tizianocavigliablog
Extra omnes.

Gran Torino 15.03.09

La locandina di 'Gran Torino'

Il riassunto di Gran Torino potrebbe essere: "la vecchiaia dell'ispettore Callaghan".

Walt Kowalski (Clint Eastwood) è un reduce della guerra di Corea che vive in un sobborgo di Detroit. Solitario, incazzato col mondo e razzista; l'unica passione è una vecchia Ford Gran Torino verde del 1972.

Il suo atteggiamento verso il mondo esterno dovrà fare i conti con l'arrivo dei nuovi vicini di casa, di origine asiatica, e le aggressioni di una banda di teppisti.

Esplorare le stazioni della Tube 19.06.15

La stazione della Tube di Bond Street

La stazione della Tube di Bond Street di Bank e Monument

IanVisits.co.uk ha pubblicato, semplificandole, le mappe originali della metropolitana di Londra. Un accento sulla complessità tentacolare delle stazioni rappresentate in proiezione assonometrica.

Quando la base urla 12.11.08

Quasi ottocento persone, iscritte al circolo online del Partito Democratico "Barack Obama", attendono da mesi di potersi tesserare tra le file del PD, ma per immobilità burocratica e decisioni di continuo rinviate attendono ancora nel limbo dell'incertezza.

[...]

scrivo in qualità di coordinatore del Circolo Online Barack Obama - http://pdobama.ning.com - per presentare ufficialmente la richiesta che il circolo che rappresento venga riconosciuto come "circolo online del Partito Democratico". Chiedo anche che ci vengano comunicate quanto prima le procedure per effettuare il tesseramento.

Ricordo, certo che non ce ne sarebbe bisogno, che i circoli online sono previsti dallo statuto del partito all'articolo 14 comma 1. Lo statuto è stato approvato il 16 febbraio, e solo un ormai ingiustificabile ritardo nell'emanazione dei regolamenti specifici impedisce al nostro circolo di formalizzare le 758 preadesioni raccolte in questi mesi. Ritardo che, purtroppo, sta contribuendo a far diminuire l'entusiasmo delle persone che abbiamo coinvolto a partire dalle primarie del 14 ottobre e durante la campagna elettorale; persone che sono mediamente giovani e alla prima esperienza con un partito.

Questa richiesta ufficiale per raccomandata - una procedura poco tipica per un circolo online - segue molti contatti infruttuosi effettuati, fin da luglio, con Nico Stumpo, Filippo Quattrocchi, Andrea Orlando, Paolo Gentiloni, Giuseppe Fioroni, Salvatore Vassallo e la segreteria di Walter Veltroni. Da questi contatti abbiamo ottenuto prima rassicurazioni riguardo un tesseramento fin da settembre, poi sull'approvazione del regolamento sui circoli online entro agosto, e poi solo indicazioni di altre persone da contattare (indicazioni per le quali comunque ringraziamo).

Il nostro è il primo ed il più grande fra le decine di circoli online sorti dopo l'approvazione dello statuto, e spero che teniate presente che in tutto ci sono alcune migliaia di potenziali iscritti che aspettano delle risposte.

Per finire, cercando di onorare lo spirito propositivo che dovrebbe contraddistinguere noi democratici, vi ricordo che abbiamo elaborato una proposta di regolamento per i Circoli online cercando di mettere le nostre competenze e l'esperienza di questi mesi al servizio del partito. Tale elaborato, che avete già ricevuto e che comunque alleghiamo alla presente, vuole essere il nostro contributo alla stesura del documento ufficiale, stesura per la quale ribadiamo la nostra disponibilità a collaborare.

Certo di avere una rapida risposta vi porgo i miei più cari saluti

Lucio Scarpa
coordinatore del circolo online Barack Obama

Tutti giù per terra 18.09.08

Colpa tua bambulin.
Colpa tua e di quella manica di incompetenti da cui sei attorniato.

Magari facciamo che da stasera il Governo si da nuove parole d'ordine. Qualcosa come responsabilità e serietà.
E da domani si mette a lavorare alacremente per rimediare a questo casino che passa sotto il nome di Alitalia.

