tizianocavigliablog
Tattica del delirio.

La destra selvaggia 26.06.11

Quella americana spara ai caribù. Quella italiana gioca con la tigre.

Le accomunano due cose; lascio a voi il piacere della scoperta.

Un premier contaballe 23.03.11

Persino facendo promozione turistica all'Italia Silvio Berlusconi non può esimersi dal mentire.
Nel nuovo spot supervisionato dal ministro Brambilla il premier afferma,

L'Italia è il Paese che ha regalato al mondo il 50% dei beni artistici tutelati dall'Unesco.

I siti UNESCO in Italia sono al momento 45 su un totale di 911. Il 4,9%.
Ci è andato vicino.

Uno specchietto molto costoso 14.12.10

Il ministro Brambilla si rifà il trucco specchiandosi in un iPad

Il ministro Brambilla si rifà il trucco, durante il voto di sfiducia, specchiandosi in un iPad. C'è un'app anche per quello.

Gli animali, la Brambilla e le firme fasulle 09.11.10

Oggi vanno molto di moda le sottoscrizioni online: se ne fanno per tante cause a partire dagli appelli politici. Il ministro Brambilla non si è sottratta alla tentazione che negli ultimi mesi si è lanciata in una campagna animalista supportata dal sito La coscienza degli animali, dove raccoglie firme. Il problema è come.

Via Nicola Mattina.

Un bando per i contenuti di Italia.it 13.10.10

Riempire Italia.it, lo sfortunato sito di promozione turistica del Bel Paese, di contenuti attraverso un bando di gara.
A due anni (considerando la sola gestione Brambilla) dal via.

Il turismo in autoreggenti 05.08.10

Ci sono troppi eventi che comportano lo sfruttamento degli animali, se la Catalogna rinuncia alla corrida anche noi possiamo rinunciare a qualche palio che danneggia l'immagine dell'Italia e del made in Italy. Occorre valutare tutti palii, anche quello di Siena, per calcolare quanti maltrattamenti e morti di animali ci sono state.

Delle tante uscite cretine di questo Governo quella odierna del ministro del turismo Brambilla fa il paio con il suo più grande successo. Italia.it.

Vacanze emozionali 16.07.10

Non si placano le polemiche su quello sconfortante disastro che è la promozione turistica in Italia.
L'imbarazzante spot Magic Italy, recitato dal premier Berlusconi, ora è stato integrato con una sfuggente immagine delle Alpi, prima mancanti.

Sembra che l'unico modo per godere di uno spot emozionale sull'Italia sia di farlo fare agli americani.
Qui sotto il promo della NBC per i Giochi Olimpici invernali di Torino.

Fare promozione turistica in Italia 21.01.10

Il manifesto della campagna per i Beni Culturali in Italia

Una causa persa.

Turismo inabile 13.01.10

L'idea di turismo per i meno abbienti della coppia Brambilla Berlusconi.

A dire il vero il progetto della Brambilla più che una carità di Stato alla Robin Hood somiglia a un sussidio mascherato all’attività alberghiera di bassa stagione. I beneficiari potranno acquistare i buoni in blocchetti tipo buoni-pasto, con uno sconto sostanzioso dal 20 al 45 per cento a seconda del reddito familiare (che non deve superare i 25.000 euro) fino a un massimo di 1.200 euro. Il commerciante non dovrebbe sostenere costi di marketing, pur sacrosanti in operazioni del genere, dato che il costo della baracca sembra totalmente a carico del contribuente.

Pisanu per sempre 01.01.10

La Pisanu è stata rinnovata per l'ennesima volta con buona pace di chi credeva - nel caso specifico Michele Ficara, sì quello di Assodigitale - nel salvifico intervento di Michela Brambilla.

Join Italy 23.12.09

Screenshot di Join Italy

E' online la versione beta di Join Italy, il social network di Italia.it

Se ne discute su FriendFeed.

Discussione anche qui, via Roberta Milano.

Italia punto flop 22.12.09

Screenshot di Italia.it

Il nuovo Italia.it non fa nessun significativo passo avanti rispetto alla precedente versione beta.

