tizianocavigliablog

Res Publica archivio

Ingrao

Res publica   27.09.15  

Pietro Ingrao, il comunista che voleva la luna ovvero un mondo di liberi e eguali, ha aspettato un’eclissi di luna per andarsene da questo mondo che della libertà e dell'uguaglianza non cessa di fare strame. Una coincidenza senza rima, giusta per il poeta che amava l'ermetismo; un finale perfetto del film della vita, giusto per il cinéphile che studiava da regista prima che la guerra di Spagna lo scaraventasse in quel gorgo politico del novecento dal quale non sarebbe mai più uscito.

Il ricordo di Pietro Ingrao su Internazionale.

LEGGI ALTRO...

82.730.460 emendamenti

Res publica   23.09.15  

L'inadeguatezza del senatore Calderoli spiegata con un numero.

[...] per dare la dimensione della goliardata di Calderoli, per contenere il testo di tutti i suoi emendamenti (alla riforma del Senato della Repubblica, n.d.r.) servirebbero 16 mila e 500 volumi da mille pagine l'uno. [...] oltre 41 tonnellate di carta.

LEGGI ALTRO...

Le chance di Corbyn di entrare al numero 10 di Downing Street

Res publica   12.09.15  

Qualcuno si sta chiedendo quante possibilità abbia Jeremy Corbyn, nuovo leader dei laburisti vincitore delle primarie con il 59,5% delle preferenze, di diventare il prossimo premier del Regno Unito.
La risposta breve è: non troppe. La risposta lunga la trovate sul Guardian.

Ultimately elections are about choosing a prime minister, and even many Corbyn admirers find it hard to see him walking through the door of 10 Downing Street. That may explain why the notion that he will only be a caretaker leader is so widespread. In his excellent account of the Corbyn campaign, my colleague Ewen MacAskill says that if Corbyn was ever minded to think this way, he has changed during the campaign, and is now "in for the long haul".

Il 66enne Jeremy Corbyn può vantare il non troppo felice primato di aver votato in parlamento oltre 500 volte contro il suo stesso partito.

LEGGI ALTRO...

Un bacio attesto per 16 anni

Res publica   07.09.15  

Il New York Times racconta la complicata storia d'amore di Nikolina e Marko. Nel 1992 Nikolina aveva 12 anni quando Marko le chiese se volesse uscire con lui.
Il giorno dopo Mostar sarebbe stata inghiottita dalla guerra che sconvolse la Bosnia Erzegovina.

I due fidanzatini si sarebbero ritrovati solo 16 anni dopo.

LEGGI ALTRO...

Giocare all'hornussen

Res publica   03.09.15  

L'hornussen viene considerato uno sport tradizionale in Svizzera, assieme al lancio della pietra e alla lotta tradzionale.
Il suo nome deriva dal disco di plastica usato nel gioco, l'hornuss ovvero calabrone.

La prima menzione dell'hornussen risale al 1625. Nel 1902 viene fondata a Burgdorf l'Associazione federale, dando vita al campionato e alle moderne regole di gioco.
In questa versione il battitore colpisce un hornuss con un bastone elastico lanciandolo il più lontano possibile nel campo avversario, chiamato ries. Gli intercettatori, gli abtuer, dell'altra squadra cercano di bloccarlo e rispedirlo indietro prima che tocchi il suolo intercettandolo con delle pale chiamate schindel.

Oggi l'hornussen è giocato principalmente nei Cantoni di Berna, Soletta e Argovia.

LEGGI ALTRO...
‹ Post più recenti     Post più vecchi ›     e molto di più nell'archivio...