tizianocavigliablog
Il blog che tutti dovrebbero leggere.

La rivoluzione ha il volto coperto. Dalla vergogna 01.05.15

Teppisti No Expo devastano Milano

Teppisti No Expo devastano Milano

Teppisti No Expo devastano Milano

Teppisti No Expo devastano Milano

Teppisti No Expo devastano Milano

Portatori di idee a Milano per Expo 2015.

Baltimora 28.04.15

Saccheggi di afroamericani a Baltimora

Il modo migliore per ottenere diritti, che reputi calpestati dalla presunta violenza della polizia (come a Londra), è saccheggiare e incendiare la città in cui vivi. Seems legit.

Java 23.05.08

23 maggio 1995.

public class HelloWorld {
public static void main(String[] args) {
System.out.println("Hello World");
}
}

Guidare a fari spenti nella nebbia 08.05.08

Avevo iniziato con l'intenzione di scrivere un lungo pezzo sui nuovi ministri del Governo Berlusconi.

L'elenco stilato in ordine alfebetico.
Poi ho incominciato a scorrerlo: Angelino Alfano, Sandro Bondi, Umberto Bossi, Michela Vittoria Brambilla, Renato Brunetta, Roberto Calderoli, Mara Carfagna...

Mi sono fermato con l'impellente bisogno di uscire.
E li ho visti. Li ho guardati in faccia, erano tutti intorno a me.
Quelli che hanno votato per far rialzare l'Italia.

Tornando a casa ho ripreso mentalmente l'elenco da dove l'avevo lasciato. D'Alema, Di Pietro...

L'iPhone all'italiana 21.04.08

Quando tra qualche mese acquisterete il nuovo iPhone UMTS dovrete ringraziare quest'uomo qui.

Sì, perché proprio Luca Luciani ha firmato l'accordo tra Apple e TIM per portare nel Bel Paese il telefono di Cupertino.
Si tratta, neanche a dirlo, di un accordo a tutto svantaggio del consumatore finale.
L'esclusiva di TIM durerà solo pochi mesi e il telefono costerà molto di più rispetto agli altri mercati europei.

Chissà perché, ma già mi immagino le file ai negozi.

La perdita dell'innocenza 05.07.12

La conferma in via definitiva delle condanne per falso aggravato inflitte agli alti funzionari di polizia coinvolti nelle violenze alla scuola Diaz di Genova, durante il G8 del 2001, è una vittoria morale per le vittime finalmente riconosciute.
E' stata una vittoria per la polizia stessa capace di isolare colpevoli e omertosi, seppur con tempi lunghi.
Ha rinvigorito la democrazia italiana, dimostrando che la giustizia è capace di essere terza e imparziale anche di fronte a conservatorismi di Stato che avrebbero avuto tutto l'interesse a seppellire la verità.

A Genova l'Italia repubblicana ha forse perduto la sua innocenza, ma ha guadagnato la sua maturità.

Svezia - Paraguay 1 - 0 15.06.06

Arbitro: MICHEL Lubos
Gruppo B
Stadio: Olympiastadion

Gol:

  1. 89' LJUNGBERG Freddie (SVE)

Statistiche:

  • Tiri in porta 10 - 3
  • Tiri 17 - 16
  • Falli 19 - 15
  • Calci d'angolo 6 - 3
  • Calci di punizione 1 - 1
  • Fuorigioco 3 - 1
  • Autoreti 0 - 0
  • Ammonizioni 3 - 5
  • Espulsioni 0 - 0
  • Possesso di palla 57% - 43%

Cartellini gialli:

  1. 03' CANIZA Denis (PAR)
  2. 14' LINDEROTH Tobias (SVE)
  3. 48' LUCIC Teddy (SVE)
  4. 51' ACUNA Roberto (PAR)
  5. 54' NUNEZ Jorge (PAR)
  6. 60' ALLBACK Marcus (SVE)
  7. 74' PAREDES Carlos (PAR)
  8. 85' BARRETO Edgar (PAR)

Formazione della Svezia:
01 ISAKSSON Andreas
03 MELLBERG Olof
04 LUCIC Teddy
05 EDMAN Erik
06 LINDEROTH Tobias
07 ALEXANDERSSON Niclas
09 LJUNGBERG Freddie
11 LARSSON Henrik
17 ELMANDER Johan - al posto di - 16 KALLSTROM Kim (86')
18 JONSON Mattias - al posto di - 21 WILHELMSSON Christian (68')
20 ALLBACK Marcus - al posto di - 10 IBRAHIMOVIC Zlatan (46')