E comunque se devo essere del tutto sincero il fallimento della compagnia di bandiera non mi dispiace neanche un po'.

L'educazione nella metropolitana di Tokyo 22.12.13

I manifesti educativi nella metropolitana di Tokyo

PingMag mostra le recenti serie annuali di manifesti educativi nella metropolitana di Tokyo, realizzati per invitare i passeggeri a comportarsi con rispetto verso gli altri utenti.

Un mappa circolare per la metro 29.07.13

La mappa della metro di Londra

La mappa della metro di New York

Max Roberts, uno psicologo dell'Università di Essex nel Regno Unito, ha realizzato le mappe delle linee delle metropolitane di Londra, New York, Berlino, Parigi, Tokyo, Washington e Chicago utilizzando per tutte uno schema perfettamente circolare.

Gli autoscatti di una coppia nelle stazioni della metro di Manhattan 15.07.13

Gli autoscatti nella metro di New York di James e Kai

James Doernberg e Kai Jordan lo scorso mercoledì hanno visitato tutte le 118 stazioni della metropoilitata newyorkese a Manhattan scattandosi un autoritratto. Nove ore ben spese.

The idea just came to me a few months ago. I was probably thinking about ways to make commuting fun/useful, or different records/accomplishments that I could do while in NYC. I mentioned the idea to Kai a few days ago, and she latched onto it and thought it sounded really fun. And it was, the nine hours flew by actually. I planned the route out as we went, and I was really worried that an inefficient route would make it take too long or stretch into two days. But everything fell into place pretty well. I marked each stop we went to with an X on a paper map. I almost missed the 5th Ave stop on the 7 train, but noticed it before it was too late...

Chad Vader (season 1) 13.05.07

I 150 anni della metropolitana di Londra 09.01.13

Il doodle di Google per la metropolitana di Londra

Google celebra la metropolitana più antica del mondo con un doodle.

Louis Vuitton Cup: lotta a due per accedere alle semifinali 06.05.07

Desafio battendo i tedeschi di United Internet Team Germany riesce a mantenere la quarta poszione, difendendola dagli attacchi di Victory; che a sua volta vince controAreva.

L'avventura di Mascalzone Latino termina, infrangendosi sulle mure di Shosholoza.
un'altra penalità per il team italiana spegne ogni sogno di gloria.

Regate senza storia quelle di Team New Zealand contro China Team e BMW ORACLE contro +39.

Fligth 8

  • United Internet Team Germany 0 2 Desafio Espanol
  • Team Shosholoza 2 0 Mascalzone Latino - Capitalia Team
  • Emirates Team New Zealand 2 0 China Team
  • Areva Challenge 0 2 Victory Challange
  • +39 Challenge 0 2 BMW ORACLE Racing

Classifica

01. 33 BMW ORACLE Racing
02. 32 Emirates Team New Zealand
03. 31 Luna Rossa Challange
04. 29 Desafio Espanol
05. 24 Victory Challange
06. 20 Mascalzone Latino - Capitalia Team
07. 18 Team Shosholoza
08. 13 Areva Challenge
09. 06 +39 Challenge
10. 05 United Internet Team Germany
11. 03 China Team

LVC RR1: primi giorni, Flight 1 e 2, nuovo stop, Flight 3, Flight 4 e 5, Flight 6 e 7, Flight 8 e 9, Flight 10 e 11, prima metà, Flight 10 e 11, seconda metà
LVC RR2: Flight 1, prima metà, Flight 1 (seconda metà) e 2, Flight 3 e 4, Flight 5 e 6, Flight 7 e sfida Mascalzone - Desafio
LVC le barche: Victory Challange, United Internet Team Germany, Team Shosholoza, Mascalzone Latino - Capitalia Team, Luna Rossa Challange, Emirates Team New Zealand, Desafio Espanol

La nuova fermata della metropolitana di Genova 22.12.12

La fermata Brignole della metro di Genova

L'apertura, a lungo attesa, della fermata di Brignole completa una tappa fondamentale della metropolitana della città di Genova nel suo tratto centrale tra le due principali stazioni ferroviarie, in attesa della sua necessaria estensione lungo la direttrice est-ovest e quelle a nord in Val Polcevera e sulle sponde del Bisagno.

