La rassegna Photoville a New York
Foto del 22 Settembre 2014

Il festival fotografico di Brooklyn

Sino al 28 settembre 65 mostre di oltre 400 artisti internazionali saranno esposte nell'abito di Photoville, il festival di fotografia che dal 2012 si svolge al Brooklyn Bridge Park di New York.

Fonte: Lens
22 Settembre 2014 alle 11:21

I cinesi e il mercato nero degli iPhone

Tiziano Caviglia in Attualità

In occasione dell'uscita di iPhone 6 e iPhone 6 Plus ritornano a farsi vedere le file di cinesi davanti agli Apple Store, reclutati per acquistare quanti più iPhone possibile da rivendere successivamente in Cina sul mercato nero a prezzi esorbitanti.
Casey Neistat ha documentato questo contrabbando girando per gli Apple Store di New York.

22 Settembre 2014 alle 11:13

8.000 anni di tatuaggi

Tiziano Caviglia in Arte e Design

Breve storia animata dell'arte e della cultura del tatuaggio.

21 Settembre 2014 alle 21:59

Trova Spock risolvendo un problema matematico

Tiziano Caviglia in Curiosità

Trova Spock risolvendo un problema matematico

Spock si è perso e sarà compito della USS Enterprise ritrovarlo.
Il gioco sotto forma di problema matematico è stato originariamente pubblicato nel numero di maggio del 1983 della rivista Mathematics Teacher.
Ai giovani cadetti sono concessi 50 minuti per venire a capo dell'enigma con compasso e righello. Di seguito le istruzioni.

These are the voyages of the starship Enterprise. Its five-year mission—to explore strange new worlds, to seek out new life and new civilizations, to boldly go where no man has gone before. Wait a minute... Where's Spock? Spock? Spock? We've got to find Spock!

Your assignment, as Captain of this starship, is to help the crew of the Enterprise find its first officer, Spock. To do this, you must find ten new points on the accompanying chart. To find these points, follow in order the directions given. You have only fifty minutes before your command is revoked and you are reassigned to menial work. In following the directions, use the circled dots that are part of each object pictured. The Romulan neutral zone should be considered as a line.

1. Warp out oforbit to find point 1 midway between the Klingon ship and Earth.

2. To find point 2, proceed three-fourths of the distance from point 1 to Apollo's hand. (The point on Apollo's hand is on the watchband.)

3. To find point 3, change course by 45° in a counterclockwise direction, heading toward the Romulan neutral zone until you intersect the line that bisects the angle formed by the planet killer, the Tribble asteroid, and the Jupiter 2.

4. Take an immediate course change heading directly for the nova from point 3. You will find point 4 at a distance equal to three times the distance between the edge of the galaxy and the Enterprise.

5. The nova's heat drives your crew berserk, and they lose control of the ship. You find yourself at point 5 when you regain control. Point 5 is an equal distance from point 4, the time portal, and the planet killer.

6. From point 5, under sealed orders, proceed to point 6, which is at the edge of the Romulan neutral zone. Be sure to take the shortest route. (To keep your worksheet from getting too cluttered, you may want to move point 6 to a clean copy of the sheet.)

7. After accomplishing your mission at the edge of the Romulan neutral zone, return toward the Enterprise. To avoid a space radiation belt, you stop at point 7, which is one-third ofthe distance between point 6 and the Enterprise.

8. Starfleet Command instructs you to proceed to point 8 along a line that is parallel to the line between the time portal and the asteroid belt. You find point 8 on this line at a distance equal to the distance between point 7 and the Tribble asteroid.

9. Meteor shower! You veer off course to find point 9. It is where the perpendicular line from point 8 intersects the line between the Klingon ship and the planet killer.

10. You find Spock at point 10, which is equidistant from the three lines that connect point 9, the Tholian web, and the asteroid belt.

La People's Climate March a Londra
Foto del 21 Settembre 2014

In marcia per il clima

Nelle più importanti capitali mondiali oltre un milione di persone sono scese in strada per marciare a difesa del pianeta e del suo ecosistema. La People's Climate March, il più grande evento di questo tipo mai realizzato, è stata promossa per sollecitare i capi di stato e di governo che interverranno al summit delle Nazioni Unite martedì prossimo a New York per stabilire azioni immediate per contenere gli effetti dei cambiamenti climatici.