Formazione del Paraguay:
22 BOBADILLA Aldo
02 NUNEZ Jorge
04 GAMARRA Carlos
05 CACERES Julio Cesar
08 BARRETO Edgar - al posto di - 06 BONET Carlos (81')
10 ACUNA Roberto
13 PAREDES Carlos
18 VALDEZ Nelson
19 DOS SANTOS Julio - al posto di - 16 RIVEROS Cristian (62')
20 LOPEZ Dante - al posto di - 09 SANTA CRUZ Roque (63')
21 CANIZA Denis

Migliore in Campo Budweiser: LJUNGBERG Freddie (SWE)

Technorati Tags: , , , .

Gli stadi FIFA World Cup 2006: RheinEnergieStadion 11.06.06

Situato a Colonia ha una capacità totale di 46.120 posti a sedere.

Ospiterà 5 partite del mondiale:

  • 11/06 Angola - Portogallo
  • 17/06 Repubblica Ceca - Ghana
  • 20/06 Svezia - Inghilterra
  • 23/06 Togo - Francia
  • 26/06 Ottavi di finale 1G - 2H

Lo 1. FC Colonia è la squadra di casa.

Technorati Tags: , , , .

Hooligan egiziani 02.02.12

C'è chi pensa che le decine di morti allo stadio di Port Said abbiano poco a che fare con la partita del campionato egiziano tra l'Al-Masri e l'Al-Ahly, ma che piuttosto siano il frutto di una manovra dell'esercito volta a mantenere uno stato di paura per continuare a sostenere le leggi di emergenza nel paese.

Rivoluzionari da giardino 17.10.11

E' tempo che la sinistra cessi ogni connivenza con quell'area di estremismo a cilum e guinzagli, perennemente adolescente, rivoluzionario a oltranza e complottista.
Il paese ha bisogno di una sinistra matura, consapevole e concreta, che faccia della serietà la sua bandiera. Una sinistra intransigente contro i violenti e capace di presentare le proprie istanze politiche senza la necessità di inseguire la destra sul terreno del populismo qualunquista.

L'intervista di Repubblica a uno dei devastatori di Roma conferma tristemente quanto si conosce da tempo.

[...] "Il Movimento finge di non conoscerci. Ma sa benissimo chi siamo. E sapeva quello che intendevamo fare. Come lo sapevano gli sbirri. Lo abbiamo annunciato pubblicamente cosa sarebbe stato il nostro 15 ottobre. Ora i "capetti" del Movimento fanno le anime belle. Ma è una favola. Mettiamola così: forse ora saranno costretti finalmente a dire da che parte stanno. Ripeto: tutti sapevano cosa volevamo fare. E sapevano che lo sappiamo fare. Perché ci prepariamo da un anno".

Vi preparate?
F. sorride di nuovo. "Abbiamo fatto il "master" in Grecia".

Quale "master"?
"Per un anno, una volta al mese, siamo partiti in traghetto da Brindisi con biglietti di posto ponte, perché non si sa mai che a qualcuno viene voglia di controllare. E i compagni ateniesi ci hanno fatto capire che la guerriglia urbana è un'arte in cui vince l'organizzazione. Un anno fa, avevamo solo una gran voglia di sfasciare tutto. Ora sappiamo come sfasciare. A Roma, abbiamo vinto perché avevamo un piano, un'organizzazione".

[...] Parli come un militare.
"Parlo come uno che è in guerra".

Ma di quale guerra parli?
"Non l'ho dichiarata io. L'hanno dichiarata loro".

Loro chi?
"Non discuto di politica con due giornalisti".

E con chi ne discuti, ammesso che tu faccia politica?
"Ne discuto volentieri con i compagni della Val di Susa".

Sei stato in val di Susa?
"Ero lì a luglio".

A fare la guerra.
"Si. E vi do una notizia. Non è finita".

Indignati dai teppisti 15.10.11

Teppisti in azione a Roma

Teppisti in azione a Roma

Teppisti in azione a Roma

Quello che tutti temevano puntualmente è avvenuto. I cretini, infiltrati nella manifestazione degli indignati italiani, hanno preso il sopravvento mettendo a ferro e fuoco Roma.
Un problema di incapacità di mantenere l'ordine pubblico diventato ormai la norma che affligge tanto il Governo quanto gli organizzatori.