Rafting metropolitano 12.10.12

La stazione napoletana di piazza Garibaldi allagata

La stazione della metropolitana di piazza Garibaldi allagata dopo il nubifragio che ha colpito Napoli.

Le foto di Kubrick in metropolitana 28.04.12

I passeggeri della metropolitana di New York

La collezione di foto del Museum of the City of New York scattate da Stanley Kubrick nel 1946 ai passeggeri della metropolitana della metropoli americana.
Il museo ha raccolto 7.200 foto scattate da Kubrick a New York mentre lavorava come fotografo per Look Magazine.

La metropolitana di Almaty 27.01.12

La metropolitana di Almaty

E' stata inaugurata la metropolitana di Almty, capitale del Kazakistan, a 23 anni dalla posa della prima pietra.

La linea verde di Dubai 12.09.11

La metropolitana di Dubai

A Dubai è stata inaugurata la seconda linea della metro. Monumentale e desolatamente vuota.

Chromaroma 21.04.11

Chromaroma è alternate reality game. Una caccia al tesoro multi-player che propone quest online e sfide nella metropolitana di Londra. Tutti contro tutti o a squadre.
Il sistema basa il tracciamento dei giocatori attraverso le Oyster Card, i biglietti più diffusi per il pagamento elettronico della tube.

Sub City New York 02.03.11

Un'ode a New York, vista dalle uscite della metropolitana.
Un corto di Sarah Klein e Tom Mason.

Galactic rebellion for dummies 13.11.10

Quelli di Improv Everywhere colpiscono ancora. Questa volta sulla metropolitana di New York.
Il soggetto è Guerre Stellari.

La metropolitana di New York per immagini 22.10.10

La metropolitana di New York

Il New York Times racconta la storia della metropolitana di New York dal 1910 a oggi. Per immagini.

Rickrolling metro 07.04.10

New York

Se prima nella metropolitana di New York chi si esibiva lo faceva per racimolare qualche dollaro, oggi i suoi vagoni si stanno popolando di "artisti" che chiedono in cambio solo la vostra attenzione.

Qui il gruppo a cappella dell'Università dell'Oregon, On the Rocks, ripropone il tormentone - già fenomeno della rete - di Rick Astley "Never Gonna Give You Up".

Theo mood: ;)


Mosca sotto attacco 29.03.10

Due esplosioni in altrettante stazioni della metropolitana di Mosca avrebbero provocato decine di morti. La situazione è ancora caotica.

Su Youtube ci sono i video dei testimoni degli attentati. Le immagini sono molto forti.

Il giro di Tokyo in un'ora 17.08.09

Tokyo

Il significato giapponese di Yamanote corrisponde a "nell'entroterra, ai piedi delle colline", si potrebbe anche tradurre con "pedemontano".
Yamanote è la principale linea metropolitana di superficie di Tokyo. La più affollata del mondo. E probabilmente una delle più suggestive.

La Yamanote Line compie un anello attorno al centro cittadino in poco più di un'ora, questo la rende orribilmente congestionata ad ogni ora del giorno e della notte. Ma anche perfetta per dare uno sguardo all'immensa capitale del paese del Sol Levante.

Bisogna risalire al 1885, quando le ferrovie imperiali giapponesi decisero di costruire la Shinagawa Line, tra la stazione di Shinagawa e la stazione di Akabane. Si dovrà aspettare la metà degli anni '20 per vedere la fusione della Shinagawa Line con la linea che correva tra Ikebukuro e Tabata (Toshima Line), completando così l'anello e prendendo l'attuale nome di Yamanote.
La decisione del governo giapponese di non permettere la costruzione di ulteriori linee che attraversassero la Yamanote per raggiungere i quartieri centrali, permise un importante sviluppo delle aree limitrofe alle stazioni della linea.