20 Settembre 2014 alle 23:50

Fino ad arrivare laddove nessun uomo villoso è mai giunto prima

Tiziano Caviglia in Multimedia

Alcune curiosità sulla realizzazione della serie originale di Star Trek raccolte da Io9. Tipo che nel futuro saremo tutti depilati. Sì, a questo ci siamo già arrivati.

Roddenberry believed there was no chest hair in the future. And that's why Shatner had to be shaved by a studio barber when he was appearing topless (or mostly naked, as in "What Are Little Girls Made Of?"). Roddenberry believed in his ideal future, men would have "little or no body hair." Shatner really did not want to be topless in the episode "Charley X," because he hadn't been working out and was self-conscious about his torso... but he was overruled.

Cycle for Survival a New York
Foto del 20 Settembre 2014

In bici contro il cancro

Migliaia di persone in bici a Times Square durante l'evento Cycle for Survival. Una pedalata di beneficenza per le strade di New York per raccogliere fondi per la ricerca su rare forme di tumori.

19 Settembre 2014 alle 17:56

L'estate bollente del 2014

Tiziano Caviglia in Scienza e Tecnologia

Se quest'anno vi siete lamentati per il meteo avverso che vi ha fatto rinunciare al tempo libero in spiaggia tanto da darvi l'illusione di un'estate fredda, un'estate che non c'è stata, sappiate che la realtà è un'altra. Ed è di gran lunga peggiore.
L'estate 2014 è stata la più calda dal 1880. E agosto ha superato ogni precedente record. Inutile aggiungere che non è una buona notizia.

NASA and the Japan Meteorological Agency agree that August was the warmest on record. NASA puts August’s global temperature at 0.7 degrees Celsius above the 1951-1980 average, while the JMA, which compares temperatures to a more recent period, reports August was 0.32 degrees Celsius above the 1981-2010 average.

Oceans were particularly warm in August, driving up the thermometer. The world’s oceans were running 0.65 degrees Celsius above average in August, according to NOAA, which is a record high anomaly for all months. This record was just previously set in June of this year.

The western equatorial Pacific remained much warmer than normal in August, though the warm ocean anomaly El Nino has not yet developed as expected this year. In addition, a large swath of the Indian Ocean was also anomalously warm.

Over land, the high latitudes were incredibly warm compared to normal, in Siberia in particular. The sizzling heat in the western U.S. and Mexico drove up the temperature for the JMA analysis, while the eastern U.S. was cooler than average in all three analyses.

Unioniste festeggiano il risultato del referendum scozzese
Foto del 19 Settembre 2014

Meglio insieme

La Scozia ha deciso di rimanere parte integrante del Regno Unito. I lealisti hanno vinto con il 55,3%, gli indipendentisti si sono fermati quasi dieci punti percentuali prima. La campagna Better Together ha superato il 60% a Edimburgo, i separatisti hanno conquistato solo le città di Glasgow e Aberdeen. Un incredibile processo civile e democratico e una partecipazione altissima che hanno rafforzato il Regno Unito e i suoi cittadini. Una lezione di civiltà che vale la pena assimilare nel DNA di ogni stato.

18 Settembre 2014 alle 21:33

Cosa succederà un minuto dopo il voto in Scozia e nel Regno Unito

Tiziano Caviglia in Politica

Il Guardian ha provato a capire quali sarebbero le mosse, gli sconvolgimenti e le prospettive in Scozia e nel Regno Unito sulla base delle due possibili scelte che usciranno dal referendum sull'indipendenza scozzese.

Se vincessero i .

A series of carefully laid plans drawn up in secrecy in Whitehall over recent months will be triggered in the early hours of Friday morning if Scotland votes to secede from the United Kingdom.

The first – and most important – move will come when David Cameron telephones Alex Salmond to concede defeat. The prime minister will want to adopt a warm tone to reassure the markets that the remainder of the UK has no intention of engaging in recriminations with Scotland, which would be highly destabilising for the economies of both countries.