Gli indignati vanno ascoltati. I teppisti fermati.

Insieme contro l'AIDS 01.12.05

AIDS ribbonUNAIDS

 

Technorati Tags: , .

I teppisti di Londra erano teppisti 15.09.11

I tre quarti degli accusati per le rivolte di agosto a Londra e nel Regno Unito avevano precedenti penali.
Pensa un po'.

Operation Withern 11.08.11

I teppisti ricercati per i disordini di Londra

La Met pubblica su Flickr le foto dei criminali più ricercati per i disordini di Londra.

Il Principato di Monaco 15.08.05

Veduta del Principato di Monaco

Technorati Tags: , .

La donna scampata all'inferno di Croydon ha un volto 11.08.11

Monika Konczyk

Si chiama Monika Konczyk e ha 32 anni. E' la donna immortalata mentre fugge dal suo appartamento avvolto dal fuoco gettandosi dalla finestra, in seguito agli incendi appiccati dai teppisti londinesi a Croydon.

Sommosse britanniche 09.08.11

Differenze e similitudini con le rivolte degli anni '80.
Là dove c'era ideologia e voglia di riscatto oggi regna più che altro il teppismo.

There may be something self-destructive in black youth culture which, 30 years on from the Toxteth riot, led the man who detonated it, Leroy Cooper, to reflect to the Liverpool Daily Post: "The riot was a symptom of there being something really wrong with our society. We smashed our own community up, we destroyed our own homes. There had to be something wrong."

But there are other differences too. The riots in the 1980s were on a much bigger scale. Several people died, hundreds were injured and the damage bill ran into billions at today's prices. There was more planning too; the weekend's riots were orchestrated impromptu on Twitter, but in the 1980s serious preparation went into assembling barricade materials and manufacturing large numbers of petrol bombs.

There is something else. Today's riots have been characterised by opportunist looting on a scale which befits our era of wanton materialist consumerism. Looters have been seen trying things on for size or browsing through vitamin supplements in smashed up shops to find the particular brand they crave.

This is rioting-meets-shopping. It does not, as one eye-witness put it, feel like an "appeal from the heart of the ghetto" so much as an opportunity "to get a nice new pair of trainers." Not so much desperate as decadent.

Una notte di violenza in un minuto 09.08.11

La sequenza filmata delle sommosse a Tottenham.

Ripulire Londra 09.08.11

I cittadini di Londra si mobilitano su internet per pulire le strade della capitale britannica devastate dai teppisti.

Un blogger-candidato alle primarie 10.08.05

Forse sarà soltanto una meteora, o forse riuscirà a dare una scossa al centrosinistra.
Personalmente mi auguro che Ivan Scalfarotto riesca nel suo intento.

C'è sempre bisogno di persone con grandi ideali e che sanno vedere lontano, senza dimenticare i problemi che comunemente ci affliggono.
Infine, sarà retorica, ma una faccia nuova (veramente nuova) non fa mai male.

Technorati Tags: , , centro sinistra.

Londra brucia 08.08.11

Le rivolte a Tottenham

Le rivolte a Tottenham

Le rivolte a Tottenham

Le rivolte a Tottenham

Le rivolte a Tottenham

Scontri e saccheggi imperversano da due giorni a Tottenham e nei quartieri vicini.
La violenza è scoppiata nel fine settimana dopo la morte del pregiudicato Mark Duggan, ucciso in seguito a una sparatoria giovedì scorso ad un posto di blocco della polizia nell'ambito di un'operazione contro il possesso illegale di armi.

La battaglia di Londra 08.08.11

La prima pagina del Guardian

La prima pagina del Guardian sui disordini londinesi.

La catena sui film che non ti aspetti 08.08.05

Una nuova catena, questa volta sui film.

Metti in grassetto i film che hai visto, in corsivo quelli di cui hai visto solo una parte, sottolinea quelli che possiedi e aggiungine tre.