Male i contenuti. Pochi, banali, imprecisi.
Male l'indicizzazione. Correra a lavorare sul posizionamento.
Male la collaborazione con gli enti locali. Di fatto inesistente.
E una grafica so 90's.

Milioni di euro spesi male.

La miglior pubblicità possibile 30.07.09

Prosegue la strategia vincente del ministro Brambilla per promuovere il Bel Paese.

I giapponesi dicono no alla Brambilla «Non torneremo a spese del governo»
I due turisti truffati a Roma: «Sarebbe una spesa inutile fatta con le tasse del popolo italiano»

Life in plastic, it's fantastic 16.07.09

Pliiz, visit dis sait (eghein) 16.07.09

Italia.it è un disastro.

Lo è per errori madornali.
La foto di un promontorio sul mare con in sovraimpressione la scritta Montepulciano, la Campania al posto della Basilicata nelle cartine, Vieste e Peschici ipotetiche perle del Salento e via discorrendo.

Lo è per fretta.
Un sito vetrino decollato a metà luglio, con una trentina di video banali e zero informazioni. Manca un indirizzo, una funziona e l'emozionalità che tanto decantava il ministro Brambilla. Divono che è una beta, per la versione finale bisognerà aspettare fine anno. Non c'era fretta potevamo aspettare senza sentire il bisogno di queste pagine.

Lo è per imperizia.
Un motore di ricerca inutile, malfatto che non aiuta il visitatore a trovare l'informazione che cerca. Il booking online dal quale mancano manciate di alberghi. Il link al meteo che senza nessun avviso di catapulta in un altro sito.

Lo è per piaggeria.
La foto del premier in home page è inutile e paracula. La dicitura "Ministro del Turismo" è lì come a volersi prendere il demerito di questo sfacelo.

Lo è per qualità, accessibilità e usabilità.
Del logo abbiamo già parlato, ora arrivano i metatag mancanti, legge Stanca non rispettata, metatag scomparse, imprevedibili aparture di nuove schede dal menu principale, standard non rispettati, banali imprecisioni e macroscopici errori di concetto.

Avverto un quasi rimpianto per il vecchio Italia.it ed il suo cetriolo verde.

Pliiz, visit dis sait 15.07.09

Il nuovo logo di promozione del brand Italia

5.000.000 (cinque milioni) di euro per un portale in beta.
La versione definitiva sarà pronta tra ottobre e dicembre.

Il sito sarà accessibile domattina.

Italia.it reloaded 14.07.09

Domani alle 18, presso la sala dei Galeoni a palazzo Chigi, il Presidente del Consiglio Berlusconi, Michela Vittoria Brambilla e Renato Brunetta presenteranno il nuovo portale del turismo Italia.it.
Parto prevenuto.

Le pezze al logo 24.06.09

Il nuovo logo di promozione del brand Italia

E siamo al terzo logotipo di Magic Italy/Italia, il nuovo brand che dovrebbe rappresentare il Bel Paese e l'italianità.

Questa volta hanno corretto l'errore dei colori invertiti nel nastrino tricolore e abbassato lo stesso per far ricomparire la "L".

Il logo con la zeppa 13.06.09

Il nuovo logo di promozione del brand Italia

Il logo di Magic Italy depurato dell'animazione e italianizzato.

Vogliamo parlare della "L" a cui è stata messa la zeppa alzando il tratto orizzontale per non farlo sparire sotto il nastro tricolore?
O vogliamo segnalare che i colori del suddetto nastrino sono invertiti?

A titolo di cronaca i 43 milioni, di cui si parla nell'articolo del Giornale, svaniti nel tentativo di creare Italia.it furono stanziati da Lucio Stanca (ex Ministro per l'Innovazione e le Tecnologie del Governo Berlusconi) e non da Rutelli.

Difendere l'indifendibile 12.06.09

Quelli del giornale provano a difendere quell'aborto di Magic Italy. Tentativo patetico e per altro non riuscito.

Intanto le dieci domande sul logo formulate da SocialDesignZine restano senza risposta.

Fantasia portami via 09.06.09

Il nuovo logo di promozione del brand Italia

Il nuovo logo del brand "made in Italy" fortemente voluto da Berlusconi e Brambilla.

Imbarazzante per la tradizione italiana di avanguardia nel design. Banale e scontato nel claim.