tizianocavigliablog
Il camerlengo? Sì, proprio lui.

Basso padano 06.09.11

Poter iscrivere il proprio nome, per primo nell'albo d'oro di una corsa è un'occasione che non capita tutti i giorni: il Giro di Padania, poi, è una gara che sento particolarmente perché attraverserà anche la mia terra. Vincerlo sarebbe un onore.

Ivan Basso, condannato a due anni di squalifica per doping dalla Commissione disciplinare della Federciclismo italiana, testimonial d'eccezione per la corsa verde della Lega Nord sponsorizzata da Alitalia.

Il ritorno di Ivan il Terribile 30.05.10

Ivan Basso e la Liquigas Doimo

Il trionfo di Ivan Basso.