tizianocavigliablog
Nella tana del Sarlacc.

Uno sguardo sino al centro della nostra galassia 09.09.18

Con i dati raccolti dai telescopi dello European Southern Observatory in 26 anni, è stato realizzato questo video che ci porta attraverso circa 7,6 kpc sino al centro della nostra galassia per osservare gli effetti gravitazionali che il buco nero supermassiccio della Via Lattea produce sulle stelle che gli orbitano intorno.

Il time lapse della Via Lattea da un aereo 28.04.17

Sales Wick, pilota della Swiss, ha filmato dalla cabina di pilotaggio un time lapse della Via Lattea vista durante il volo da Zurigo a San Paolo.

I had to take many attempts and a lot of trying to figure it out. Basically the challenge is to keep shutter speed as fast as possible in order to get razor sharp images. While you can use the 500 or 600 rule on ground this doesn't work out the same way while being up in the sky. Well of course basically it does if you dont fly perpendicular to the movement of the night sky but even if its really smooth there are usually some liggt movements of the aircraft. So depending on the focal length of your lense you can get exposure times between 15" to 1". Thats why you will need a camera that can handle high iso. Thats where the A7s comes into play and of course a ver fast lense. The rest is a good mounting and some luck. Last but not least you need to keep the flight deck as dark as possible to get the least reflections...and the rest is magic ;)

La Via Lattea in una foto enorme 25.10.15

Foto della Via Lattea

Questa è la più grande immagine della nostra galassia mai ripresa. La foto composita, scattata grazie al lavoro dei ricercatori della Ruhr-Universität Bochum, contiene qualcosa come 46 miliardi di pixel e ha permesso agli astronomi di scoprire oltre 50.000 oggetti prima sconosciuti.

L'intera foto è navigabile sul sito del progetto.

La Via Lattea vista dalla Stazione Spaziale Internazionale 09.10.14

L'artista Hugh Carrick-Allan ha creato un time lapse della Via Lattea e dello spazio visti dalla Stazione Spaziale Internazionale utilizzando un archivio di 772 foto scattate dagli astronauti a bordo della ISS.

La Via Lattea a infrarossi 21.03.14

Il panorama della nostra galassia catturato a infrarossi dal telescopio spaziale Spitzer della NASA in dieci anni.

La Via Lattea a nove gigapixel 24.10.12

La foto della Via Lattea a nove gigapixel

Grazie alle immagini del telescopio a infrarossi VISTA dell'ESO Paranal Observatory gli astronomi hanno realizzato una foto di nove gigapixel che raccoglie oltre 84 milioni di stelle della Via Lattea, rendendola la singola immagine più grande mai realizzata della nostra galassia.

Collisioni galattiche 01.06.12

Gli astronomi della NASA hanno calcolato - grazie ai dati ottenuti attraverso le osservazioni del telescopio spaziale Hubble - l'impatto tra la nostra Via Lattea e la galassia di Andromeda, destinate a fondersi entro 4 miliardi di anni.
Anche la piccola galassia Triangulum potrebbe seguire la stessa sorte, attratta e dalla nuova gigantesca galassia in formazione.

Secondo i ricercatori il nostro sistema solare dovrebbe essere interessato solo marginalmente dalla collisione, assumendo un'orbita diversa attorno al centro galattico.

100 miliardi di pianeti 12.01.12

Secondo uno studio statistico basato sulla rilevazione degli exopianeti scoperti, che verrà pubblicato oggi da Nature, la nostra galassia conterrebbe almeno 100 miliardi di pianeti e almeno un decimo di questi sarebbero di tipo terrestre.

I risultati dell'indagine mostrano che ogni stella della Via Lattea contiene in media almeno un pianeta.
E' statisticamente probabile dunque che ci siano almeno 1.500 pianeti nei sistemi stellari presenti entro un raggio di 50 anni luce dalla Terra.

Il centro della Via Lattea fotografato dal telescopio spaziale Hubble 02.04.16

Il centro della Via Lattea fotografato dal telescopio spaziale Hubble

L'immagine scattata dal telescopio spaziale Hubble mostra l'ammasso stellare che circonda il gargantuesco buco nero al centro della Via Lattea. L'ammasso stellare fotografato contiene oltre mezzo milione di stelle orbitanti, assieme al resto della galassia, attorno al buco nero supermassiccio che ha un massa di circa 4 milioni di volte quella del nostro Sole.

Fonte: NASA

La galassia di casa 24.02.16

La Via Lattea vista dall'osservatorio APEX dell'ESO

L'intero piano galattico della Via Lattea visibile dall'emisfero sud della Terra messo a fuoco dalle osservazioni del telescopio dell'European Southern Observatory APEX, nella regione di Atacama in Cile.