tizianocavigliablog
Il peggio è passato. A prendermi.

Guida minima alle tensioni permanenti in Corea 07.03.16

Scontri tra la Corea del Sud e del Nord tra il 2009 e il 2010

Breve storia della divisione della penisola coreana attraverso le infografiche di Le Monde. Dal protettorato giapponese all'armistizio senza pace.

Il sistema operativo per il resto di loro 28.12.15

Red Star OS, il curioso, contraffatto, paranoico sistema operativo della Corea del Nord.

Le foto che la Corea del Nord non vuole che vediate 23.05.14

L'acquario di Pyongyang

Poveri in Corea del Nord

Soldati fanno l'autostop in Corea del Nord

Statua fotografata di schiena in Corea del Nord

Un uomo raccoglie erba da mangiare in Corea del Nord

Soldati fumano in Corea del Nord

Computer senza corrente elettrica in Corea del Nord

Si possono fotografare i delfini all'acquario di Pyongyang, ma non il pubblico composto quasi interamente da effettivi delle forze armate. La povertà non deve essere mostrata. Soldati che fanno l'autostop sulle grandi arterie prive di traffico non vanno ripresi. Mai fotografare le statue di schiena. Mangia l'erba, ma non darlo a vedere. È consigliabile non riprendere i soldati mentre si godono una pausa. Fotografare famiglie che possiedono computer è gradito, tranne durante i numerosi blackout giornalieri.
Queste e altre paranoie fotografiche nordcoreane rappresentate negli scatti rubati dal fotoreporter Eric Lafforgue.

La Corea del Sud e la Corea del Nord a confronto 01.05.14

Metropolitana di Pyongyang

Metropolitana di Seoul

Korea-Korea è il libro del fotografo tedesco Dieter Leistner che mette a confronto gli stili di vita e le architetture delle capitali delle due Coree.

La maratona di Pyongyang 15.04.14

La maratona di Pyongyang

La Mangyongdae Prize International Marathon, corsa annualmente per le strade della capitale nordcoreana, per la prima volta da 27 anni ha visto la partecipazione di corridori stranieri. The Wire racconta come è andata la surreale maratona di Pyongyang corsa a ritmo di marce patriottiche.

Le torture in Corea del Nord disegnate da un sopravvissuto 19.02.14

Le torture in Corea del Nord disegnate

Al drammatico resoconto che emerge dal rapporto della commissione d'inchiesta ONU sulla sistematica violazione dei diritti umani nei campi di prigionia in Corea del Nord si aggiunge il racconto di Kim Kwang-il, ex prigioniero di un campo di concentramento nordcoreano, che descrive con l'aiuto di disegni l'uso scientifico della tortura per soffocare il dissenso interno nel regime di Pyongyang.

Pigeon Torture: According to one prisoner, "Your hands are handcuffed behind your back. And then they hang you so you would not be able to stand or sit" for up to three days. "There are no people watching you. There is nobody. And you can't stand, you can't sleep. If you are hung like that for three days, four days, you urinate, you defecate, you are totally dehydrated. ... [the pigeon torture] was the most painful of all tortures... [it] was so painful that I felt it was better to die."

Il destino dell'ex fidanzata di Kim Jong-un 29.08.13

Si chiamava Hyon Song-wol. Era la ex, e secondo alcune voci l'amante almeno per un periodo, del dittatore nordcoreano.
La cantante è stata fucilata a colpi di mitragliatrice in pubblico assieme ad altri 12 membri della Unhasu Orchestra - la stessa orchestra in cui cantava anche Ri Sol-ju, attuale moglie di Kim Jong-un - e della Wangjaesan Light Music Band con l'accusa di aver violato le leggi del paese in materia di pornografia ed essere in possesso di alcune Bibbie.
Hyon Song-wol, sposata ad un soldato dell'esercito, era stata lasciata quasi dieci anni fa dall'allora delfino Kim Jong-un dopo le pressioni ricevute da suo padre, il caro leader Kim Jong-il.

