotografi professionisti o semplici amatori non dovreste perdere i 151 siti web sulla segnalati da Pixiq.

Perché fotografiamo 04.02.11

Che sia per ricordo o per hobby la passione per la fotografia ci avvicina al mondo e al nostro prossimo.

For some it's as necessary as breathing. It's as much a part of who we are as the clothes we wear, the music we listen to, the friends we associate with and the values we hold dear. It's who we are. To others it's an enjoyable hobby or past-time – a great way to spend some free time or a way to capture little family moments. Whatever your personal level of involvement in photography is, taking photos is something we all love to do.

Perhaps there is a deeper psychological explanation. Our time on this earth only lasts for so long, and a camera allows us to preserve memories far past when they might have slipped our mind. It helps us pass those memories into the hands of future generations. Our photos are little legacies of the life we have led – our travels, experiences, food, family, friends, work relationships and more. Each photo is a window into a moment, and the collections of images we take over the years are a window into who we were and what we valued. Ultimately it comes down to a simple truth – seeing that moment captured makes us genuinely happy.

Bang-Bang Club, fotografare la violenza 27.10.10

Kevin Carter

Joao Silva era l'unico del Bang-Bang Club a non essere mai stato ferito. Ha fotografato il cadavere dell'amico Ken Oosterbroek, ammazzato da una pallottola vagante, sta a fianco di Greg Marinovich ogni volta (quattro) che viene colpito, ha accompagnato il feretro di Kevin Carter, ucciso dalle ferite che uno si porta dentro e dal monossido di carbonio esalato dal motore del suo pick-up rosso: aveva collegato una canna di gomma al tubo di scappamento. Sabato, in Afghanistan, embedded con le truppe americane per il New York Times, Joao Silva ha perso le gambe su una mina sepolta nella sabbia dai talebani.

Il Bang-Bang Club è stato probabilmente il gruppo di fotoreporter più famoso degli ultimi anni.
Attivi all'interno delle township del Sud Africa durante il periodo dell'Apartheid tra il 1990 e il 1994, hanno associato il loro nome ai principali teatri di guerra del mondo e a tragedie personali.

Greg Marinovich e Kevin Carter hanno entrambi vinto un premio Pulitzer.

Due pellicole raccontano la loro storia.
Il documentario The Life of Kevin Carter, nominato agli Oscar nel 2006 e The Bang Bang Club, di Steven Silver con Ryan Phillippe, presentato in anteprima al Festival Internazionale del Cinema di Toronto nel 2010.

Immortalare la natura in uno scatto 21.10.10

Maurizio Biancarelli vince nella categoria 'Wild places'

Maurizio Biancarelli ha vinto il Veolia Environment Photographer of the Year nella categoria Wild places, il più ambito premio di fotografia naturalistica.

Lo scatto con la più lunga esposizione della storia 18.09.10

La foto del MoMa scattata da Michael Wesely

Michael Wesely ha realizzato uno scatto con un tempo di esposizione di trentasei mesi.
Dall'agosto del 2001 al giugno del 2004 le sue macchine fotografiche hanno immortalato la demolizione e la ricostruzione del MoMa di New York.

La Notte Bianca di Genova in foto 06.09.10

Il concorso fotografico sulla Notte Bianca di Genova.

Photograph of Jesus 27.07.10

Laurie Hill racconta, in un corto, una giornata tipica di Getty Images impegnata a cercare di soddisfare le fantasiose richieste dei clienti.

A Moment in Time 02.05.10

Il fotografo del New York Times e curatore del blog Lens Jim Estrin invita tutti i fotografi e foto amatori a scattare una foto nello stesso momento.
Precisamente domenica 2 maggio alle 17:00, ora italiana.

Nel post dell'iniziativa si legge che questo sarà il primo tentativo di mettere in contatto fotografi di tutto il mondo.
Estrin chiede ai partecipanti di pensare a dove vogliono essere e su cosa vogliono soffermarsi, a come vogliono rappresentare se stessi e la loro comunità con un'immagine.
Una volta scattata la foto si potrà spedire tramite il form preparato per l'evento.

Tutte le foto appariranno su Lens Blog e sul sito del New York Times.

L'esperimento si potrà seguire anche su Twitter e Facebook.

Pencil vs Camera 26.04.10

Un'opera di Benjamin Heine che sovrappone il disegno alla fotografia

L'artista belga Benjamin Heine rivede i concetti di disegno e fotografia in questa galleria carica di suggestioni.

A lezione di fotogiornalismo 30.11.09

Prospettiva forzata 31.10.09

Statua della Liberta ricreata da 18000 soldati a Camp Dodge nel 1918

In fotografia la prospettiva forzata viene definita come una tecnica che impiega l'illusione ottica per rendere oggetti o persone più grandi o più piccoli di quello che sono realmente giocando sulla distanza tra questi oggetti. Tenere in piedi la Torre di Pisa è il più classico degli scatti che utilizzano questa tecnica.

Un esempio davvero impressionante di prospettiva forzata è rappresentato da questa foto, scattata nel 1918 nel campo di addestramento di Camp Dodge in Iowa, che impiega 18.000 soldati per ricreare la Statua della Libertà.
Nel testa e nel corpo della statua sono presenti 2.000 uomini. Nella sola fiamma della torcia i soldati sull'attenti sono 12.000.

Scrittura con la luce 19.09.09

Via Webgol.

