tizianocavigliablog
Diamo perle ai porci.

Le immagini dell'ultimo turno della fase a gironi di Euro 2012 19.06.12

Polonia e Repubblica Ceca a Euro 2012

Grecia e Russia a Euro 2012

Germania e Danimarca a Euro 2012

Portogallo e Olanda a Euro 2012

Il gol di Balotelli contro l'Irlanda a Euro 2012

Strinic a Euro 2012

Francia e Svezia a Euro 2012

Hart a Euro 2012

La giornata dei verdetti della fase a gironi di Euro 2012. Nei quarti si sfideranno:

Repubblica Ceca - Portogallo
Spagna - Francia

Germania - Grecia
Inghilterra - Italia

Le foto del primo e del secondo turno di Euro 2012.

Le immagini del secondo turno della fase a gironi di Euro 2012 16.06.12

Petr Jiracek contro Kostas Chalkias in Grecia Repubblica Ceca

Il polacco Damien Perquis a Euro 2012

Portogallo e Danimarca a Euro 2012

John Heitinga e Thomas Muller in Olanda-Germania a Euro 2012

Croazia e Italia a Euro 2012

Lo spagnolo Fernando Torres segna contro l'Irlanda a Euro 2012

Temporale su Ucraina-Francia a Euro 2012

L'inglese Andy Carroll segna contro la Svezia a Euro 2012

Emozioni, sorprese, sensazioni, prime eliminazioni e temporali nella seconda giornata della fase a gironi di Euro 2012.

Le foto del primo turno di Euro 2012.

Le immagini del primo turno della fase a gironi di Euro 2012 11.06.12

Il polacco Lewandowski segna contro la Grecia a Euro 2012

Russia e Repubblica Ceca a Euro 2012

Punizione olandese contro la Danimarca a Euro 2012

Germania e Portogallo a Euro 2012

Di Natale segna contro la Spagna a Euro 2012

Irlanda e Croazia a Euro 2012

Inghilterra e Francia a Euro 2012

L'ucraino Shevchenko colpisce la Svezia a Euro 2012

Emozioni, sorprese, sensazioni, squadre materasso, glorie senza età nella prima giornata della fase a gironi di Euro 2012.

Uccellini olandesi 26.05.12

La catena di supermarket C1000 ha realizzato un simpatico spot per lanciare il nuovo portafortuna olandese per Euro 2012 sulle note di Der Ententanz, meglio nota come Il ballo del qua qua.

Spagna campione del mondo - FIFA World Cup South Africa 2010 [day 25] 11.07.10

Iniesta festeggia dopo il gol

Finale

Olanda [0 - 1 d.t.s] Spagna

La Spagna vince il suo primo campionato del mondo.
L'episodio decisivo grazie a un calcio d'angolo nettissimo non assegnato all'Olanda. Sul rovesciamento di fronte Iniesta la butta dentro. Una diagonale imprendibile.
Partita fallosa, tenace, brutta, tosta. La Spagna conduce il gioco, ma sono poche le occasioni. L'Olanda si mangia il successo finale. Il polpo Paul azzecca anche l'ultimo risultato.
Robben divora due occasioni eccezionali solo davanti a Casillas nei 90 minuti.
Pessimo l'arbitraggio di Webb.
L'Europa vince per la prima volta la Coppa del Mondo al di fuori dei suoi confini.
Ininfluente l'espulsione di Heitinga per doppia ammonizione nei tempi supplementari.
Olanda eterna sconfitta, terza sconfitta su tre finali giocate.
Spagna che conquista la Coppa grazie a vittorie di misura 1 a 0 e una sconfitta. Il primo incontro per mano della Svizzera.
Nota a margine, il tifoso spagnolo Jimmy Jump ha tentato di rubare la Coppa del Mondo. Prontamente fermato dalla sicurezza.

FIFA World Cup South Africa 2010: day 1, day 2, day 3, day 4, day 5, day 6, day 7, day 8, day 9, day 10, day 11, day 12, day 13, day 14, day 15, day 16, day 17, day 18, day 19, day 20, day 21, day 22, day 23, day 24.