But Cameron will also be firm in making clear that the remainder of the UK has no plans – at this stage, at least – to agree to Salmond's demands to form a currency union. This will be crucial in reassuring the markets, which will regard sterling as an even more vulnerable currency if the Bank of England has to act as lender of last resort to Scottish banks – whose liabilities are 12 times the GDP of Scotland – without firm UK control over fiscal policy north of the border.

In the event of a yes vote, the performance of the prime minister in the early hours of Friday morning will be decisive in shaping his own political future. If Tory MPs, many of whom will be heartbroken by the breakup of the UK, wake up on Friday morning to hear that Cameron is providing clear and calm leadership, he may stabilise his position if only in the short term.

Salmond made clear over the weekend that he too would move quickly from campaign bruiser to father of the nation. He plans to invite all the leading figures from the no campaign to join his "Team Scotland" group to negotiate secession.

Se vincessero i no.

If Scotland votes against independence, much depends on the margin of the no campaign's victory. After the ritual calls of congratulations between Alex Salmond and Better Together's Alistair Darling, the first minister is likely to call for new powers for Holyrood.

With the yes vote likely to exceed 45% – far more than his own Scottish National party's level of support – Salmond will say there is clear demand in Scotland for greater freedom within the UK. His position as leader will be secured by a high yes vote; only a highly unlikely washout – a yes vote of about 35% – would raise serious questions about his future.

With the international markets calmed by the result, the no camp's rebuff will be immediate. They will confirm the appointment of an independent chair to lead a cross-party programme to deliver new tax powers for the Holyrood parliament at breakneck speed, with a reform process starting on Friday.

Seggio per il referendum sull'indipendenza della Scozia
Foto del 18 Settembre 2014

La Scozia decide il suo futuro

Sino alle 23 di questa sera circa 5 milioni di scozzesi e di residenti con cittadinanza europea decideranno il destino dell'unione plurisecolare con il Regno Unito. La scelta è tra l'indipendenza o il mantenimento dello status quo, con la promessa giunta da Londra di una futura maggiore autonomia e devolution. Se dovessero vincere i sì, una serie di incognite si spalancherebbero per la nuova nazione, dal mantenimento agli attuali livelli dello stato sociale, allo sviluppo economico, dall'ingresso nell'Unione Europea all'incertezza sulla nuova moneta. L'unica certezza prima dell'esito referendario è il dato sull'affluenza, giudicato straordinario.

18 Settembre 2014 alle 14:29

Il drone sulla vetta dello Jungfrau

Tiziano Caviglia in Curiosità

Nove alpinisti sulla vetta dello Jungfrau ripresi da un drone

Nove scalatori, sponsorizzati dall'azienda di attrezzature e abbigliamento per alpinisti Mammut, hanno raggiunto la vetta dello Jungfrau mettendosi poi in posa per un magnifico selfie utilizzando un drone con una fotocamera dotata di fisheye.

17 Settembre 2014 alle 13:05

Visitare musei su Twitter

Tiziano Caviglia in Scienza e Tecnologia

John Emerson ha raccolto in una lista su Twitter i principali account di bot che twittano immagini delle collezioni di alcuni tra i più importanti musei del mondo. Dal Rijksmuseum alla Tate.

L'Highline Meeting sul Monte Piana
Foto del 17 Settembre 2014

L'incontro ad alta quota sulle Alpi

Sul Monte Piana, a Misurina sulle Alpi bellunesi, si tiene il secondo Highline Meeting un dei più grandi raduni di slacklining in Europa. Lo slackline è un'attività di equilibrio e di bilanciamento dinamico. L'esercizio consiste nel rimanere in equilibrio camminando su di una fettuccia di poliestere tesa tra due punti, posta a pochi centimetri dal suolo. La sua versione ad altezze considerevoli viene definita highline.

Campionati del Mondo di Vela a Santander
Foto del 16 Settembre 2014

I Campionati del Mondo di Vela

Sino al 21 settembre oltre 1.250 atleti provenienti da 83 nazioni si sfidano a Santander, in Spagna, nelle gare iridate della quarta edizione dei Campionati del Mondo di Vela.

1-15 di 9565 post           Indietro ›
© 2014 Tiziano Caviglia. Anno XIII. Powered by Rhadamanth. Abbracciamo HTML5 e il responsive webdesign.