Come sono scappato dalla Corea del Nord 25.04.13

Park Ji Woo, 24enne esule nordcoreano, ha raccontato la storia della sua fuga dal regime di Pyongyang su Gawker.

I was born in North Ham-Gyong province, North Korea, which is located in the far northeast of the country. It is extremely cold in winter. When the North Korean food distribution system collapsed in the early 1990s, my father, who was a doctor and the breadwinner for my family, couldn't bring us food anymore. Like other North Koreans, my parents had no idea how to get food when they stopped being paid at their jobs. They sold the family’s furniture, television, and radio, but we still didn’t have enough money for food and clothes. My younger sister and I were always hungry, particularly in the winter. Since there was no food in the farms during winter, the price of food was unbelievably high. It goes without saying, they had no money to buy warm winter coats and shoes for us. My younger sister and I wore a pair of cotton, rubber-soled shoes during the winter that were not warm and got wet easily after being out in the snow. Our feet were always frozen and my mother forbid us from riding sleds, but we insisted on going outside to enjoy the snow. As a result, we suffered from frostbitten feet and hands.

Acconciatura di stato 22.02.13

Acconciature di stato in Corea del Nord

In Corea del Nord anche le acconciature sono regolate dallo stato per impedire influenze occidentali. Le donne hanno a disposizione diciotto stili, gli uomini solo dieci.

La Corea del Nord su Google Maps 30.01.13

La Corea del Nord su Google Maps

Compare la prima mappa della Corea del Nord su Google Maps. Non è dettagliata e neppure troppo accurata, ma riempe per la prima volta uno degli unici vuoti sull'atlante digitale più usato al mondo.

We know this map is not perfect -- one of the exciting things about maps is that the world is a constantly changing place. We encourage people from around the world to continue helping us improve the quality of these maps for everyone with Google Map Maker.

Il viaggio di Eric Schmidt in Corea del Nord 08.01.13

Eric Schmidt in Corea del Nord

Eric Schmidt in Corea del Nord

Eric Schmidt, mister Google, insieme a Bill Richardson sono arrivati in Corea del Nord e ci resteranno per quattro giorni, ufficialmente per quella che l'ex governatore del New Mexico ha descritto come una visita umanitaria privata con l'obiettivo di chiedere la liberazione di un cittadino americano, Kenneth Bae, detenuto dal regime di Pyongyang.
Oggi la delegazione ha visitato la Kim Il Sung University interessandosi principalmente allo sviluppo di internet e dei sistemi informativi nordcoreani.

Il 10, una volta rientato in Cina, il gruppo terrà una conferenza stampa sul viaggio e sui suoi eventuali sviluppi.

Internet nella Corea del Nord 11.12.12

La BBC racconta la realtà di internet nel paese dove la censura è parte integrante della vita di ogni cittadino.

During his leadership, Kim Jong-il would parade hundreds of tanks through the streets to show himself as a "military genius".

Many observers say that his son, Kim Jong-un, must in contrast show himself to have an astute technological mind, bringing hi-tech enhancements to the lives of his citizens.

But each step on this path brings the people of North Korea something they've not had before - honest information, which can have a devastating effect on secretive nations.

"I don't see an open door towards an Arab Spring coming that way any time soon," Mr Bruce says.

"But I do think that people are now expecting to have access to this technology - and that creates an environment of personal expectation that cannot be easily rolled back."

La Corea del Nord è affamata 29.02.12

La Corea del Nord ha annunciato una moratoria sul suo programma nucleare in cambio di 240.000 tonnellate di aiuti alimentari.

In memoria del Caro Leader 28.12.11

La morte del Caro Leader 19.12.11

Corea del Nord alle prese con il vuoto di potere dopo la morte di Kim Jong-il, causata da un infarto.
La tv di stato di Pyongyang annuncia la transizione verso il giovane terzogenito Kim Jong-un già ribattezzato Il Grande Successore, uscito dal limbo in cui era sepolto durante la crisi tra le due Coree nel novembre 2010.