Olanda all'appuntamento con la storia - FIFA World Cup South Africa 2010 [day 22] 06.07.10

Semifinali

Uruguay [2 - 3] Olanda

Un'Olanda spregiudicata riesce a tenere a bada il miglior Uruguay degli ultimi quarant'anni.
Iniziano di slancio gli "arancioni", a tratti incontenibili.
Il gol arriva dalla distanza a firma van Bronckhorst. Incontenibile, trova il sette. Muslera si lancia, ma invano.
La partita rallenta anche grazie al possesso di palla soporifero dei sudamericani.
Il primo tempo sembra debba concludersi con il vantaggio olandese, ma un gran tiro da fuori di Forlan riequilibra la partita.
L'inizio del secondo tempo è di marca "celeste". L'Olanda sembra spenta. Ricorda la prestazione contro il Brasile, ma quando l'Uruguay sembra sul punto di segnare Sneijder si inventa una magia riportando in vantaggio i Paesi Bassi.
L'Olanda sembra ritrovare il carburante e pochi minuti dopo Robben, lasciato solo in area, colpisce di testa. Palo, gol.
Sembra finita, ma nel recupero un sussulto di Maxi Pereira fa tremare gli olandesi. Ci si mette anche l'arbitro che dei tre minuti concessi di recupero ne fa giocare cinque.
Olanda, sempre vincente, accede meritatamente alla sua terza finale. La storia le è sempre stata avversa. L'11 luglio avrà la possibilità di riscattarsi.
Uruguay tra le prime quattro squadre al mondo. Non è poco.

FIFA World Cup South Africa 2010: day 1, day 2, day 3, day 4, day 5, day 6, day 7, day 8, day 9, day 10, day 11, day 12, day 13, day 14, day 15, day 16, day 17, day 18, day 19, day 20, day 21.

Di emozioni, ricorsi storici, sorprese e clamorosi errori - FIFA World Cup South Africa 2010 [day 20] 02.07.10

Quarti di finale

Olanda [2 - 1] Brasile

Il Brasile di Dunga torna a casa dopo una pessima gara e un mondiale mediocre. Olanda va avanti e contro i "verde oro" non capitava dal '74. Tanti gli errori, ma nervi saldi e concretezza.
Primo tempo che i chiude con il Brasile in vantaggio. Segna Robinho in velocità. Il Brasile si adagia. L'Olanda cresce e ci crede.
Il pareggio arriva dai piedi di Sneijder su calcio di punizione. Pasticcio difensivo con uscita di Julio Cesar a vuoto e Melo che sfiora di testa, palla in rete.
I brasiliani sembrano morti viventi, gli olandesi sbagliano, ma non mollano un attimo e su calcio d'angolo la testa di Sneijder regala il meritato vantaggio degli europei.
Cresce il nervosismo dei brasiliano, Kaka inesistente e Melo - ancora lui - si fa espellere per un pedata su Robben fermato irregolarmente in precedenza.
Vince l'Olanda contro un Brasile in maglia blu come nel '74, quella volta segnarono Neeskens e Cruijff. 2 a 0. I corsi e i ricorsi del calcio.

Uruguay [5 - 3 rigori] Ghana

Il Ghana butta via il più clamoroso appuntamento con la storia e difficilmente si ripresenterà un'occasione tanto favorevole. L'Uruguay raggiunge l'obiettivo semifinali grazie all'esperienza.
Uno stadio e un continente intero questa sera tifavano per le "Black Stars". Un calore che con l'eliminazione immediata del Sud Africa si era un po' perso nei precedenti incontri.
Occasioni molte per entrambe nel primo tempo. Quindici minuti iniziali giostrati Dall'Uruguay e poi un crescendo del Ghana sino al magnifico gol di Muntari da fuori area nei minuti di recupero del primo tempo.
Paura per una spaventosa caduta di Fucile che impatta la testa con il terreno di gioco. Il calciatore resta immobile per alcuni interminabili secondi prima di essere rianimato dai medici. Proseguirà poi la gara. Tragedia sfiorata.
Ripresa che vede i ghanesi crederci e l'Uruguay soffrire. Pagano gli errori, troppi quelli degli africani. Forlan ringrazia e segna magistralmente su punizione.
Si va ai supplementari. Ghana più reattivo. Uruguay senza più fiato che si affida al miglior controllo di palla.
Occasione decisiva all'ultimo secondo dell'ultimo tempo supplementare. Serie di rimpalli in area. Due salvataggi sulla linea per gli uruguaiani. Il secondo parato con le mani da Suarez. Rigore ed espulsione.
Gli occhi di tutta l'Africa sono su Gyan. La storia lo attende. La traversa pure.
Si va alla lotteria dei rigori e come di consuetudine paga la freddezza.
Forlan, gol. Gyan, gol (cinque minuti prima sarebbe stato meglio). Victorino, gol. Appiah, gol. Scotti, gol. Mensah senza ricorsa, para Muslera. Pereira, alto. Adiyiah ancora senza ricorsa e ancora para Muslera nel medesimo punto. Abreu, cucchiaio e vittoria.
Un Uruguay dimezzata affronterà la lanciatissima Olanda in una semifinale che odora di altri tempi.

