tizianocavigliablog
Niente panico! Ok, panico.

La sepoltura di Osama bin Laden 22.11.12

Al Jazeera racconta i dettagli, finora rimasti segreti, del funerale in mare secondo rito islamico del terrorista numero uno.

La caccia a Geronimo 14.10.12

Probabilmente il miglior articolo scritto sugli eventi che portarono all'uccisione del terrorista più ricercato della storia, Osama Bin Laden.

President Obama saw it as a "50–50" proposition. Admiral Bill McRaven, mission commander, knew something would go wrong. So how did the raid that killed bin Laden get green-lighted? In an adaptation from his new book, Mark Bowden weaves together accounts from Obama and top decision-makers for the full story behind the daring operation.

Terra bruciata 25.02.12

E' iniziata la demolizione del compound di Bin Laden.

Abbiamo Geronimo 01.08.11

L'azione dei Navy SEAL ad Abbottabad, che ha portato all'eliminazione di Osama bin Laden, descritta passo per passo dal New Yorker.

L'uomo dietro all'uccisione di Osama bin Laden 05.07.11

Dawn racconta la storia dell'uomo della CIA che ha materialmente organizzato il blitz al compound di Osama bin Laden.

Abbiamo ucciso Obi-Wan Kenobi 11.05.11

Screenshot di The Galactic Empire Times

La geniale rilettura della fine di Osama bin Laden in chiave Guerre Stellari.

Le teorie del complotto sulla morte di Osama 10.05.11

The News riporta le 35 teorie complottiste sulla morte di Osama bin Laden. Roba da farci subito una puntata di Voyager.

L'elicottero stealth che ha stanato Osama 05.05.11

L'elicottero stealth usato nel blitz al compound Osama

Wired si interroga sul presunto elicottero stealth utilizzato nel blitz al compound di Osama.

Aviation specialists are picking apart pixel-by-pixel the dozen-or-so photos of the copter that have appeared online. They're assembling digital mock-ups of the aircraft and comparing them to lost stealth designs of the 1980s and '90s. Speculation abounds, and so far no one from the government is commenting. But depending on what the copter turns out to be, it could shed new light on everything from the abilities of U.S. commandos to the relationship between the United States and Pakistan.

Opinions about the copter seem to fall into three basic camps. The most-cautious observers believe the wreckage is from a conventional chopper that got so badly mangled during the crash that it became unrecognizable. In the center, there are those who think the helicopter is an Army MH-60 Blackhawk tweaked to make it quieter and more stealthy. On the fringes, the true believers are talking about a brand-new, radar-evading helicopter design.

Considering the proliferation of bewildering photos from the crash site, the conservative viewpoint seems unlikely. Equally, the notion of a brand-new "black" helicopter seems far-fetched, especially considering the Army's long history of heavily modifying existing rotorcraft for secret missions.

Il futuro politico del mondo arabo 05.05.11

Bin Laden era già morto, almeno politicamente, prima che i soldati statunitensi attaccassero il suo rifugio. La morte politica di Al Qaeda è avvenuta il 17 dicembre 2010 a Sidi Bouzid, in Tunisia, quando Mohamed Bouazizi si è dato fuoco. Il suo suicidio, indipendentemente dalle motivazioni personali, è stato un evento politico. Ma non aveva nulla a che fare con il terrorismo, con l’ostilità verso gli Stati Uniti, la lotta contro il sionismo o la creazione di un grande califfato. La rivolta democratica del mondo arabo ha mostrato fino a che punto Al Qaeda fosse emarginata.

Via Internazionale.

Loro ci credono davvero 04.05.11

Screenshot de La Repubblica

Il pizzino, consegnato a mano a favore di telecamere, dal presidente Obama al generale con l'ordine di uccidere Osama è talmente implausibile da aver tenuto banco per tutta la giornata di ieri. Ringraziamo il Corriere per lo scoop.

Osama bin Laden ucciso dalle forze speciali 02.05.11

Osama bin Laden

Scovato in un compound ad Abbotabad, vicino Islamabad, in Pakistan a 3.519 giorni dall'attentato dell'11 settembre.