01. Trainspotting
02. Shrek
03. M
04. Dogma
05. Strictly Ballroom
06. La storia fantastica
07. Love Actually
08. The Lord of the Rings: The Fellowship of the Rings
09. The Lord of the Rings: The Two Towers
10. The Lord of the Rings: The Return of the King
11. Reservoir Dogs
12. Desperado
13. Codice: Swordfish
14. Kill Bill Vol. 1
15. Donnie Darko
16. Spirited Away (La città incantata)
17. Better Than Sex
18. Sleepy Hollow
19. Pirates of the Caribbean
20. The Eye
21. Requiem for a Dream
22. Dawn of the Dead
23. The Pillow Book
24. The Italian Job
25. The Goonies
26. Baseketball
27. The Spice Girls Movie
28. Army of Darkness
29. The colour of Purple
30. The Saftey of Objects
31. Giovani, Pazzi e svitati
32. Mystic Pizza
33. Finding Nemo
34. Monsters Inc.
35. Circle of Friends
36. Mary Poppins
37. The Bourne Identity
38. Forrest Gump
39. A Clockwork Orange
40. Un poliziotto alle elementari
41. On The Line
42. My Big Fat Greek Wedding
43. Final Destination
44. Sorority Boys
45. Una scatenata dozzina
46. Urban Legend
47. Creature selvagge
48. Fatti, strafatti e strafighe
49. Ladyhawke
50. Ghostbusters
51. Indiana Jones and the Last Crusade
52. Back to the Future
53. Un amore splendido
54. Somewhere In Time
55. Intrigo internazionale
56. Moulin Rouge
57. Harry Potter and the Chamber of Secrets
58. The Wizard of Oz
59. Zoolander
60. I passi dell’amore
61. Chicago
62. La cosa più dolce
63. Vanilla Sky
64. Don't Tell Mom the Babysitter's Dead
65. The Nightmare Before Christmas
66. In cerca di Amy
67. Edward Scissorhands
68. Priscilla, la regina del deserto
69. Muriel's Wedding
70. Croupier
71. Blade Runner
72. Cruel Intentions
73. Ocean's Eleven
74. Magnolia
75. Fight Club
76. Beauty and The Beast
77. Much Ado About Nothing
78. Dirty Dancing
79. Gladiator
80. Ever After
81. Braveheart
82. Le verità nascoste
83. A proposito di Henry
84. The Dark Crystal
85. Star Wars
86. Gli uccelli
87. Beaches
88. Cujo
89. Un amore a 5 stelle
90. Labyrinth
91. Thoroughly Modern Millie
92. La signora del venerdì
93. Being John Malkovich
94. Run Lola Run
95. The Color of Paradise
96. Ghost in the shell
97. Tron
98. Tomb Raider
99. Almost Famous
100. Alice in Wonderland (Disney Version)
101. Dr. Strangelove
102. Kairo
103. Echi mortali
104. Lilo & Stitch
105. Brazil
106. Schegge di follia
107. Talk to Her
108. Memento
109. Young Frankenstein
110. The Rocky Horror Picture Show
111. Mulholland drive
112. Dogville
113. Eternal sunshine of the spotless mind
114. Lost in Translation
115. Someone like it Hot
116. Punch-drunk love
117. Gohatto
118. Full Metal Jacket
119. Death on the Nile
117. Amori & incantesimi
118. Amélie
119. Butterfly Effect
120. Cast Away
121. Giovani assassini nati
122. Frequency
123. The Others
124. American Beauty
125. The Last Samurai
126. Ghost World
127. Taxi Driver
128. The Royal Tenenbaums
129. Cube
130. Nosferatu
131. Nuovo cinema Paradiso
132. Koroshiya Ichi
133. The Thing (John Carpenter)
134. Jûbei Ninpûchô (a.k.a. Ninja Scroll)
135. The Kingdom (all parts)
136. I ragazzi dello Zoo di Berlino
137. Secretary
138. Hellraiser
139. Avalon
140. Heat
141. La mia Africa
142. Una vita al massimo
143. Goodbye Lenin
144. Vengo
145. Pulp Fiction
146. Crazy Beautiful
147. Grease
148. Lock Stock & Two Smoking Barrels
149. Four rooms
150. Festen
151. Tillsammans/Together
152. Central Do Brasil
153. Closer
154. Il giocatore
155. Sliding Doors
156. Stand by me
157. The shawshank redemption
158. The Green Mile
159. Velvet Goldmine
160. Dracula 2000
161. King Arthur
162. Hedwig and the Angry Inch
163. Top Secret!
164. The Virgin Suicides
165. Camelot
166. The Emperor's Wife
167. Gormenghast
168. Singin' in the Rain
169. Harry Potter and the Prisoner of Azkaban
170. Team America: World Police
171. 42nd Street
172. Crossing Delancy
173. 50 First Dates
174. Garden State
175. Saved!
176. Mean Creek
177. Kalifornia
178. Bubba Ho-tep
179. Minority Report
180. Interstate 60
181. Two sisters
182. Vanity Fair
183. How to Lose a guy in 10 days
184. A Series Of Unfortunate Events
185. The day after tomorrow
186. Final Fantasy
187. Ice Princess
188. Bridget Jones: the Edge of Reason
189. Notting Hill
190. 28 giorni
191. Neverland-un sogno per la vita
192. The good, the bad and the ugly
193. Cry Baby
194. Natural born killers!
195. Harry Potter and the Philosopher's Stone
196. Star Wars Episode III
197. Apocalypse Now
198. Shakespear in Love
199. Serendipity - Quando l'amore é magia
200. Cosa fare in caso di incendio?
201. Star Wars Episode II
202. Romeo+Juliet
203. Come Te Nessuno Mai 
204. Honey
205. 30 anni in un secondo
206. Batman Begins
207. Dragonheart
208. Matrix Trilogy
209. Le Follie dell'Imperatore
210. L'Era Glaciale
211. The Ring (1 e 2)
212. L'Esorcista