FIFA World Cup South Africa 2010: day 1, day 2, day 3, day 4, day 5, day 6, day 7, day 8, day 9, day 10, day 11, day 12, day 13, day 14, day 15, day 16, day 17, day 18, day 19.

Tutto secondo previsioni - FIFA World Cup South Africa 2010 [day 18] 28.06.10

Ottavi di finale

Olanda [2 - 1] Slovacchia

Normale amministrazione per un spregiudicata Olanda.
Ci pensano Robben e Sneijder a chiudere i giochi.
Slovacchia mai davvero pericolosa. Segna su rigore Vittek all'ultimo secondo. Torna a casa agli ottavi di finale al primo mondiale disputato. Non male.

Brasile [3 - 0] Cile

Il Cile prova per tutta la partita a sfondare al centro. Impossibile contro il Brasile e con quei piedi.
La selezione verde oro passeggia sopra la "Roja".
Juan, Luis Fabiano, Robinho chiudono la partita.
Brasile non spettacolare, ma concreto e vincente. Ora toccherà all'Olanda.
Cile che comunque ha raggiunto un obiettivo, gli ottavi di finale, che non vedeva dal 1962.

FIFA World Cup South Africa 2010: day 1, day 2, day 3, day 4, day 5, day 6, day 7, day 8, day 9, day 10, day 11, day 12, day 13, day 14, day 15, day 16, day 17.

Con la coda tra le gambe - FIFA World Cup South Africa 2010 [day 14] 24.06.10

Slovacchia [3 - 2] Italia

Torniamo a casa giocando malissimo, sbagliando formazione e palloni. Messi sotto dalla Slovacchia al suo primo mondiale. Ridicoli come la Francia.
Umiltà. Una parola che l'Italia non conosce. La Slovacchia ci ha dato ripetizioni.
La partita inizia nel peggiore dei modi. nel primo tempo non un tiro in porta. E intanto Vittek la mette dentro al 26'.
Il secondo tempo non cambia il registro della partita, un'Italia macchinosa non riesce a prendere il sopravvento sulla debole Slovacchia e Vittek la metterà dentro per la seconda volta.
Proprio quando sembra finita l'Italia cresce leggermente e crea occasioni. Accorcerà le distanze Di Natale, ma il neo entrato Kopunek riporterà a più due il passivo per gli "azzurri". Sul finale gol della bandiera anche per Quagliarella.
L'Italia nel secondo tempo andrà vicino al gol, ma la difesa slovacca ribatterà sulla linea. E segnerà su fuorigioco. Davvero troppo poco.
Slovacchia alla sua prima presenza passa agli ottavi di finale.

Paraguay [0 - 0] Nuova Zelanda

Uno zero a zero che concede al Paraguay di passare meritatamente il turno.
Nuova Zelanda migliore delle aspettative.

Gruppo F

5 Paraguay (3-1)
4 Slovacchia (4-5)
3 Nuova Zelanda (2-2)
2 Italia (4-5)

Danimarca [1 - 3] Giappone

La Danimarca non può accontentarsi del pari, deve vincere. Finisce invece matata, da un avversario che, col passare dei minuti, cresce per intensità.
Segna Honda, da lontano e il Giappone cresce.
Il Giappone ha talento e classe, qualità che mancano alla Danimarca. Al 30' su punizione Endo raddoppia.
Danimarca che accorcerà le distanze con Tomasson su rigore, ma i giapponesi prima dello scadere del tempo infileranno ancora Sorensen con Okazaki.
Giappone agli ottavi contro i paraguaiani.

Camerun [1 - 2] Olanda

I tulipani chiudono il girone a punteggio pieno. Camerun da dimenticare.
Apre le marcature Van Persie, pareggia Eto'o su rigore. Chiude Huntelaar. Tutto nel primo tempo.
La quadrata Olanda pungente in attacco e attenta in difesa passa il turno.

Gruppo E

9 Olanda (5-1)
6 Giappone (4-2)
4 Danimarca (3-6)
0 Camerun (2-5)

FIFA World Cup South Africa 2010: day 1, day 2, day 3, day 4, day 5, day 6, day 7, day 8, day 9, day 10, day 11, day 12, day 13.

