tizianocavigliablog
Nessuno si aspetta l'Inquisizione spagnola.

Il MacBook Stealth 07.01.15

Il rendering del rumor del MacBook Air 2015

Il rendering del rumor del MacBook Air 2015

9To5Mac ha pubblicato alcuni rendering di quello che potrebbe essere il nuovo MacBook Air 2015 secondo indiscrezioni trapelate da una gola profonda all'interno di Cupertino.
Sottilissimo (tanto da valergli l'appellativo di MacBook Stealth), schermo da 12" retina, nuovo formato della tastiera, design ultra compatto, addio a MagSafe, un jack audio, un'unica porta USB Type-C utile anche per l'alimentazione, eliminato l'effetto click dal trackpad, nuova gradazione di grigio.

Splendido. Rumor.

Tutte le novità annunciate da Apple al WWDC 2013 in breve 10.06.13

Screenshot di iOS 7

The Verge riassume tutte le novità presentate al Moscone Center da Apple.
Dal Mac Pro cilindrico a OS X 10.9 Sea Lion Mavericks, ora con un Finder completamente rinnovato che introduce la navigazione a tab, nuovo centro notifiche, mappe e (finalmente) iBooks, un Safari sempre migliore e nuova interfaccia flat. Piatta solo all'apparenza; in realtà si tratta di una UI tridimensionale composta da layer sovrapposti. Novità anche sul fronte iWork.
Arrivano i MacBook Air 2013 a prezzi da svendita con batterie da urlo, le nuove Airport Extreme base station e Time Capsule verticali, ma chiaramente il piatto forte è rappresentato dall'evoluzione di iOS che arrivato alla versione 7 si rinnova completamente mantendo la stessa semplicità d'uso. In perfetto stile Apple.

Il 2012 di Apple 09.01.12

Gli esperti del settore dicono la loro sulle novità che Cupertino svelerà nel corso di quest'anno.

Un MacBook Pro ultrasottile 27.07.11

Un ibrido da 15'' - e forse anche da 17'' - tra la potenza di un MacBook Pro e la leggerezza, unita allo spessore ridotto, di un MacBook Air farebbe gola a molti.

Roar 20.07.11

Lion - scaricabile a 23,99 euro dal Mac App Store - porta con se i nuovi MacBook Air e il Mac mini. Più i nuovi Thunderbolt Display.

Mac OS X Lion e altre piccole delizie 20.10.10

Screenshot di Apple

Era atteso ed è arrivato.
Il nuovo sistema operativo di Apple si chiama Lion. Mac OS X 10.7 per gli amici.

Sarà disponibile a partire dalla prossima estate e ci sarà tutto il tempo per parlarne, per oggi c'è giusto l'antipasto.

Una perfetta integrazione tra Mac OS X e iOS, con tanto di apps e Mac App Store. C'è da aspettarsi questo.
L'esperienza sarà molto simile a quella vissuta su un iPad o un iPhone. I trackpad multitouch, già presenti su tutte le nuove linee di portatili e fissi garantiranno l'esperienza tattile.
Exposè, Dashboard, Full Screen Apps e Spaces diventano Mission Control. Il vostro Mac sarà a portata di dito.
Non aspettatevi schermi multitouch sui prossimi Mac, non sono ergonomici. Se volete toccare del vetro ci sono appunto i trackpad. In alternativa compratevi un iPad/iPhone.
Le app potranno essere visualizzate a schermo (LaunchPad) proprio come su iOS, con tanto di folder.

Arriva la nuova versione di iLife. Merita sempre ad un prezzo ridicolmente basso. Al solito, gratuita sui nuovi Mac.
iLife '11 aggiunge tante piccole feature ad un prodotto già maturo. Un piccolo gioiello di cui spesso si sente la mancanza su altri sistemi operativi.

FaceTime, la videochiamata di iPhone 4, sbarca sul Mac.
E' una versione beta e si scarica qui.

La one more thing è il rinnovato MacBook Air.
Sempre più stiloso, ad un prezzo irragionevole. Da 13 e da 11 pollici (un netbook).

I puristi del Mac non potranno che andare a letto gongolando questa notte.

Svendono mele 10.10.08

Locandina dell'evento Apple del 14 ottobre

Un laptop Apple sotto i mille dollari potrebbe essere un segno. Di che cosa ancora non lo so.
Sarà la congiuntura, sarà la concorrenza, sarà un'accresciuta percezione delle cose o forse il segno che la fine del mondo è prossima.

Nell'attesa di conoscere la verità mi sfrego le mani. Con parsimonia.

MacCoso 15.01.08

1799 dollari.
Bello, ultrapiatto. Stupendo il trackpad multitouch.
In euro farà 1799, 1699?
Poi ci dovrò aggiungere uno switch usb, un lettore per dischi ottici esterno (o un altro notebook), magari un adattatore ethernet che non guasta.
E' un notebook da viaggio, d'accordo. Ma 80 Gb ormai sono pochini anche per un iPod.

La qualità si paga, ma forse è meglio aspettare la prossima generazione.