Kim Jong-il una vita in lacrime 19.12.11

Mentre il patria va in scena la farsa del disperazione collettiva per la morte del Caro Leader La Chiesa fotografica sulla vita del prega per la riconciliazione e la riunificazione.

La Corea del Nord in slow motion 19.12.11

Nel 2010 il reporter Dan Chung ha ripreso una delle più grandi parate militari della Corea del Nord in questo surreale video per il Guardian.

Turismo in Corea del Nord 16.11.11

Il regime nordcoreano ha deciso di aprire l'area del monte Kumgang, nei pressi della zona smilitarizzata lungo la costa orientale, al turismo straniero. Naturalmente sotto strettissima sorveglianza.
L'esperimento di Pyongyang intende sondare la possibilità di attrarre capitali esteri, per risollevare la disperata economia del paese, senza dover apportare modifiche significative alle politiche repressive del governo della Corea del Nord.

La Corea del Nord dietro ad una lente 03.08.11

Strade vuota in Corea del Nord

David Guttenfelder e Jean H. Lee hanno attraversato la Corea del Nord con una macchina fotografica.

Benvenuti a Pyongyang 10.05.11

Palazzo del ghiaccio di Pyongyang

La capitale nordcoreana fotografata da Charlie Crane.

Kim Jong-un si è presentato 24.11.10

Come già avvenuto in passato al momento del passaggio di poteri - Kim Jong-un è stato recentemente presentato come successore designato del padre Kim Jong-il - la Corea del Nord si produce in reazioni muscolari.

Per la seconda volta, dopo l'affondamento della corvetta sudcoreana Cheonan, il gioco gli è sfuggito di mano finendo per colpire la popolazione civile. Azione che ha prodotto critiche persino dallo storico alleato e sodale cinese, che appare sempre meno incline a giustificare le insane azioni del vicino.

Non ci sarà escalation militare se non lo vorrà la Corea del Nord. La reazione di Seul e degli USA sarà limitata a manovre congiunte lungo i confini.
Una guerra non sarebbe nell'interesse di nessuno dei contendenti. Non degli USA concentrati su ben altri obiettivi, non della Cina che mal sopporterebbe scontri nel giardinetto di casa, non delle due Coree incapaci di sostenere il ripetersi della guerra degli anni cinquanta.

Lunga vita al medioevo 24.11.10

La scritta sul confine nordcoreano

La scritta in stile Hollywood sul confine nordcoreano dice,

Lunga vita la Grande leader Kim Il-Sung (il presidente eterno della Corea del Nord, ndr) e alla sua ideologia rivoluzionaria!

La Corea del Nord attacca il Sud 23.11.10

L'isola di Yeonpyeong brucia dopo il bombardamento della Corea del Nord

L'isola sudcoreana di Yeonpyeong brucia sotto i colpi della marina della Corea del Nord. Molti edifici sono stati distrutti.
La CNN riporta almeno 16 feriti tra militari e civili.
La popolazione si è rifugiata nel bunker dell'isola.

Caccia sudcoreani sono già in volo, mentre il governo e lo stato maggiore sono riuniti a Seul.

[11:54] Ci sarebbe due morti accertati, entramb militari della locale base della marina sudcoreana.

Kim Jong-un 01.10.10

Kim Jong-un

Il Trota venuto dall'oriente.

L'intelligente leader 27.09.10

Martedì è atteso il discorso di Kim Jong-il - il Caro Leader - all'Assemblea del Partito dei Lavoratori che incoronerà suo figlio Kim Jong-un - l'Intelligente Leader - come legittimo successore al trono governo della Nord Corea.
La terza generazione di sovrani nordcoreani è pronta a prendere il potere.

La nazionale operaria 29.07.10

I giocatori nordcoreani sono stati tenuti per sei ore in piedi di fronte al pubblico ludibrio, in seguito al deludente risultato della nazionale al mondiale sudafricano. Un posto in un cantiere edile di Pyongyang per l'allenatore.

