tizianocavigliablog
Il camerlengo? Sì, proprio lui.

Lo spitzenkandidaten e la Commissione Europea 11.06.15

Un corto documentario realizzato dal Parlamento Europeo racconta il ruolo e l'attuazione, per la prima volta alle elezioni europee del 2014, della figura dello spitzenkandidaten: la scelta di indicare il candidato capolista alla presidenza della Commissione Europea direttamente sulle schede elettorali.
Una novità introdotta dal Trattato di Lisbona per rafforzare la democrazia rappresentativa attraverso l'investitura popolare e la fiducia (e non più la sola ratifica) espressa dalla maggioranza degli eurodeputati invece di affidarsi esclusivamente all'indicazione del Consiglio Europeo, formato dai capi di stato e di governo, come in passato.

Come si nomina un commissario europeo 04.06.13

Come si nomina un commissario europeo in infografica

Con l'ingresso della Crozia dal primo luglio, 28esimo stato dell'Unione Europea, anche la Commissione Barroso si allarga per includere un nuovo membro. Un infografica spiega i passaggi necessari per nominare un commissario europeo.

Parole, parole, parole... 15.01.05

Parole in libertà di Rocco Buttiglione in riferimento al capogruppo dei Verdi all'Europarlamento, Daniel Cohn-Bendit:

"La mia vicenda di commissario europeo è una vergogna per la sinistra europea e italiana: un pedofilo che caccia un cristiano dalla Commissione europea".

"Mi riferisco a lui" afferma il ministro alle Politiche comunitarie, citando un libro di memorie di Cohn-Bendit che rivelerebbe approcci pedofili con alcuni allievi durante un'esperienza di insegnante in una scuola.

Rocco Buttiglione risponde alle domande di pubblico e cronisti a Bari, nel corso di un convegno sulle radici cristiane della nuova Europa.
E in quanto ai presunti "trascorsi" del parlamentare europeo, precisa: "A differenza di lui e di altri della sinistra io non dico falsità ma parlo di cose documentate. Pensavo che questa fosse nota. Ma vuol dire che nulla è più ignoto di ciò che è pubblicato".

La Commissione Barroso bis ottiene la fiducia 18.11.04

Il nuovo Presidente della Commissione J. M. BarrosoLa Commissione Barroso, dopo aver cambiato tre dei ventiquattro commissari, ha ottenuto la fiducia dal Parlamento Europeo.

Uno dei commissari sostituiti era il nostro Buttiglione, di cui il ministro Frattini ne ha rilevato il posto.

La Commissione ha ottenuto 449 voti favorevoli, 149 contrari e 82 astenuti.

Prodi ancora Presidente della Commissione Europea 27.10.04

Il presidente in pectore BarrosoIl presidente in pectore della Commissione Europea Barroso ha chiesto più al Parlamento Europeo per il varo del suo esecutivo.

E' quasi certo infatti che al momento la sua Commissione non otterrebbe la fiducia dall'emiciclo di Strasburgo.

La Commissione di Romano Prodi resterà dunque in carica ad interim per almeno ancora un mese.

Prodi ha già accettato la richiesta ufficiale presentata dalla presidenza di turno olandese.

La seduta odierna del parlamento è stata sospesa per consentire ai gruppi di riunirsi per valutare le dichiarazioni di Barroso.

Il Parlamento ha inoltre ritenuto opportuno nessun voto aggiuntivo sulla richiesta di rinvio presentata da Barroso.