tizianocavigliablog
Alabarda spaziale.

L'ora di punta 10.10.14

L'ora di punta ad Amsterdam

La galleria fotografica di Mashable che racconta come si vive l'ora di punta nelle grandi metropoli del pianeta.

L'Area C di Milano sospesa dal Consiglio di Stato 26.07.12

La congestion charge del comune di Milano è stata sospesa dai giudici del Consiglio di Stato che hanno accolto il ricorso dell'autorimessa del centro Mediolanum Parking che ne aveva chiesto il blocco motivando danni economici dalla diminuzione degli ingressi delle auto.
Da oggi le telecamere all'interno di Area C sono spente e lo stop rischia di prolungarsi fino a ottobre.

L'Area C spiegata ai milanesi 16.01.12

Lo speciale di Repubblica sulla nuova congestion charge in vigore all'interno della cerchia dei Bastioni a Milano.
Ovvero insegnare un comportamento virtuoso con le cattive quando il buonsenso, evidentemente deficitario, non ha ottenuto risultati significativi.

Guidare a New Delhi 12.10.11

Jason Burke, il corrispondente del Guardian e dell'Observer dall'India, racconta la situazione del caotico traffico nella metropoli asiatica.

The best time to drive in Delhi is at dawn or, even better, around 7am. By then the last of the trucks that cross the city during the night are halted at roadside restaurants with the drivers sipping scalding tea and eating fried parathas and eggs, and there is a short period before the traffic builds up.

[...] At 7am, in the cooler, clearer morning, driving over the crumbling flyovers, there is relative calm. You can look in one direction and see the pristine marble-tiled dome of the tomb of the Muslim Mughal emperor Humayun. In the other, the modern forms of a Bahá'í temple marks the horizon. Kites and crows wheel overhead. Dogs forage in the rubbish at the roadside. A few auto-rickshaws putter straight down the centre of the three- or four-lane carriageway, not much faster than the bicycles ridden by the night-watchmen returning from their shift.

Il degrado di Genova 12.01.11

Il degrado della Superba inizia dal concedere il transito, la sosta e il parcheggio, a mezzi privati e commerciali, in aree strategiche per il turismo come via Garibaldi, via del Campo, piazza San Lorenzo o piazza Matteotti e in più in generale in gran parte del centro storico.

Commercio e comodità non possono essere un pretesto per distruggere il patrimonio storico e culturale di una città come Genova.

Nelle città del nord Europa è uso collocare parcheggi merci lontano da circuiti turistici per poi sfruttare particolari cargo bici, o in alternativa mezzi di trasporto elettrici, per raggiungere capillarmente gli esercizi commerciali.

A Genova si preferisce permettere la sosta a due metri dalle scalinate della cattedrale o davanti l'ingresso di Palazzo Ducale.

I peggiori ingorghi del mondo 27.08.10

In Cina tutto è immenso, anche le code 24.08.10

La coda di 100km in Cina

La coda di 100 km provocata dalla chiusura per lavori della National Expressway 110, che collega Pechino a Jinin nel Tibet.
Automobilisti e camionisti sono intrappolati da giorni in quello che sicuramente è l'ingorgo più grande della storia.

Controllare il traffico su Google Maps 11.08.10

Screenshot di Google Maps

Google Maps integra sulle mappe italiane le segnalazioni sul traffico.