Più di un milione di euro, è la richiesta degli sponsor dell'equipe de France in seguito al danno d'immagine dopo la figuraccia al mondiale.

Meritate vacanze e tanto sole per la nazionale italiana e per Marcello Lippi.

Tutte e tre le nazionali sono uscite al primo turno come ultime classificate.

La palla coi buchi - FIFA World Cup South Africa 2010 [day 15] 25.06.10

Portogallo [0 - 0] Brasile

Partita soporifera giocata da due squadre già qualificate.
Da segnalare il fallo di mano del brasiliano come ultimo uomo in una chiara azione da rete. Il solito inutile regalo al solito Brasile.
Portogallo che passa il turno con due pareggi e 7 gol nell'unica partita vinta contro la Corea del Nord.

Corea del Nord [0 - 3] Costa d'Avorio

Chiude in bellezza la Costa d'Avorio con una vittoria prima di uscire dal mondiale.
Desolante la Corea del Nord.
Nel primo tempo segna Toure al 20' e Romaric al 37'. Nel secondo tempo festeggia Kalou.

Gruppo G

7 Brasile (5-2)
5 Portogallo (7-0)
4 Costa d'Avorio (4-3)
0 Corea del Nord (1-12)

Cile [1 - 2] Spagna

Cile butta via il primo posto nel girone per colpa di un'uscita illogica del portiere e un'espulsione molto, ma molto dubbia.
Spagna che in superiorità numerica prende un gol. Prossima sfida con il Portogallo agli ottavi.
Il Cile incontrerà il Brasile.
Apre Villa al37' su papera di Bravo. Iniesta raddoppio e all'inizio del primo tempo Millar accorcia.

Svizzera [0 - 0] Honduras

Non basta il cuore. Una Svizzera deludente spreca l'occasione di passare il turno, dopo la vittoria sulla Spagna, non riuscendo a segnare contro un'Honduras imbarazzante. Tutti a casa.

Gruppo H

6 Spagna (4-2)
6 Cile (3-2)
4 Svizzera (1-1)
1 Honduras (0-3)

FIFA World Cup South Africa 2010: day 1, day 2, day 3, day 4, day 5, day 6, day 7, day 8, day 9, day 10, day 11, day 12, day 13, day 14.

Una partita condizionata dalla pioggia - FIFA World Cup South Africa 2010 [day 11] 21.06.10

Portogallo [7 - 0] Corea del Nord

Il Portogallo passeggia sulla Corea del Nord. Non poteva essere altrimenti sotto il diluvio di Città del Capo.
A segno Meireles, Simao, Queiroz, Tiago, Liedson, Cristiano Ronaldo e ancora Tiago.

Gruppo G

6 Brasile (5-2)
4 Portogallo (7-0)
1 Costa d'Avorio (1-3)
0 Corea del Nord (1-9)

Cile [1 - 0] Svizzera

Il Cile la spunta sulla Svizzera, merito dell'affrettata espulsione di Behrami che lascia gli svizzeri in dieci dal 31' del primo tempo.
Il Cile ha spazi e al 75' trova la rete decisiva. Segna Mark Gonzalez.
Sudamericani che ora guidano il girone con sei punti e aspettano la probabile sfide decisiva contro la Spagna da una posizione di superiorità.
La Svizzera resta ferma a tre, ma avrà la possibilità di fare il risultato contro il debole Honduras.

Spagna [2 - 0] Honduras

Un Honduras senza gioco e senza idee soccombe contro gli attacchi della Spagna affamata di punti.
Risultato sin troppo modesto per il gioco fatto vedere dai centroamericani. La solita Spagna però si perde nel fraseggio e nell'individualismo rinunciando a portare a casa un risultato ben più sostanzioso che gli avrebbe permesso di affrontare la sfida decisiva contro il Cile con più serenità.
Fa tutto Villa. Due gol, un rigore calciato a lato e una traversa.