Go Socceroos - FIFA World Cup South Africa 2010 [day 9] 19.06.10

Olanda [1 - 0] Giappone

Olanda ancora vincente nonostante un gioco lento.
Il Giappone pecca di ingenuità.
Partita decisa da un tiro di Sneijder e dall'insicurezza del portiere Kawashima.
Oldandesi primi qualificati matematicamente agli ottavi di finali.

Camerun [1 - 2] Danimarca

Il Camerun è la prima squadra ad abbandonare ogni speranza di passare il turno, dopo aver giocato una buona partita ed essere passato in vantaggio con il gol di Eto'o.
Danimarca che soffre, ma sa crescere.
Trova il pareggio al 34' Bendtner. Nel secondo tempo Rommedahl raddoppia domando i "Leoni indomabili".
Ora la Danimarca affronterà il Giappone in quello che si prefigura un vero e proprio spareggio per passare agli ottavi.

Gruppo E

6 Olanda (3-0)
3 Giappone (1-1)
3 Danimarca (2-3)
0 Camerun (1-3)

Ghana [1 - 1] Australia

L'Australia riapre i giochi e le possibilità di qualificazione pareggiando in dieci contro il Ghana, forse troppo sicuro di sè dopo la sconfitta della Germania contro la Serbia.
Al 11' Holman porta in vantaggio gli Aussie a seguita della mancata trattenuta del portiere ganese.
L'Australia sembra poter contenere un Ghana non certo nella migliore condizione, ma a metà del primo tempo un fallo di mano sulla linea di porta di Kewell regala al Ghana il vantaggio numerico e a Gyan la possibilità di pareggiare e segnare per la seconda volta su rigore.
Nella ripresa il Ghana non sa sfruttare la superiorità numerica e anzi rischia di subire in paio di occasioni il raddoppio australiano.
Ghana che ora in testa al girone dovrà vedersela nello scontro diretto contro la Germania.

Gruppo D

4 Ghana (2-1)
3 Germania (4-1)
3 Serbia (1-1)
1 Australia (1-5)

FIFA World Cup South Africa 2010: day 1, day 2, day 3, day 4, day 5, day 6, day 7, day 8.

Come sempre si soffre - FIFA World Cup South Africa 2010 [day 4] 14.06.10

Olanda [2 - 0] Danimarca

Primo tempo segnato da una fase di studio. Piuttosto noiso anche la seconda parte di gara, ma in compenso arrivano i gol.
Agger di testa firma l'autorete e il vantaggio olandese. La Danimarca si spegne, l'Olanda non brilla.
All'85' arriva la prima vera azione degna di nota della partita. Elia entra in area batte il portiere danese, ma il pallone colpisce il palo. Sulla palla c'è Kyut che da due passi non può sbagliare.

Giappone [1 - 0] Camerun

Diverte esordio mondiale per la seconda partita del gruppo E. Un Giappone in grande forma affronta un Camerun con tanto cuore, ma poca visione di gioco.
I nipponici fanno girare la palla e creano occasioni. Al contrario il Camerun, considerata da molti la migliore formazione africana presente al mondiale, non riesce a costruire gioco e si affida alle intuizioni.
Segna Honda al 40', uno dei migliori giocatori in campo.
Il Giappone sfiora il raddoppio più e colpisce un palo, merita il successo e affianca l'Olanda in testa al girone. Sul finale arriva la traversa del Camerun.

Gruppo E

3 Olanda (2-0)
3 Giappone (1-0)
0 Camerun (0-1)
0 Danimarca (0-2)

Italia [1 - 1] Paraguay

Un primo tempo senza Italia. In campo una partitella di allenamento, segna Alcaraz.
L'Italia entra in campo dopo il pareggio di De Rossi.
Resta da stabilire quale sia la vera Italia. Se è quella del primo tempo possiamo fare le valige. Se è quella dell'ultima mezz'ora si può pensare di arrivare almeno ai quarti.
Gilardino inesistente. Buffon a rischio.

Gruppo F

1 Italia (1-1)
1 Paraguay (1-1)
0 Nuova Zelanda una partita in meno
0 Slovacchia una partita in meno

FIFA World Cup South Africa 2010: day 1, day 2, day 3.

Eutanasia 11.04.01

Dopo la celebrazione dei primi matrimonio civile tra omosessuali, ad inizo mese, l'Olanda legalizza l'eutanasia.
E' un passo avanti importante per le libertà civili.

Mi auguro che anche qui in Italia riprenda al più presto un dialogo serio sul testamento biologico e la possibilità di ricorrere alla "dolce morte".