La pronuncia della parola "Yamanote" è ambigua per molti giapponesi a causa di una faccenda di kana mancanti e regole fonetiche. Fatto sta che da molti veniva pronunciata "Yamate" (che poi sarebbe anche il nome della strada che le corre parallela).
Questo produsse incomprensioni, che si accentuarono a seguito della fine della Seconda Guerra Mondiale quando il Comandante supremo delle forze alleate ordinò che i nomi di tutti i treni venissero romanizzati, e la Yamanote fu traslitterata in "Yamate Line".

Il nome rimase quello sino al '71, quando venne ripristinata l'antica e più corretta dicitura.

Esiste una credenza popolare che associa il percorso della Yamanote alla forma della mano del Buddha come a proteggere la città.

La sua popolarità in Occidente e nel resto del mondo deriva dai numerosi anime e manga che la prendono a riferimento o che sono direttamente ambientati su questa linea metropolitana.

Nel manga "X" la Yamanote Line rappresenta una barriera magica che protegge Tokyo dalle forze oscure.
Il protagonista di "City Hunter" accetta le proprie missioni su una lavagnetta della stazione di Shinjuku.
Mentre in "Death Note" la linea è il tema ricorrente e fondamentale per lo svolgersi delle trame.

Il passatempo della domenica 03.02.08

Manovrare un treno della linea gialla di Milano grazie a ATM M3 Simulator.

Son cose.

MetroGenova 01.09.06

Per tutti gli appassionati di metropolitane e in particolare per chi vuole seguire da vicino, proporre e discutere temi riguardanti la mobilità genovese (metro, cremagliere, suburbani e ascensori, ecc.) è online il sito MetroGenova.

Una vera miniera di informazioni sui trasporti nel capoluogo ligure.

Crosspost su GBC.

Mutande in metro facendo finta di nulla 10.01.16

Sulla metropolitana in mutande

Una tipica mattina in metropolitana in mutande. È il No Pants Subway Ride, la giornata con due semplici regole: niente pantaloni o gonne sulle metropolitane e mantenere un atteggiamento completamente naturale come se tutto fosse al posto giusto.

L'ippodromo in lilla 28.04.15

L'ippodromo di Milano in lilla per l'apertura delle nuove stazioni del metro

L'ippodromo di Milano si colora di lilla per l'apertura, prevista per domani, di 5 nuove fermate della linea metropolitana automatizzata M5. Lilla è appunto il colore della linea che ora conta 14 stazioni, da Bignami Parco Nord a San Siro Stadio.

Fonte: ANSA

Leonardo il nuovo treno della metropolitana di Milano 25.12.14

Un Leonardo sulla rete della metro di Milano

Natale ha portato in dono nuovi convogli per la metropolitana milanese. Il primo Leonardo, prodotto da Ansaldo Breda, è partito dalla stazione della M1 Sesto FS alle 15 in punto per il suo primo viaggio. Per l'apertura di Expo 2015 circoleranno 14 nuovi treni, fino a raggiungere i 30 nella primavera del 2016. I Leonardo, lunghi 108 metri, si compongono di sei carrozze comunicanti per una capacità di 1.232 passeggeri. Una caratteristica pellicola protettitva dovrebbe renderli maggiormente resistenti agli atti vandalici. Saranno più silenziosi degli attuali e permetteranno connessioni wifi.

In mutande sulla metropolitana 13.01.13

In mutande nella metropolitana di Londra

La giornata senza pantaloni nelle metropolitane di mezzo mondo. Unica regola per i partecipanti: far finta di nulla.

Fonte: Guardian

Le carrozze di legno della metro di Buenos Aires 03.01.13

La metropolitana di Buenos Aires

La linea A della metropolitana di Buenos Aires, la più antica dell'America Latina, sarà interessata dalla sostituzione dell'intero parco carrozze tuttora ancora in legno e risalenti al 1913 proprio nell'anno del suo centenario.