I dettagli della cattura di Osama bin Laden sulla CNN.

L'esercito mostra la foto del cadavere colpito alla testa, mentre l'America scende per le strade a festeggiare cantando l'inno nazionale e sventolando bandiere a stelle e strisce.

1957, 2011. Il necrologio e la diretta sul Guardian.

We will kill bin Laden

A tre anni dall'annuncio in campagna elettorale, il presidente Obama porta a compimento quell'obiettivo sempre sfuggito a Bush durante i suoi due mandati.

Let us think back to the sense of unity that prevailed on 9/11. I know that is has, at times, frayed. We are once against reminded that America can do whatever we set our mind to.

[11:20] La foto del cadavere di Obama, che a quanto pare già sepolto in mare, è un falso della tv pachistana.

Dove si nascondeva e come è stato ucciso Osama bin Laden 02.05.11

Screenshot di Google Maps

Il compound dove si nascondeva Osama bin Laden

Il complesso ad Abbotabad da un milione di dollari, poco lontano da Islamabad e nei pressi di un'importante base militare pakistana, dove sino a ieri si nascondeva l'uomo più ricercato del pianeta, visto con Google Maps.

Dalla discussione venerdì, tra i vertici militari e il presidente Obama, dei dettagli dell'operazione, all'annuncio dell'uccisione. USA Today racconta le fasi della missione che ha portato 14 Navy Seal in elicottero dall'Afghanistan al rifugio - senza collegamenti internet - e al successivo scontro a fuoco con Osama bin Laden, causa della sua morte e di quella di altri quattro terroristi tra cui anche un suo figlio.

Tonight, I can report to the American people and to the world that the United States has conducted an operation that killed Osama bin Laden.

L'uomo che ha twittato l'attacco a Osama bin Laden 02.05.11

Si chiama Sohaib Athar ed è un consulente informatico pakistano che vive ad Abbottabad. Nella notte ha notato l'arrivo di elicotteri militari, riportandolo sul suo account Twitter.

Helicopter hovering above Abbotabad at 1AM (is a rare event).

Non avere un collegamento a internet è stato fatale a Osama bin Laden.

E ora cosa succede? 02.05.11

L'analisi di Kristoff sul dopo Osama bin Laden.

So what does this mean? First, it is good for the United States reputation, power and influence that we finally got bin Laden. Bin Laden’s ability to escape from the U.S., and his apparent impunity, fed an image in some Islamist quarters of America as a paper tiger - and that encouraged extremists. Bin Laden himself once said that people bet on the strong horse, the horse that will win, and the killing underscores that it's the United States that is the horse to bet on. Moreover, this sends a message that you mess with America at your peril, and that there will be consequences for a terror attack on the United States.

That said, killing bin Laden does not end Al Qaeda. Ayman al-Zawahri, the Egyptian No. 2, has long played a crucial role as Al Qaeda's COO. And Al Qaeda is more of a loose network than a tightly structured organization, and that has become even more true in recent years. AQIM, the version of Al Qaeda in North Africa, is a real threat in countries like Mali and Mauritania, and killing bin Laden will probably have negligible consequences there. The AQIM terrorists may admire Osama and be inspired by him, but they also are believed to be largely independent of him. And Anwar al-Awlaki, the Qaeda-linked terrorist in Yemen, likewise won’t be deterred by bin Laden's killing - Awlaki’s ability to engage in terrorism will be affected more by the upheavals now taking place in Yemen and whether that country has a strong and legitimate government that takes counter-terrorism seriously.

Il pensiero di oggi 02.05.11

Al netto dei soliti "mi si nota di più se mi distinguo?", oggi è un grande giorno.

L'intellettualismo e il moralismo di sta ceppa anti-guerrafondaia oggi sta a zero.

Il buen retiro di Osama 02.05.11

"When we saw the compound, we were shocked by what we saw: an extraordinarily unique compound."

