tizianocavigliablog
Il camerlengo? Sì, proprio lui.

40 europarlamentari da osservare nel 2017 24.04.17

Dalla A di Jan Philipp Albrecht alla W di Cecilia Wikström; la guida di Politico ai 40 europarlamentari da tenere d'occhio quest'anno.

Lo spitzenkandidaten e la Commissione Europea 11.06.15

Un corto documentario realizzato dal Parlamento Europeo racconta il ruolo e l'attuazione, per la prima volta alle elezioni europee del 2014, della figura dello spitzenkandidaten: la scelta di indicare il candidato capolista alla presidenza della Commissione Europea direttamente sulle schede elettorali.
Una novità introdotta dal Trattato di Lisbona per rafforzare la democrazia rappresentativa attraverso l'investitura popolare e la fiducia (e non più la sola ratifica) espressa dalla maggioranza degli eurodeputati invece di affidarsi esclusivamente all'indicazione del Consiglio Europeo, formato dai capi di stato e di governo, come in passato.

L'archivio storico del Parlamento Europeo 07.05.15

Il Parlamento Europeo mette a disposizione di tutti i cittadini il suo enorme archivio storico attraverso un nuovo sito.

This new website presents the richness of the European Parliament holdings, illustrated with samples of documents. From legislative records to lesser known testimonies of events in the history of Parliamentary activity, the vast collections of the Parliament's archives in Luxembourg are now available to browse. Documents include those of the Committee of the Four Presidents in the early years of the institution; and range from papers of the former Presidents of the Parliament to Members' private papers.

A Multimedia Gallery is also available, where one can listen to the testimonies of former European Parliament Presidents, or discover the collection of European elections posters, dating from 1979 onwards.

Il multilinguismo al Parlamento Europeo 07.02.15

Ogni giorno i parlamentari europei si esprimono nelle 24 lingue ufficiali dell'Unione. Ecco come tanta complessità viene risolta con efficienza a Strasburgo e Bruxelles.
Il sogno di ogni traduttore.

Gli eurodeputati italiani tra i più attivi al Parlamento Europeo 28.01.15

Secondo MEPRanking, il sito indipendente che monitora l'attività svolta dai 751 parlamentari europei, risulta che durante i primi sei mesi dell'VIII legislatura 5 tra i 10 eurodeputati più attivi tra Strasburgo e Bruxelles sono italiani.
La classifica prende in esame la presenza alle sessioni plenarie, la partecipazione al voto, le interrogazioni, le mozioni e le dichiarazioni parlamentari.

Guida la classifica (sia italiana sia europea) l'eurodeputato Nicola Caputo del Partito Democratico-PSE. E cinque sui primi dieci sono anche gli eurodeputati appartenenti al gruppo parlamentare S&D del PSE.

Sul fondo invece si piazzano Sergio Cofferati, 698esimo che ha lasciato il PD in seguito alla trombatura ricevuta alle primarie in Liguria, Raffaele Fitto e Giovanni Toti, di Forza Italia - PPE rispettivamente 738esimo e 742esimo.

Il parlamentare europeo in tutti noi 21.06.11

L'ottimo VoteWatch.eu, il sito che monitora il comportamento dei parlamentari europei, mette a disposizione un tool per verificare il nostro orientamento politico sulle risoluzioni discusse dalla camera bassa d'Europa.

La democrazia in diretta 03.11.09

Democracy Live è un servizio della BBC di copertura video del parlamento e delle assemblee del Regno Unito (House of Commons, House of Lords, Northern Ireland Assembly, Scottish Parliament, Welsh Assembly, Westminster Hall e Select Commitee) e del Parlamento Europeo.

Figo, eh?

European Parliament photostream 25.08.09

Grazie di cuore (cazzari) 15.07.09

Inutile gridare vergogna a Mastella che oggi dichiara:

Una diaria di 290 euro! 'Sta miseria. Non ci si sta dentro. Questi non sanno cosa si prende al Parlamento italiano.

Gridatelo a chi merita davvero la "vergogna".
Gridatelo a chi l'ha votato e a chi l'ha voluto e messo in lista.

Maialate 14.01.09

Andrea Mollica sulla riforma elettorale per le europee.

L'intesa tra PD e PDL si baserebbe su uno sbarramento al 4% e un voto di preferenza calcolato sul modello svedese oppure belga. Provo a simulare l'impatto che la loro introduzione avrebbe potuto avere sulle elezioni per il PE del 2004, concentrandomi sull'aspetto della selezione dei candidati.