tizianocavigliablog
Il blog che non risponde ai sondaggi telefonici.

Il 2012 di Apple 09.01.12

Gli esperti del settore dicono la loro sulle novità che Cupertino svelerà nel corso di quest'anno.

Roar 20.07.11

Lion - scaricabile a 23,99 euro dal Mac App Store - porta con se i nuovi MacBook Air e il Mac mini. Più i nuovi Thunderbolt Display.

Google toolbar per Firefox 08.07.05

E' finalmente disponibile la Google toolbar per Firefox.

Crosspost su Rhadamanth.net Weblog.

Fai ciao a Lion 20.07.11

OS X Lion su un MacBook Air

Oggi è un giorno importante per l'universo Apple. Oggi debutta sui nostri Mac il nuovo sistema operativo OS X 10.7 Lion.

Il nome della rosa 21.05.05

La copertina de 'Il nome della rosa' di Umberto EcoE' uno dei capolavori della letteratura italiana del '900.
Eco in questo romanzo supera se stesso. Un libro che è diventato un successo internazionale contro ogni pronostico e ogni aspettativa.

Ad un primo approccio le avventure medievali di Guglielmo da Baskerville e del suo protetto Adso possono apparire ostiche, ma la trama degna del miglior giallo d'azione, i continui riferimenti storici e letterari rendono questo testo una piccola perla in un oceano di qualunquismo.

Un romanzo intelligente e diverente, un romanzo che a dispetto di tutto e di tutti chiunque più leggere e trarne piacere.

Il nome della rosa è uno di quei libri che non possono mancare in ogni casa.

 

Quell'estate senza un iPhone 06.06.11

Tra le molte succose novità di Apple che oggi ci attendono nel keynote a San Francisco in occasione del WWDC, forse Jobs in persona si lascerà sfuggire qualche indiscrezione anche sul futuro iPhone 5.

E' iniziata l'era della nuvola 06.06.11

Steve Jobs al WWDC 2011

A luglio arriverà un sistema operativo tutto nuovo a soli 23,99 euro per cinque licenze. Dimenticatevi pure come si fa a salvare un documento, lui penserà a tutto per noi. E sincronizzerà ogni cosa su qualunque dispositivo ci portiamo appresso.
Avremo tutto a portata di tocco. Sempre e ovunque.
Lion si scaricherà dal Mac App Store e sarà già pronto e operativo senza il bisogno di riavviare.
Per la cronaca, hanno tolto il prefisso Mac al nome. Da oggi sarà solo OS X.

iOS cambia volto a partire da quest'autunno con l'arrivo della versione 5. Tutto girerà attorno alle notifiche, a partire dalla schermata iniziale più coerente e ricca di contenuti. Notification Center si prenderà cura di tutte le nostre conversazioni, dagli sms a Twitter.
Arriva un'app dedicata a giornali e riviste in abbonamento. Si chiamerà Newsstand.
Dite addio ai cavi. Finalmente iPhone e iPad si libereranno dal vincolo con un PC/Mac per l'attivazione e la sincronizzazione. Funzionerà tutto via wifi o rete cellulare.
iOS 5 vivrà di vita propria.

Tenere il nostro lavoro e il nostro tempo libero sincronizzati senza il minimo sforzo e in tempo reale è la promessa di iCloud. MobileMe è morto, lunga vita alla nuvola.
iCloud è il digital hub che ci permetterà di non doverci più preoccupare di replicare i nostri contenuti e le nostre librerie multimediali su tutti i nostri dispositivi. Ogni foto scattata sarà immediatamente disponibile su ogni dispositivo, e così per ogni canzone, libro, contatto, documento o appuntamento.
Il servizio sarà gratuito e funzionerà non solo su Mac e PC, ma è stata data la possibilità anche a sviluppatori di terze parti di poter accedere alle API per sviluppare prodotti che lo implementeranno.
iTunes nella nuvola si chiamerà iTunes Match. Il servizio permetterà di usufruire di iCloud anche per i brani non acquistati su iTunes Store.
La funzionalità sarà capace di individuare i brani presenti nella libreria di iTunes e replicarli automaticamente su tutti i nostri dispositivi, attingendo ad catalogo di 18 milioni di brani. Nessun upload, nessuna perdita di tempo e di fatto un condono tombale per svariati GB di musica a 24,99 dollari l'anno.

Apple ha cambiato tutto. Di nuovo.

Nota finale, Steve era in gran forma e questa è sempre una buona notizia.

Steve Jobs torna protagonista sul palco del WWDC 31.05.11

Apple annuncia che l'iCEO sarà sul palco del WWDC il 6 giugno alle 10 del mattino, ora del Pacifico, per presentare i nuovi sistemi operativi Mac OS X 10.7 Lion e iOS 5, oltre all'atteso servizio iCloud.

Dentro Mac OS X Lion 02.03.11

Tutti i segreti e le nuove funzionalità di Mac OS X 10.7 Lion, il prossimo sistema operativo di Apple previsto in uscita questa estate, analizzate in dettaglio da AppleInsider.

Mac OS X Lion e altre piccole delizie 20.10.10

Screenshot di Apple

Era atteso ed è arrivato.
Il nuovo sistema operativo di Apple si chiama Lion. Mac OS X 10.7 per gli amici.

Sarà disponibile a partire dalla prossima estate e ci sarà tutto il tempo per parlarne, per oggi c'è giusto l'antipasto.

Una perfetta integrazione tra Mac OS X e iOS, con tanto di apps e Mac App Store. C'è da aspettarsi questo.
L'esperienza sarà molto simile a quella vissuta su un iPad o un iPhone. I trackpad multitouch, già presenti su tutte le nuove linee di portatili e fissi garantiranno l'esperienza tattile.
Exposè, Dashboard, Full Screen Apps e Spaces diventano Mission Control. Il vostro Mac sarà a portata di dito.
Non aspettatevi schermi multitouch sui prossimi Mac, non sono ergonomici. Se volete toccare del vetro ci sono appunto i trackpad. In alternativa compratevi un iPad/iPhone.
Le app potranno essere visualizzate a schermo (LaunchPad) proprio come su iOS, con tanto di folder.

Arriva la nuova versione di iLife. Merita sempre ad un prezzo ridicolmente basso. Al solito, gratuita sui nuovi Mac.
iLife '11 aggiunge tante piccole feature ad un prodotto già maturo. Un piccolo gioiello di cui spesso si sente la mancanza su altri sistemi operativi.

FaceTime, la videochiamata di iPhone 4, sbarca sul Mac.
E' una versione beta e si scarica qui.

La one more thing è il rinnovato MacBook Air.
Sempre più stiloso, ad un prezzo irragionevole. Da 13 e da 11 pollici (un netbook).

I puristi del Mac non potranno che andare a letto gongolando questa notte.

Lion fa il suo debutto sui Mac 20.07.11

Screenshot di OS X Lion

Il nuovo sistema operativo di Apple viene distribuito per la prima volta via web grazie al Mac App Store.

Fonte: 9 To 5 Mac

La rivoluzione di Apple passa per la nuvola 06.06.11

Il Moscone Center allestito per il WWDC 2011

Steve Jobs al WWDC 2011 ha presentato le nuove versioni dei due sistemi operativo di Apple, OS X Lion e iOS 5 e l'attesissimo hub digitale iCloud. La promessa, mostrata dal palco del Moscone Center, è quella di liberare gli utenti da fastidiose sincronizzazioni e grovigli di cavi, assicurando intuitività d'uso, affidabilità e l'ingresso nell'era post PC.

Fonte: TLUC Blog