213. Independence Day
214. The Tigger movie
215. The sum of all fear

La blogsfera è invitata ad unirsi alla catena.
;-)

Il giorno in cui la follia prese il sopravvento a Genova 20.07.11

Il giorno in cui i no global misero a ferro e fuoco una città e la polizia usò i blindati per disperdere la folla. Dieci anni fa. Oggi.

La Genova che ho visto in televisione non è la Genova che conosco e che frequento. E' stata un'altra realtà. Uno spazio e un tempo in cui ogni regola civile è saltata, in cui lo Stato che credevo democratico si è trasformato in qualcosa di molto simile a ciò che non è raro veder avvenire in Sud America.

L'odore del sangue 20.07.11

Teppisti al G8 di Genova del 2001

Un teppista con una molotov al G8 di Genova del 2001

Polizia al G8 di Genova del 2001

Teppisti al G8 di Genova del 2001

Una banda di pirla al G8 di Genova del 2001

Teppisti al G8 di Genova del 2001

Carabinieri davanti alle scuole Diaz

Dentro alle scuole Diaz dopo il massacro

Teppisti al G8 di Genova del 2001

Teppisti al G8 di Genova del 2001

Arresti al G8 di Genova del 2001

Teppisti al G8 di Genova del 2001

Arresti al G8 di Genova del 2001

Violenza della polizia al G8 di Genova del 2001

Negozio incendiato al G8 di Genova del 2001

Corso Marconi a Genova distrutto nel 2001

Teppisti al G8 di Genova del 2001

Teppisti al G8 di Genova del 2001

Gli speciali de Il Secolo XIX e del Corriere della Sera sul decennale del G8 di Genova.

Io ricordo Genova 20.07.11

C'è un bel progetto di racconto collettivo sui fatti del G8 di Genova. Si chiama Io ricordo Genova.

Ci sono momenti della storia che restano impressi nella nostra memoria. Tanto che ne portiamo con noi ogni particolare: dove eravamo, con chi, cosa stavamo facendo.

Il 20 e 21 luglio 2001 qualcosa si è modificato nella nostra storia: qualcosa è definitivamente cambiato, finito, cominciato.

Quel weekend è per molti un ricordo preciso che ci piacerebbe condividere: vorremmo raccogliere tutti i vostri contributi (racconti, frasi, citazioni, foto, video) per ricostruire un racconto collettivo. Di chi c'era e di chi non c'era.

Chi pagherà le conseguenze delle violenze al G8 di Genova 23.01.11

Non saranno né i poliziotti né i funzionari a pagare i risarcimenti civili dopo le condanne per le violenze del G8 di Genova alla scuola Diaz e nel carcere di Bolzaneto, ma l'intero importo sarà a carico del ministero dell'Interno e quindi di tutti noi cittadini.

Il regalo ai colpevoli di massacri, torture e insabbiamenti è frutto di una modifica al decreto 187 del Governo Berlusconi, trasformato in legge il 17 novembre. Misure urgenti in materia di sicurezza.