Gruppo H

6 Cile (2-0)
3 Spagna (2-1)
3 Svizzera (1-1)
0 Honduras (0-3)

FIFA World Cup South Africa 2010: day 1, day 2, day 3, day 4, day 5, day 6, day 7, day 8, day 9, day 10.

Abbiamo perso, forse - FIFA World Cup South Africa 2010 [day 5] 15.06.10

Nuova Zelanda [1 - 1] Slovacchia

Partita fiacca tra le cenerentole del mondiale, ma che sa comunque regalare emozioni.
Si parte con il gol di Vittek. La Slovacchia sogna la prima vittoria in Coppa del Mondo, ma la Nuova Zelanda cresce di minuto in minuto.
A pochi secondi dalla fine del recupere Reid compie il miracolo. Di testa. La Nuova Zelanda esplode. Un gol che vale un mondiale.
Un grosso favore agli Azzurri.

Gruppo F

1 Paraguay (1-1)
1 Italia (1-1)
1 Nuova Zelanda (1-1)
1 Slovacchia (1-1)

Costa d'Avorio [0 - 0] Portogallo

Forsa la migliore squadra africana vista fin qui annichilisce uno lento e spento Portogallo che vive sulla classe e i tuffi di Cristiano Ronaldo. Prenderà un palo, l'unica grande occasione dei verde rossi.
Costa d'Avorio spesso incontenibile, sfiora il gol con Drogba nel finale.
Termina zero a zero. Un risultato probabilmente giusto in un girone di ferro.

Brasile [2 - 1] Corea del Nord

Arriva il giorno della Seleçao, ma non lo spettacolo.
Un Brasile imbalsamato sconfigge di misura l'austera Corea del Nord. Manca la voglia più che la classe.
Segna Maicon e Elano. Nel finale Ji insacca il gol della bandiera.
Momento più emozionane dell'incontro nel pre partita al momento degli inni nazionali, quando Jong Tae-Se non riesce a trattenere le lacrime.
L'agenzia di stampa nord coreana parla a lungo del gol di Ji, ma nicchia sul risultato finale. Al "Caro leader" dispiace diversamente vincere.

Gruppo G

3 Brasile (2-1)
1 Costa d'Avorio (0-0)
1 Portogallo (0-0)
0 Corea del Nord (1-2)

FIFA World Cup South Africa 2010: day 1, day 2, day 3, day 4.

Le minacce del Caro Leader 20.05.10

Un sottomarino della Corea del Nord ha affondato con un siluro, il 26 marzo scorso, la corvetta sudcoreana Cheonan causando la morte di 46 marinai.
A queste accuse Pyongyang ha reagito minacciando l'uso della forza in caso di sanzioni.

Uno dei regimi più autoritari del pianeta, tra gli ultimi avamposti del Medioevo, il cui presidente eterno morto nel 1994 è costituzionalmente ancora in carica e oggi retto dal figlio Kim Jong-il che ama definirsi il Caro Leader, gioca alla guerra senza pensare alle conseguenze con la presunzione di chi si sente intoccabile protetto com'è dall'ingombrante vicino cinese.

La buia notte nordcoreana 25.02.14

La Corea del Nord vista dallo spazio

La Corea del Nord al buio. Sono le desolanti immagini scattate dalla ISS durante il suo sorvolo notturno sulla penisola coreana.

Armamenti cubani di fabbricazione sovietica su di un mercantile nordcoreano 17.07.13

Un missile cubano su un mercantile nordcoreano

Equipaggiamento militare, tra cui due MiG-21, e missili di fabbricazione sovietica di proprietà cubana sono stati intercettati a bordo di un mercantile nordcoreano al Manzanillo International Terminal di Colon, nel Canale di Panama. Le autorità panamensi stanno trattenendo nave ed equipaggio dopo aver informato il comitato delle Nazioni Unite per le sanzioni contro Pyongyang. Il governo de L'Avana si è difeso affermando che si tratta di residuati bellici inviati in Corea del Nord per essere restaurati.

Fonte: CNN