The plot of land was roughly eight times larger than the other homes in the area. It was built in 2005 on the outskirts of town, but now some other homes are nearby.

"Physical security is extraordinary: 12 to 16 foot walls, walled areas, restricted access by two security gates." The residents burn their trash, unlike their neighbors. There are no windows facing the road. One part of the compound has its own seven-foot privacy wall.

And unusual for a multi-million-dollar home: It has no telephone or internet service.

This home, US intelligence analysts concluded, was "custom built to hide someone of significance."

Il compound dove si nascondeva Osama bin Laden.

La campagna presidenziale dopo Osama 02.05.11

The news will also, almost certainly, trigger a significant improvement in Mr. Obama's approval rating.

The sense in which I'd urge caution is that the former is not equal to the latter. Yes, this is going to help Mr Obama — to some degree or another - in November 2012. And yes, it's also going to make Mr Obama look much more formidable in the near-term.

But I'm not sure that the magnitude of the bump that Mr Obama might get in the Gallup tracking poll is going to be especially predictive of how much the residue of this news might produce for him 19 months from now.

In 1991, the top 8 or 10 Democratic candidates skipped the presidential race because George HW Bush seemed unbeatable in the wake of the popular Gulf War. But by November 1992, Mr. Bush's approval ratings were in the 30s, and Bill Clinton defeated him easily - as most any Democratic candidate would have.

That is not to suggest that this news won't be helpful to the President. Of course it will help him.

Per Nate Silver il presidente Obama non si avvantaggerà più di tanto dalla morte di Osama bin Laden in vista delle presidenziali del prossimo anno.

Non puoi perdere quando giochi al fianco di Obama e Capitan America 02.05.11

Capitan America a New York

Un cartello a New York: Osama 0 Obama 1

L'America festeggia la dipartita dell'iconico leader di Al-Qaeda.

La vita di Osama bin Laden per immagini 02.05.11

Osama bin Laden a Falun in Svezia nel 1971

Osama bin Laden in una caverna a Jalalabad in Afghanistan nel 1988

Osama bin Laden in Afghanistan nella guerra contro l'Unione Sovietica nel 1989

Osama bin Laden in Afghanistan nel 1998

Osama bin Laden in un video nel 2001

Dalla Svezia all'Afghanistan. Da ragazzino con i pantaloni a zampa a guerriero contro l'invasione dell'Unione Sovietica. Da leader di Al-Qaeda a icona mondiale del terrore.
La vita di Osama bin Laden raccontata in foto.

Le intuizioni di Gasparri su Obama e Osama 02.05.11

Con Obama alla Casa Bianca Al Qaeda forse è più contenta.

L'attualità e la preveggenza dello statista internazionale nelle parole, datate novembre 2008, di Maurizio Gasparri (PdL) a proposito della vittoria elettorale di Barack Obama alle presidenziali americane.

Il video postumo di Osama 02.05.11

Potrebbe spuntare in tempi brevi.

US officials say there's apparently another bin Laden tape, recorded prior to the attack, in the pipeline and expected to be released soon.

Bin Laden ambientalista 01.10.10

Osama Bin Laden, nella sua più recente uscita, offre consigli di agricoltura e parla dei cambiamenti climatici.
Nel prossimo video si affronterà l'affascinante mondo dell'uncinetto afghano.

Osama bin Laden ucciso dalle forze speciali USA 02.05.11

Osama bin Laden

Osama bin Laden ucciso in uno scontro a fuoco nel suo compound ad Abbotabad, a un centinaio di chilometri da Islamabad, in Pakistan da i Navy Seal.

Fonte: Guardian

Arrivare a Osama bin Laden 02.05.11

La Situation Room alla Casa Bianca

Dall'ordine dato dalla Casa Bianca all'Afghanistan da cui sono partiti i Navy Seal, da Abbotabad rifugio milionario del terrorista più ricercato al mondo alla portaerei Carl Vinson su cui si è celebrata l'inumazione di Osama bin Laden in mare.

Fonte: TLUC Blog