Lo spettro della mafia serba dietro i disordini di Genova 17.10.10

I teppisti serbi sarebbero stati pagati da boss mafiosi balcanici; i quali avrebbero tutto l'interesse a mantenere il paese più lontano possibile dall'Unione Europea in modo da agire indisturbati.
E' la tesi del quotidiano serbo Politika.

La Serbia tra tifo e politica 13.10.10

I retroscena della violenza, scatenata ieri a Genova dai tifosi serbi, spiegati da Limes.

Se il calcio è in qualche modo lo specchio della società, nei Balcani c'è sicuramente qualche problema. Due episodi si sono verificati tra settembre e ottobre in Serbia e in Bosnia Erzegovina, due tifosi sono morti uccisi dai fans, due giovanissimi, il francese Brice Taton (28) e il sarajevese Vedran Pulic (24), cessano di vivere e diventano due icone, due foto in primo piano esposte nei rispettivi stadi, nei blog e forum in internet, sulle magliette, con sotto la scritta R.I.P.

Come è potuto succedere? Cosa significa? Si dice sempre che il primo atto della guerra tra Serbia e Croazia avvenne durante una partita mai giocata tra Dinamo Zagabria e Stella Rossa di Belgrado, ormai simboli di un'identità nazionale più che calcistica. Il calcio del capitano della Dinamo Zvonimir Boban, ad un poliziotto (che rappresentava il potere, quindi i serbi) in difesa dei tifosi croati, fu il primo atto eroico della guerra che seguirà. Secondo Simon Kuper nel calcio "Lo spazio resta allo stesso tempo spazio pubblico e luogo di dissenso. I simboli e le bandiere del calcio sono la maschera sotto la quale si celano talvolta identità segrete e incontrollabili". Nei Balcani questo vale ancora di più.

Battaglia a Genova 12.10.10

Gli scontri a Marassi

Scontri a Genova tra polizia e tifosi serbi arrivati a Genova per la partita di qualificazione agli Europei.

Gli scontri in via XX Settembre

In precedenza i tifosi servi avevano scatenato la loro violenza nel centro città, tra piazza De Ferrari e via XX Settembre.

[21:21] La UEFA si assume la responsabilità di far giocare ugualmente la partita. Il calcio di inizio verrà dato con mezz'ora di ritardo.
Tifosi serbi incendiano bandiere albanesi.

[21:34] La partita è di nuovo sospesa per lanci di petardi dal settore serbo.

[21:38] La UEFA sospende la partita assegnando la partita a tavolino all'Italia. Le sanzioni contro la nazionale Serbia dovranno essere pesantissime.

Meeting di imbecilli 12.10.10

Genova si pregia di accogliere quantità imbarazzanti di idioti ogni dieci anni.

[13/10 11:51] Gli scontri prima e dopo la partita e l'arresto di Ivan Bogdanov, il capo degli ultrà nazionalisti.

Quella non era la città che conosciamo 20.07.10

Scontri al G8 di Genova del 2001 in corso Gastaldi

Correva l'estate del 2001.
Le regole democratiche evaporarono nel caldo di quell'estate, lasciando solo l'anarchia della stupidità e dell'incompetenza.
Chi c'era ricorda i fatti del G8 di Genova così.

torna a nove anni fa con la testa: una macchinata di amici direzione Genova, un corteo di migranti, piazze tematiche... poi un'ombra scura attraversa la città a ritmo di tamburi. Poi grida, scontri, gente che corre, lacrimogeni. Una corsa verso la macchina, una città bloccata, un rientro a casa inquieto e poi la notizia. Carlo Giuliani, ragazzo, è stato ucciso.

La risposta del Governo agli aquilani 07.07.10

Una maglietta insanguinata dopo gli scontri tra i terremotati dell'Aquila e la polizia

Sangue e manganellate.

Guardi la mazza mentre ti indico la Luna 01.11.08

Si dicute su chi abbia colpito per primo tra centri sociali e fascisti. Una discussione di lana caprina, va detto.
La gravità della vicenda non risiede in chi abbia scagliato la prima mazza, ma nel perché e nel come un camion pieno di giovani fascisti sia potuto entrate in un'area pedonale (armati di spranghe tricolori e caschi, non di striscioni e megafoni sia chiaro) durante una manifestazione autorizzata, senza che alle forze dell'ordine presenti si muovesse un sopracciglio.