Un Obama da 1474 megapixel 26.01.09

La foto da un gigapixel e mezzo scattata da David Bergman durante l'Inaugural Address

I made a panoramic image showing the nearly two million people who watched President Obama's inaugural address. To do so, I clamped a Gigapan Imager to the railing on the north media platform about six feet from my photo position. The Gigapan is a robotic camera mount that allows me to take multiple images and stitch them together, creating a massive image file.

My final photo is made up of 220 Canon G10 images and the file is 59,783 X 24,658 pixels or 1,474 megapixels. It took more than six and a half hours for the Gigapan software to put together all of the images on my Macbook Pro and the completed TIF file is almost 2 gigabytes.

Via David Bergman.

Photosynth al via 21.08.08

Microsoft ha da poco rilasciato Photosynth.
Ad una prima occhiata conferma tutta la figheria della versione beta.

Vado ad immergermi nei miei album fotografici.

Microsoft Photosynth 21.08.07

Immaginate di trascorrere un weekend a Venezia.
Vi piacerebbe poter tornare a casa ed esplorare Piazza San Marco in tre dimensioni partendo semplicemente dai vostri scatti?

Microsoft Photosynth fa proprio questo.
Il software di Redmond permette infatti di visualizzare e interagire in 3D con normali collezione di foto creando un ambiente virtuale nel quale muoversi.

Crosspost su VOIT.

Il piano americano 14.07.07

Siamo tra il 1908 e il 1916 quando David Wark Griffith utilizza più volte quello che poi verrà definito "piano americano".
Ovvero un'inquadratura a partire dalla coscia, e comunque sempre sopra il ginocchio, che mira a dare espressività e azione al soggetto e all'ambiente. Divenuta celebre grazie ai film western.

Nel 2007 Giulia, la chiameremo così per preservane la privacy, dichiara: "Mi tagli i piedi e poi vuoi fare il fotografo".

E' che poi lì per lì ti senti un po' stronzo.

Bang-Bang Club, scatto alla violenza 27.10.10

Kevin Carter

Joao Silva era l'unico del Bang-Bang Club a non essere mai stato ferito.

Fonte: TLUC Blog

Photokina 2012 17.09.12

Photokina 2012

Si apre a Colonia la fiera biennale dedicata al mondo dell'imaging con oltre 1.200 espositori e 180 mila visitatori previsti.

Fonte: HDBlog

Il festival fotografico di Brooklyn 22.09.14

La rassegna Photoville a New York

Sino al 28 settembre 65 mostre di oltre 400 artisti internazionali saranno esposte nell'abito di Photoville, il festival di fotografia che dal 2012 si svolge al Brooklyn Bridge Park di New York.

Fonte: Lens

Il mese della fotografia a Parigi 01.11.14

Mois de la photo 2014

Si apre la diciottesima edizione del Mois de la photo, l'evento che trasforma per un mese Parigi in una città museo con oltre cento spazi espositivi, appuntamenti e incontri. I tre temi di quest'anno sono: il Mediterraneo, a cura di Giovanna Calvenzi e Laura Serani; fotografi anonimi e celebri amatori, a cura di Valérie Fougeirol; e il cuore dell'intimità, a cura di Jean-Louis Pinte.

Fonte: Le Figaro

Il concorso di micrografia 17.11.14

La foto vincitrice del Nikon Small World 2014

La micrografia è la ripresa fotografica di soggetti non visibili a occhio nudo, facendo ricorso all'unione di macchine fotografiche e microscopi. Dal 1974 il concorso Nikon Small World premia gli scatti più entusiasmanti. Quest'anno a vincere è stato Rogelio Moreno che ha immortalato la bocca spalancata di un rotifero, microscopico animale comune nelle acque dolci di tutto il mondo.

Fonte: Aol

Microrganismi come forma d'arte 20.11.14

Foto di muffe

Appaiono come quadri astratti, ma queste opere d'arte sono foto, scattate da Stefania Rizzelli, di microrganismi cresciuti in piastre Petri in un laboratorio di chimica alimentare a Formigine, in provincia di Modena.

Le prime foto aeree dell'Egitto 07.02.15

Le prime foto aeree delle piramidi d'Egitto

Sono le prime foto aeree conosciute scattate alle piramidi e ai templi egizi, da Il Cairo a Luxor. Il lavoro del fotografo Theodor Kofler sarà esposto dall'11 febbraio all'interno della mostra Egitto dal cielo 1914, organizzata dall'Università degli Studi di Milano.

I migliori scatti di fotogiornalismo del 2014 12.02.15

La foto di Mads Nissen vincitrice del World Press Photo 2015

Lo scatto di Mads Nissen per Time Newsweek è il vincitore del World Press Photo, il principale concorso che raccoglie i migliori lavori di fotogiornalismo dell'anno. Nissen ha presentato la naturalezza di una coppia gay russa. La comunità LGBT in Russia viene discriminata a partire dalle istituzioni statali ed è oggetto di continui attacchi e vittima di crimini legati all'odio omofobo da parte di gruppi conservatori e nazionalisti.

Fonte: ANSA

Il World Press Photo Contest 2016 18.02.16

Warren Richardson al World Press Photo Contest

Il fotografo Warren Richardson accanto al suo scatto Hope for a New Life, che ritrae un padre e il figlio mentre superano il confine tra Serbia e Unione Europea, premiato al 59esimo World Press Photo Contest.

© 2017 Tiziano Caviglia. Anno XVI. Powered by Rhadamanth. Cookie policy. Abbracciamo HTML5 e il responsive webdesign.