tizianocavigliablog

Res Publica archivio

La seconda volta di Contador al Giro d'Italia

Res publica   31.05.15  

Contador brinda al Giro 2015

Contador bacia il Trofeo senza Fine al Giro 2015

Landa al Giro d'Italia 2015

Hesjedal al Giro d'Italia 2015

Caduta al Giro d'Italia 2015

Area partenza di una tappa del Giro d'Italia 2015

Aru sul colle delle Finestre al Giro d'Italia 2015

Alberto Contador torna al successo al Giro d'Italia dopo la revoca del titolo conquistato nel 2011. La seconda volta di Contador arriva senza vincere una tappa, merito di una grande prova a cronometro e di un attento controllo degli avversari in salita. Dominatore senza squadra. La Tinkoff-Saxo dovrebbe erigergli un monumento. Il riscatto di Fabio Aru, vittorioso a Cervinia e al Sestriere, rende meno amara la crisi di metà Giro al miglior giovane della corsa rosa a tappe più famosa al mondo.

La prima e la seconda settimana del Giro d'Italia in foto.

LEGGI ALTRO...

Lo chef alla fine del mondo

Res publica   28.05.15  

Munchies racconta l'esperienza di Luca Ficara chef della stazione Concordia, la base antartica europea gestita da Italia e Francia. Il migliore ristorante di tutto il continente.

Ficara, affectionately referred to as "the David Copperfield of the kitchen" by his crewmates, hails from Sicily, where he spent five years training as a chef in the IPSSAR Hospitality School in Catania, Italy. At 30, Ficara has spent years working in kitchens in Australia, England, and Spain, although working in a kitchen on the white continent was always little more than a dream.

"To be honest, [going to Antarctica] was not in my plan," said Ficara, laughing. "It was like a lottery--you just buy a scratch card, and if you're lucky, you're going to win. You always dream about it, but you never think you will be the winner."

Each year, the Italian National Program for Antarctic Research (which maintains the base along with the French Polar Institute Paul Emile Victor) holds a lottery to determine who will be spending the next year as the resident chef at Concordia. This lottery system has won the station something of a reputation for its food, which received a nod in the Lonely Planet as a place "considered by many to enjoy Antarctica's best cuisine, with fine wines and seven-course lunches on Sundays."

LEGGI ALTRO...

A piedi

Res publica   26.05.15  

Il Tribunale di Milano ha disposto il blocco di «Uber Pop», uno dei servizi messi a disposizione dalla app Uber, su tutto il territorio nazionale con inibizione dalla prestazione del servizio.

Il Tribunale di Milano ha a cuore la nostra salute; ci indica la via della mobilità sostenibile attraverso la pratica di una sana attività fisica. Andare a piedi.
Non vedo alternative.

LEGGI ALTRO...

Possibilmente autoreferenziale

Res publica   26.05.15  

Possibile. La nuova creatura di Civati che suona come Podemos, ma è solo un caso. Più o meno.

Il cerchio rosso ciliegia in cui si inscrive il segno tipografico dell'uguale ricorda da vicino le insegne del movimento che ha sedotto i giovani spagnoli. Il viola di Podemos è uno dei colori che, miscelati con il rosa e l'arancio di tante battaglie della sinistra del terzo millennio in Italia, hanno dato vita al rossastro di Civati.

Il deputato risponde al telefono che è sera e si dice «molto sorpreso» di sapere che il suo simbolo non sia più segreto: «Lo presenteremo a giugno, dopo le Regionali». Si è ispirato a Podemos? «No... Possibile non è la trasposizione di alcun modello straniero». Cosa c'è in cantiere? «Questa cosa, che spiegheremo con calma, la mettiamo a disposizione di tutti coloro che possono essere interessati a condividere con noi un modello di lavoro completamente nuovo, che supera i partiti tradizionali». Maurizio Landini? «La coalizione sociale è per noi motivo di interesse e confronto». E Sel? «È un interlocutore naturale. Ma ci sono anche gli ambientalisti, che devono ritrovare una rappresentanza. E soprattutto ci sono i cittadini».

Verrà il giorno in cui anche la sinistra radicale capirà che in Italia non esiste un problema di mancanza di rappresentanza politica. Cosa manca alla sinistra radicale? Le idee e i voti. Tanti voti.

LEGGI ALTRO...

La legge elettorale in Liguria per le regionali 2015

Res publica   26.05.15  

In attesa di conoscere l'esito elettorale di domenica prossima un dubbio serpeggia tra i liguri (e non solo, dato che queste elezioni hanno assunto una valenza nazionale).
Dalle elezioni regionali in Liguria uscirà una maggioranza in grado di governare? Le opinioni sull'assegnazione dei seggi, sulle soglie di sbarramento, sul premio di maggioranza e su ipotetici ballottaggi sono tra le più disparate.

Per fugare ogni perplessità sarebbe bastato fare una semplice ricerca sul sito della Regione.
L'ho fatta io per voi. Il punto chiave da tenere a mente è questo,

Come si assegnano i seggi: il risultato complessivo è determinato dal voto per il Presidente che si trascina una maggioranza garantita.