E a margine che tutto questo ricordi da vicino, molto da vicino, le parole e le intenzioni di Cossiga su come arginare la protesta.

Quando Cossiga fa scuola 30.10.08

Piano sicurezza 31.08.08

La sicurezza di trovare dei coglioni sui treni. Ogni domenica.

Una normale giornata di calcio 11.11.07

Oggi sdegno, domani no. E via alla pantomima:

  • commenti preoccupati
  • tafferugli tra facinorosi e polizia
  • sdegno tra la società civile
  • dichiarazioni di inasprimento delle pene
  • titoli choc sui media
  • momento del cordoglio
  • dibattiti ipocriti

E la prossima volta si ricomincia. Uguale.

Polizia e laterizi 11.11.07

Colpa di un mattone anche questa volta?

Il primo maggio in Turchia 01.05.14

Scontri il primo maggio in Turchia

Centinaia di manifestanti in occasione del primo maggio hanno tentato di radunarsi in piazza Taksim a Istanbul, sfidando il divieto del governo, nel luogo simbolo della protesta contro il premier Erdogan. Gli scontri con la polizia hanno fatto registrate una novantina di feriti e oltre 140 arresti.

Fonte: La Stampa

Fionda rivoluzionaria 12.04.14

Un antagonista durante gli scontri a Roma

Torna a Roma il corteo di antagonisti, NoTAV, No MUOS (operativo da quest'anno), movimenti per il diritto alla casa e sigle della sinistra conservatrice, e torna come in un riflesso pavloviano la mezz'ora di follia collettiva che lascerà sul terreno oltre 40 feriti, 7 fermati e 20 denunciati, lanci di pietre, bombe carta, cariche e danneggiamenti. Mezz'ora di violenza cieca che invalida, come sempre e da sempre, il messaggio legittimo anche se naive di queste manifestazioni.

Sasso, bacio e Maduro 22.03.14

Due ragazzi si baciano durante gli scontri a Caracas

Due ragazzi si baciano con un sasso in mano. La foto di Christian Veron della Reuters è stata scattata durante i violenti e sanguinosi scontri, si parla di oltre trenta morti, tra forze dell'ordine e dimostranti anti governativi nella Caracas del presidente venezuelano Maduro.

Le elezioni della violenza in Senegal 24.02.12

Le proteste in Senegal

Il Senegal è sconvolto da proteste di piazza senza precedenti in seguito alla contestata candidatura del presidente uscente Abdoulaye Wade alle elezioni presidenziali del 26 febbraio.

Fonte: Swissinfo

La partita della rabbia 02.02.12

Gli scontri allo stadio di Port Said

74 morti è il bilancio degli scontri alla fine della partita del campionato egiziano tra i tifosi dell'Al-Masri e dell'Al-Ahly.

Fonte: Guardian

Le tensioni religiose in Egitto 10.10.11

Fedeli copti durante gli scontri in Egitto

Si sono tenuti al Cairo i funerali dei 27 cristiani, uccisi ieri negli scontri con le forze dell'ordine durante una manifestazione della minoranza copta contro le autorità militari e contro il governatore di Assuan accusati di non tutelare le altre religioni nel paese. Anche la commemorazione dei defunti si è trasformata in una nuova occasione di tensione.

La linea dura del governo britannico contro il teppismo 11.08.11

Bigliettini contro le violenze a Londra

La risposta inflessibile del primo ministro Cameron contro le violenze nel Regno Unito da una parte, la mobilitazione dei cittadini contro le bande per la difesa del proprio quartiere e la ricostruzione dall'altra. I teppisti britannici oggi sono molto più isolati.

Le sommosse nel Regno Unito 08.08.11

Teppisti in azione a Londra

Un altra notte di violenze, saccheggi e scontri a Londra. Incendi in vari sobborghi della capitale a Clapham, Croydon, Enfield e Peckham. Intanto le sommosse sembrano dilagare anche a Birmingham, Bristol e Liverpool dove vengono segnalate violenze e danneggiamenti.

Fonte: Guardian

La sommossa di Tottenham 07.08.11

Teppisti incendiano Tottenham

Il quartiere londinese di Tottenham e le vicine aree di Haringey sono state saccheggiate e messe a ferro e fuoco con la scusa della protesta contro la polizia per l'uccisione di Mark Duggan. Il 29enne è stato colpito giovedì nel corso di una retata contro il possesso di armi abusive.

Fonte: Guardian