In dettaglio:

Il sistema delle liste proporzionali esprime l'80% dei seggi, quello del "listino" regionale il 20%. Secondo la formula elettorale prevista dall’articolo 15 della legge 108 del 1968.

Se il gruppo di liste o i gruppi di liste provinciali collegati alla lista regionale del Presidente vincente hanno già raggiunto o superato il 50% dell'insieme dei seggi del Consiglio, vengono proclamati eletti i primi candidati compresi nella lista regionale fino alla concorrenza del 10% dei seggi assegnati al Consiglio.

Qualora il gruppo di liste o i gruppi di liste provinciali collegate alla lista regionale del Presidente vincente abbiano conseguito una percentuale di seggi inferiore al 50 % dei seggi assegnati al Consiglio viene assegnata alla lista regionale l'intera quota dei seggi.

Per la parte proporzionale si utilizza il metodo del quoziente e la graduatoria delle preferenze. È previsto uno sbarramento per le liste provinciali che abbiano ottenuto nell’intera regione meno del 3% dei voti validi, a meno che siano collegate a una lista regionale che ha superato la percentuale del 5%. Per i candidati sulla parte proporzionale si segue in ogni lista la graduatoria delle preferenze; nel listino si segue l'ordine di presentazione.

La Liguria ha la concreta possibilità di eleggere per la prima volta una donna alla presidenza della Regione. Perdere questa occasione non sarebbe saggio.

LEGGI ALTRO...

Pulire un treno in 7 minuti

Res publica   22.05.15  

7 Minute Miracle è il corto documentario di Charli James sul lavoro delle squadre di pulizia degli Shinkansen alla stazione di Tokyo.

Ogni giorno 323 treni ad alta velocità transitano dalla principale stazione ferroviaria della metropoli trasportando circa 400.000 passeggeri. Gli addetti del team Tessei hanno solo 7 minuti per preparare adeguatamente i vagoni, lavandoli e sistemandoli prima della partenza; con un inchino a completare l'opera.

LEGGI ALTRO...

C'è una città da spostare in Svezia

Res publica   21.05.15  

Il nuovo centro di Kiruna

L'Atlantic racconta la storia di Kiruna, la città svedese fondata nel '900 per servire una delle più grandi miniere di ferro del mondo, che entro i prossimi decenni verrà spostata di qualche chilometro, comportando il trasferimento di quasi 20.000 persone, a causa della deformazione del suolo in seguito all'attività mineraria.

Though some aspects of the move may prove wrenching, the new Kiruna will be a substantial improvement over the old one, which was founded in 1900. A master plan by White, a Swedish architecture firm, provides for a denser and altogether livelier town center. Kiruna is now somewhat sprawling and unfocused. As in other towns and cities, stores have been drifting from downtown to the outskirts. Despite its small population, Kiruna has some of the downsides of a larger city: the surrounding pine forests aren't easily accessible on foot, and depending on where you live, downtown may not be either.

The new plan gives Kiruna's center more magnetic pull. Stores, cafés, and the town hall will be regrouped around a compact square designed by the firm Kjellander + Sjöberg, with narrow feeder streets designed to protect pedestrians from the wind. These new streets will wrap around the city square like a cocoon , making outside activities more attractive during the dark winter months and providing a key site for a biennial culture festival. The new town's residential streets will also be surprisingly metropolitan. Residents will be concentrated in ultra-insulated (and in some cases yardless) apartments on streets arranged along an east-west axis. This plan will stretch the city into a more walkable configuration, with residents a short stroll from the forest.

Kiruna's move will happen slowly—very slowly. Starting with the first demolitions this spring, the town has given itself 85 years to retreat fully from the mine . The break between old and new will be neither sudden nor absolute; instead, as new neighborhoods are built on Kiruna's eastern edge and old ones disappear, the town will inch eastward. By 2100, a greener city will have a zigzagging border that will bring fingers of open space close to the town's heart.

LEGGI ALTRO...

La prima settimana del Giro d'Italia 2015 per immagini

Res publica   17.05.15  

La crono a squadre di San Lorenzo al Mare al Giro 2015

Il pink carpet al Giro 2015

L'hashtag Twitter del Giro d'Italia 2015

Fabio Aru al Giro d'Italia 2015

Trofeo senza Fine e maglia rosa al Giro d'Italia 2015

Il Giro d'Italia 2015 a Savona

Elia Viviani vince a Genova al Giro 2015

Il Giro 2015 in Liguria

Aru, Contador e Porte al Giro 2015

Diego Ulissi al Giro 2015

Il Giro d'Italia 2015

La Grande Partenza dalla Liguria con quattro tappe e la crono a squadre sulla pista ciclabile della Riviera dei Fiori, le vittorie delle promesse del ciclismo italiano, la carovana social del Giro d'Italia, bellezze, trofei senza fine e pink carpet, la sfida già accesa tra i grandi della classifica, Contador in maglia rosa tallonato da Fabio Aru e paesaggi bucolici nella prima settimana della corsa rosa a tappe più famosa al mondo.

LEGGI ALTRO...
‹ Post più recenti     Post più vecchi ›     e molto di più nell'archivio...